• LoginBet Staff

US Open, Berrettini ai quarti ma occhio al baby Alcaraz!

Oggi si aprono i quarti di finali sia maschili che femminili degli US Open, ultimo slam del 2021 per la stagione di tennis.

Djokovic da una parte e Sabalenka dall’altra sono i favoriti alla vittoria, ma i colpi di scena (che non sono mancati nella prima settimana) sono dietro l’angolo.


Vediamo insieme quali sono le quote proposte da Loginbet per i prossimi incontro in programma.


COME STANNO ANDANDO GLI US OPEN?


Il nostro recap dei prima settimana abbondante dello slam sul cemento di New York parte dal tabellone maschile. Sono solo 5 le testa di serie rimaste in corsa con Djokovic che conferma le previsioni della vigilia e al momento è favorito alla vittoria finale (sarebbe grande slam dopo AO, Roland Garros e Wimbledon) a 1,85.


Seguono in seconda fila Medvedev e Zverev rispettivamente a 3,00 e 5,50 con Berrettini quarto incomodo a 20 volte la posta. Decisamente più basse le chance per Aliassime (30) e per le sorprese Alcaraz (40), Harris (50) e Van de Zandschulp a 100. Fra i grandi delusi, con Nadal e Federer che non hanno partecipato per problemi fisici, citiamo Tsitsipas e Rublev (fuori al terzo turno) oltre che gli italiani Fognini e Sonego fuori già alla prima gara.


Nel tabellone femminile sono invece 6 le teste di serie rimaste in corsa e le quote antepost sulla possibile vincitrice sono molto equilibrate e incerte. Infatti il gap fra la Sabalenka prima favorita a 4,25 e la Fernandez ultima a 15 non è elevatissimo tenendo conto che in mezzo ci sono le varie Pliskova (5,00) Bencic e Svitolina (7,00) Krejcikova e Sakkari (7,50) e Raducanu a 10. Anche in questo caso diverse le uscite premature dal tabellone: la campionessa Osaka e la numero uno al mondo Barty sono infati state eliminate al terzo turno.


QUARTI DI FINALE MASCHILI


Un match scontato, due che pendono decisamente da una parte e solo uno abbastanza equilibrato. Questa la fotografia dei 4 incontri in programma dove l’incertezza maggiore è nella sfida fra i due giovanissimi Aliassime (1,45) e Alcaraz (2,68). La quota dello spagnolo, capace di far fuori Tsitsipas, sembra decisamente interessante. Quota 1,15 invece per Zverev contro Harris e 1,13 per Djokovic contro Berrettini in quella che è la riedizione della finale di Wimbledon di due mesi fa. Scontato invece secondo i quotisti Loginbet la vittoria a 1,01 di Medvedev contro l’olandese numero 150 al mondo e proveniente dalle qualificazioni, Van de Zandschulp.


QUARTI DI FINALE FEMMINILI


Decisamente più equilibrate le sfide dei quarti nel tabellone femminile, vuoi perchè in genere il tennis delle donne è sempre meno polarizzato e vuoi per la formula dei 3 set e non dei 5 come i maschi, sta di fatto che dai 4 incontri in programma ci si aspetta di tutto. La sfida più equilibrata dovrebbe essere quella fra Pliskova e Sakkari con un match praticamente da coin flip con una leggerissima pendenza verso la ceca. Match apertissimo anche quello fra la Bencic (1,63) e la 18enne britannica Raducanu (2,23). Impegno per nulla semplice anche per la favorita in assoluto ovvero la Sabalenka data a 1,56 nel match contro la campionessa del Roland Garros 2021, Krejcikova. Infine l’impegno più semplice sembra avercelo la Svitolina bancata a 1,39 contro la canadese Fernandez a 2,95.


US OPEN LIVE SU LOGINBET


Dal tardo pomeriggio e fino a notte inoltrata su Loginbet si potrà scommettere live sui match degli Us Open, non solo quelli relativi ai singolari maschili e femminili ma anche sui match di doppio. Le scommesse live prevedono un cambio continuo delle quote in base a quello che succede in campo e garantiscono quindi un’esperienza di gioco davvero divertente.


I PROSSIMI APPUNTAMENTI DI TENNIS SU LOGINBET


L’ultimo slam dell’anno ci porta verso la fine della stagione anche se gli appassionati di tennis avranno ancora diversi top event da vivere su Loginbet. Su tutti citiamo la Laver Cup a fine settembre, il master 100 di Indian Wells a inizio ottobre e il master 1000 di Parigi a inizio novembre. La stagione vivrà poi il suo ultimo colpo di coda con le ATP finals di Torino e con le finali della Coppa Davis.