• LoginBet Staff

SERIE B, PRIMA GIORNATA: PROBABILI FORMAZIONI, QUOTE E STATISTICHE

Venerdì sera con l’anticipo tra Parma e Bari prende il via la Serie B 2022/2023, con Cagliari, Genoa e appunto Parma tra le prime favorite alla promozione secondo le quote di Loginbet.


Di seguito tutto quello che dovete sapere per scommettere sulla prima giornata di Serie B.


PARMA - BARI venerdì ore 20,45

Quote Loginbet: 1(1,92) x(3,25) 2(4,00)


Statistiche da seguire: Il Parma non ha perso alcuna delle ultime cinque gare d’esordio stagionale in Serie B (2V, 3N); l’ultima sconfitta dei ducali nella prima partita di un campionato cadetto risale alla stagione 1987/88 (0-2 in casa, contro la Cremonese).


Il Bari partecipa al campionato di Serie B per la 48ª volta nella sua storia. Nell’ultima stagione a cui ha preso parte da neopromossa (1984/85) a questa competizione, la squadra pugliese ha raggiunto il terzo posto in classifica ed è stata promossa in Serie A.


Adrián Bernabé del Parma ha partecipato a sei reti (cinque gol, un assist) nella Serie B 2021/22, di cui tre contro squadre neopromosse, tra cui una doppietta nella sua ultima gara a segno, nella vittoria del Tardini per 4-3 contro il Como del 6 aprile scorso.


Walid Cheddira ha iniziato la stagione 2022-2023 realizzando cinque reti nelle prime due partite ufficiali (vs Padova e Verona in Coppa Italia): l’attaccante marchigiano è un ex della partita, essendo stato riscattato dal Bari proprio dal Parma con il quale però non ha mai esordito in gare ufficiali.


Probabili formazioni


PARMA: (4-2-3-1): Buffon; Delprato, Cobbaut, Romagnoli, Pezzella; Estevez, Bernabé, Juric; Vazquez; Mihaila, Tutino. Allenatore: Pecchia


BARI (4-3-1-2): Caprile; Pucino, Terranova, Vicari, Ricci; Folonrusho, Maita, Mallamo; Botta; Ceter, Antenucci. Allenatore: Mignani


COMO - CAGLIARI sabato ore 20,345

Quote Loginbet: 1(3,50) x(3,25) 2(2,18)


Statistiche da seguire: Il Como non ha perso nessuno degli ultimi sette esordi casalinghi stagionali B (2V, 5N) in Serie B; l’ultima sconfitta dei lariani nella prima partita di un torneo cadetto risale al settembre 1974, contro l’Alessandria (0-1).


Il Cagliari è rimasto imbattuto negli ultimi sei match di esordio stagionale (4V, 2N) in Serie B, dopo che aveva perso tre dei quattro precedenti (1V) nel campionato cadetto.


Soltanto Ryan Giggs (162) ha fornito più assist rispetto a Cesc Fabregas (111) nella storia della Premier League. Il Como è il bersaglio preferito in Serie B del neoacquisto del Cagliari, Gianluca Lapadula, con cinque reti segnate, oltre ad essere l’unica squadra contro cui ha realizzato più di una marcatura multipla nella competizione - due doppiette nella stagione 2015/16 con la maglia del Pescara.


Probabili formazioni:


COMO (4-4-2): Zanotti; Iovine, Odenthal, Binks, Ioannou; Parigini, Bellemo, Fabregas, Blanco; Mancuso, Cerri. Allenatore: Gattuso


CAGLIARI (4-3-1-2): Radunovic; Zappa, Goldaniga, Altare, Carboni; Deiola, Viola, Rog; Pereiro; Lapadula, Pavoletti. Allenatore: Liverani (nuovo).


PALERMO - PERUGIA sabato ore 20,45

Quote Loginbet: 1(2,15) x(3,20) 2(3,25)


Statistiche da seguire: Il Palermo partecipa al campionato di Serie B per la 44ª volta nella sua storia. Nei cinque precedenti tornei cadetti a cui ha preso parte da neopromossa, la squadra siciliana è retrocessa al termine della manifestazione soltanto due volte: nel 1985/86 e nel 1991/92.


