• LoginBet Staff

Serie B: preview e pronostici dell'andata delle semifinali

Oggi si gioca il primo round delle semifinali di Serie B. Alle 18,30 apre le danze il match fra il Cittadella e il Monza, mentre a seguire toccherà a Venezia e Lecce.

Loginbet seguirà per voi come di consueto sia con quote antepost sul passaggio turno, sia pre match sui 90 minuti delle gare di andata che in modalità live.


Di seguito statistiche, informazioni e consigli per scommettere al meglio su queste gare.

LE QUOTE DI CITTADELLA - MONZA


Grande equilibrio al Tombolato fra veneti e brianzoli. I padroni di casa, che hanno terminato la regular season come sesti in classifica, sono stati impegnati nel turno preliminari dove hanno regolato il Brescia per 1-0 grazie alla rete di Prola. Nei due precedenti stagionali fra Cittadella e Monza, si è verificata la vittoria in trasferta dei ragazzi di Brocchi all’andata per 2-1 e un pareggio per 0-0 nella gara di ritorno. Quote dell’1x2 molto equilibrate su Loginbet con i gli uomini di Venturato bancati a 2,95 contro il 2,62 di Balotelli e company in un match che vede il pareggio a 2,80. Gara nettamente con previsione di pochi goal secondo i traders visto che l’under 2,5 è dato largamente favorito a 1,53. Al momento il risultato esatto più probabile è 1-1 a 5,95.


LE STATISTICHE DI CITTADELLA - MONZA


Il Monza è imbattuto in Serie B contro il Cittadella, avendo vinto tre delle quattro sfide con i veneti (completa un pareggio, proprio nell’incontro più recente). Il Monza è la squadra ospitata più volte dal Cittadella in Serie B (due), tra quelle contro cui in veneti hanno sempre perso in casa. Nessuna squadra ha giocato più partite di play-off di Serie B del Cittadella (13, come il Brescia), anche se i veneti non sono mai riusciti a guadagnare la promozione.


Il Monza disputerà la sua prima gara di play-off di Serie B, anche se nel 1978/79 aveva giocato uno spareggio per la promozione contro il Pescara, in cui fu sconfitto per 2-0. Il Cittadella è imbattuto da sette incontri casalinghi tra campionato e play-off (4V, 3N), parziale in cui ha tenuto la porta inviolata cinque volte, ma ha segnato in media appena una rete a incontro. Nessuna squadra ha vinto più trasferte del Monza in Serie B da inizio dicembre: sette successi per la squadra lombarda, a fronte di quattro pareggi e quattro sconfitte. Cittadella (15) e Monza (14) sono le due squadre che hanno segnato più gol con colpi di testa in stagione in Serie B.


Federico Proia ha messo a segno otto reti in Serie B da inizio dicembre (compreso uno nel precedente turno di play-off), almeno il doppio di ogni altro giocatore del Cittadella. L’ex della partita Davide Diaw ha all’attivo ben cinque gol in sei presenze nei play-off di Serie B, tutti con il Cittadella. Christian Gytkjær ha segnato il suo primo gol in Serie B lo scorso ottobre contro il Cittadella; il danese ha messo a segno due reti nelle sue ultime quattro presenze nella competizione.


CITTADELLA - MONZA, LE PROBABILI FORMAZIONI


CITTADELLA (4-3-1-2): Kastrati; Ghiringhelli, Adorni, Frare, Donnarumma; Proia, Iori, Branca; Vita; Tsadjout, Ogunseye.


MONZA (3-5-2): Di Gregorio; Bettella, Paletta, Pirola; Sampirisi, Frattesi, Barberis, Colpani, Carlos Augusto; Mota Carvalho, Gytkjaer.


LE QUOTE DI VENEZIA - LECCE


Terminato il match del Tombolato, toccherà a quello del Penzo dove si sfideranno il Venezia quinto in stagione regolare contro il Lecce quarto. Padroni di casa che hanno speso molto a livello mentale e fisico nel 3-2 ai supplementari contro il Chievo. Sarà quindi interessante capire quanto i ragazzi di Zanetti pagheranno a livello atletico durante il match di oggi che li vede solo leggermente favoriti a 2,66 contro il 2,75 dei salentini col pareggio a 3,05. Dopo il 2-2 dell’andata a Lecce e il 3-2 dei pugliesi in laguna ci saremmo aspettati l’over 2,5 favorito e invece è l’under ad avere più probabilità di realizzarsi secondo i quotisti a 1,75. Anche in questo caso è l’1-1 il risultato più probabile al momento con una quota di 6,25.


LE STATISTICHE DI VENEZIA - LECCE


Il Lecce è rimasto imbattuto in tutte le ultime otto gare di Serie B contro il Venezia (4N, 4P) e in sei di queste partite ha segnato almeno due reti. L’ultimo successo casalingo del Venezia sul Lecce in Serie B risale a giugno 1995 – da allora i veneti hanno ottenuto due pareggi e due sconfitte. Il Venezia disputerà una semifinale di play-off di Serie B per la prima volta dal 2017/18, in cui venne eliminato dal Palermo (pareggio all’andata in casa e sconfitta al ritorno).


Il Lecce è riuscito a guadagnare la promozione nella sua unica precedente partecipazione ai play-off di Serie B, nel 2007/08: dopo aver superato il Pisa in semifinale ha vinto la finale contro l’Albinoleffe. Grazie al successo contro il Chievo nel turno preliminare di play-off, il Venezia sale a quota 11 vittorie casalinghe in stagione in Serie B, nessuna squadra ne conta di più. Il Lecce ha perso quattro delle ultime sei gare di Serie B (1V, 1N), tante sconfitte quante nelle precedenti 33. Lecce (68) e Venezia (56) sono due delle quattro squadre che hanno messo a segno più reti in questa Serie B (inclusi play-off); a completare le prime posizioni Empoli (68) e Brescia (61).


Youssef Maleh ha preso parte a quattro degli ultimi otto gol segnati su azione dai giocatori del Venezia in Serie B (incluso il turno preliminare dei play-off contro il Chievo). La più recente marcatura multipla di Francesco Forte in Serie B è stata realizzata lo scorso dicembre contro il Lecce. Massimo Coda ha preso parte a sette gol in cinque sfide di Serie B contro il Venezia (cinque reti, due assist); quella veneta è l’avversaria contro cui ha preso parte a più marcature nella competizione (considerando anche i play-off).


VENEZIA - LECCE, LE PROBABILI FORMAZIONI


VENEZIA (4-3-1-2): Maenpaa; Mazzocchi, Modolo, Ceccaroni, Ricci; Crnigoj, Taugourdeau, Maleh; Aramu; Forte, Esposito.


LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Maggio, Lucioni, Dermaku, Gallo; Majer, Hjulmand, Henderson; Mancosu; Stepinski, Coda.