Il Perugia è imbattuto da 18 match di esordio in Serie B (10V, 8N): soltanto il Catania vanta una serie più lunga di partite senza sconfitte (19) alla prima gara stagionale nella storia del torneo cadetto; l’ultima sconfitta della squadra umbra risale al 1972: 1-2 sul campo del Genoa.


Matteo Luigi Brunori ha segnato almeno una rete in 14 delle ultime 15 partite dello scorso campionato di Serie C (playoff esclusi) con la maglia del Palermo (18 in totale). In Serie B l’attaccante vanta tre gol con la maglia della Virtus Entella, due dei quali in gare casalinghe.


Dal suo debutto in Serie B con la maglia del Perugia (5 febbraio 2022), Marco Olivieri è stato il giocatore della formazione umbra a segnare più gol nel campionato cadetto: cinque, almeno due più di ogni altro compagno di squadra


Probabili formazioni:


PALERMO (4-2-3-1): Pigliacelli; Sala, Nedelcearu, Somma, Crivello; De Rose, Luperini; Valente, Fella, Elia; Brunonri. Allenatore: Corini


PERUGIA (3-5-2): GORI; Sgarbi, Vulikic, Angella; Casasola, Santoro, Vulic, Kouan, Dell’Orco; Olivieri, Melchiorri. Allenatore: Castori


Leggi qui termini e condizioni promo!


CITTADELLA - PISA sabato ore 20,45

Quote Loginbet: 1(2,44) x(3,25) 2(3,00)


Statistiche da seguire: Cittadella e Pisa si affrontano per la 11ª volta in Serie B, con i granata che conducono per sette vittorie contro le due dei nerazzurri; un pareggio completa il parziale.


Tra le squadre attualmente presenti in Serie B, il Cittadella è quella contro la quale il Pisa vanta la percentuale più alta (70%) di sconfitte nella competizione.


Enrico Baldini, miglior marcatore del Cittadella nello scorso campionato, ha realizzato in casa otto delle sue 10 reti; la metà dei suoi gol totali, inoltre, soni arrivati dal dischetto, meno solo di Massimo Coda e Mirko Maric (sei ciascuno) nella Serie B 2021/22.


Ernesto Torregrossa ha realizzato tre gol contro il Cittadella in Serie B, solo contro Pescara (cinque) e Perugia (quattro) ha segnato di più nel campionato cadetto.


Probabili formazioni:


CITTADELLA (4-3-1-2): Kastrati; Cassandro, Perticone, Del Fabro, Felicioli; Branca, Pavan, Vita; Antonucci; Asencio, Embalo. Allenatore: Gorini


PISA (3-5-2): Nicolas; Canestrelli, Rus, Hermannsson; Esteves, Touré, Nagy, Marin, Beruatto; Sibilli, Torregrossa. Allenatore: Maran


BRESCIA - SUDTIROL domenica ore 20,45

Quote Loginbet: 1(1,57) x(3,85) 2(5,80)


Statistiche da seguire: Il Südtirol giocherà in Serie B per la prima volta nella sua storia; i biancorossi saranno la 148ª squadra diversa a esordire nel torneo - la terza formazione trentina differente (dopo Bolzano e Trento).


Il Brescia è rimasto imbattuto nelle ultime 11 gare casalinghe (5V, 6N) di ‘regular season’ di Serie B - vincendo cinque delle sette più recenti (2N), al Rigamonti – tra le squadre di questa Serie B, soltanto il Genoa vanta una serie aperta più lunga di partite interne consecutive (15) senza sconfitta nel torneo cadetto.


Da quando ha esordito in Serie B (2020/21), Florian Aye del Brescia è il miglior marcatore straniero nella competizione: 20 gol, di cui però solo quattro in 19 presenze nella scorsa stagione regolare


L’ultimo gol in Serie B di Mirko Carretta è arrivato all’esordio casalingo dell’ultima stagione con la maglia del Perugia (28 agosto 2021); il 31enne neoacquisto del Südtirol ha vinto solo uno dei sette confronti in cadetteria contro il Brescia, ma proprio l’ultimo in casa nella scorsa stagione (1-0).


Probabili formazioni:


BRESCIA (4-3-1-2): Lezzerini; Karacic, Cistana, Adorni, Galazzi; Bisoli, Van de Looi, Bertagnoli; Moreo; Ayé, Niemeijer. Allenatore: Clotet


SUDTIROL (3-4-1-2): Iacobucci; Berra, Barison, Curto; Siega, Nicolussi, Voltan, D’Orazio; Sprocati; Carretta, Mazzocchi. Allenatore: Zauli


BENEVENTO - COSENZA domenica ore 20,45

Quote Loginbet: 1(1,49) x(4,00) 2(6,70)


Statistiche da seguire: Il Benevento non ha mai perso la sua prima gara stagionale in Serie B: due vittorie e due pareggi il bilancio per i campani in occasione dei precedenti quattro match d’esordio in cadetteria.


Il Cosenza non ha vinto nessuna delle quattro partite all’esordio stagionale in Serie B (3N, 1P): l’ultima vittoria nella prima giornata del campionato cadetto risale al settembre 2002 (2-1 in casa contro il Vicenza).


Francesco Forte ha realizzato sette gol con la maglia del Benevento nello scorso campionato, più di qualsiasi altro compagno di squadra da quando ha esordito in Serie B con i sanniti (16 gennaio 2022).


Joaquín Larrivey è stato il miglior marcatore del Cosenza nella regular season del campionato di Serie B 2021/22 con sei reti, nonostante la sua prima partita con la maglia dei calabresi sia arrivata solo il 5 febbraio scorso.


Probabili formazioni:


BENEVENTO (4-3-3): Paleari; Letizia, Barba, Glik, Foulon; Koutsoupias, Viviani, Ionita; Insigne, La Gumina, Farias. Allenatore: Caserta


COSENZA (4-3-2-1): Matosevic; Rispoli, Rigione, Meroni, La Verdera; Voca, Florenzi, Vallocchia; D’Urso, Brignola; Larrivey. Allenatore: Dionigi


ASCOLI - TERNANA domenica ore 20,45

Quote Loginbet: 1(2,06) x(3,20) 2(3,05)


Statistiche da seguire: L’Ascoli non ha perso nessuna delle ultime quattro gare d’esordio stagionale in Serie B (2V, 2N) e in caso di risultato utile stabilirebbe il suo record di match consecutivi senza sconfitta all’esordio in campionato.


La Ternana non ha mai pareggiato in trasferta alla prima gara stagionale di un campionato di Serie B: quattro vittorie e nove sconfitte, incluso il KO contro il Cittadella nella stagione 2016/17, nell’ultimo esordio in esterna.


Federico Dionisi, miglior marcatore dell’Ascoli nello scorso campionato di Serie B, ha segnato nelle prime sette presenze della scorsa stagione ben cinque delle sue nove reti totali.


Stefano Pettinari ha realizzati quattro gol in Serie B contro l’Ascoli, ma solamente uno in trasferta: solo contro il Frosinone (cinque) ne conta di più.


Probabili formazioni:


ASCOLI (4-3-3): Leali; Salvi, Botteghin, Bellusci, Falasco; Caligara, Saric, Collocolo; Bidaoui, Dionisi, Falzeranp. Allenatore: Bucchi


TERNANA (4-3-1-2): Iannarilli; Ghiringhelli, Sorensen, Bogdan, Martella; Palumbo, Di Tacchio, Agazzi; Partipilo; Pettinari, Donnarumma. Allenatore: Lucarelli


VENEZIA - GENOA domenica ore 20,45

Quote Loginbet: 1(2,75) x(3,20) 2(2,62)


Statistiche da seguire: Il Venezia ha pareggiato soltanto uno degli ultimi 13 match all’esordio stagionale (6V, 6P) in Serie B: 0-0 contro la Salernitana, nell’agosto 2017.


Il Genoa ha vinto solo uno degli ultimi sei incontri nel primo match stagionale (2N, 3P) di Serie B, proprio quello più recente: 2-1 in trasferta, contro il Vicenza, il 9 settembre 2006, grazie alla doppietta di Gaetano De Rosa.


Nelle sue prime due stagioni con la maglia del Venezia in Serie B (2019-2021), Mattia Aramu ha creato 115 occasioni da gol in regular season, almeno 54 più di qualsiasi compagno di squadra nel periodo nella competizione.


A partire dal 2015/16, Massimo Coda è l’unico calciatore che ha segnato almeno 100 gol in regular season di Serie B: 101 reti in 215 partite.


Probabili formazioni:


VENEZIA (4-3-1-2): Joronen; Zampano, Wisiewski, Ceccaroni, Zabala; Andersen, Busio, Cuisance; Aramu; Novakovich, Pierini. Allenatore: Javorcic


GENOA (4-2-3-1): Martinez; Hefti, Bani, Dragusin, Pajac; Badelj, Sturaro; Gudmundsson, Jagiello, Yalcin; Coda. Allenatore: Blessin



MODENA - FROSINONE domenica ore 20,45

Quote Loginbet: 1(2,80) x(3,05) 2(2,60)


Statistiche da seguire: Il Modena non ha vinto alcuno degli ultimi cinque match d’esordio stagionali (3N, 2P) in Serie B, mentre il Frosinone, dopo tre successi consecutivi alla prima giornata di campionato cadetto, non ha strappato il successo in nessuna delle ultime tre sfide di esordio nel torneo cadetto (1N, 2P).


Il Frosinone ha perso le ultime due partite di ‘regular season’ di Serie B; l’ultima volta che i Canarini hanno subito tre sconfitte consecutive nel torneo cadetto risale al maggio 2011 (vs Novara, Sassuolo e Livorno).


A partire dalla stagione 2019/20, Davide Diaw del Modena ha preso parte a 40 gol nella regular season di Serie B (31 reti, nove assist), nel periodo solo Coda (64), Mancuso (44) e Forte (42) hanno fatto meglio nella competizione.


Giuseppe Caso del Frosinone ha preso parte attiva a nove reti nello scorso campionato di Serie B con la maglia del Cosenza, collezionando in trasferta quattro gol e due assist.


Probabili formazioni:


MODENA (4-3-1-2): Gagno; Ciofani, De Maio, Silvestri, Ponsi; Magnino, Gerli, Gargiulo; Tremolada: Diaw, Falcinelli. Allenatore: Tesser


FROSINONE (4-3-3): Turati; Zampano, Szyminski, Lucioni, Cotali; Boloca, Rohden, Kone; Garritano, Moro, Caso. Allenatore: Grosso


SPAL - REGGINA domenica ore 20,45

Quote Loginbet: 1(1,80) x(3,35) 2(4,65)


Statistiche da seguire: La SPAL ha vinto soltanto una delle ultime 12 gare di esordio (8N, 3P) di campionato in Serie B: quella per 1-0 contro il Lecce, nel settembre 1980.


La Reggina non ha perso nessuno degli ultimi sette esordi stagionali (2V, 5N) in Serie B: l’ultima sconfitta risale al 26 agosto 2001, in casa dell’Ancona (0-1).


Marco Mancosu della SPAL nello scorso campionato è stato il giocatore ad aver creato più occasioni da gol su azione in Serie B (59); il classe ’88 ha segnato anche sei gol, di cui cinque arrivati in casa.


La SPAL è il bersaglio preferito di Rigoberto Rivas in Serie B: due gol, arrivati entrambi nella vittoria per 4-1 della Reggina al Paolo Mazza del 27 febbraio 2021.


Probabili formazioni:


SPAL Thiam; Dickmann, Dalle Mura, Meccariello, Tripaldelli; Maistro, Esposito, Zanellato; Mancosu; La Mantia, Moncini. Allenatore: Venturato


REGGINA (4-3-3): Colombi; Pierozzi, Camporese, Gagliolo, Giraudo; Majer, Crisetig, Obi; Cicerelli, Canotto; Santander. Allenatore: Inzaghi