• LoginBet Staff

SERIE B, 13^ GIORNATA: QUOTE, STATISTICHE E CONSIGLI PER LE VOSTRE SCOMMESSE

Momento magico in Serie B per il Frosinone che con 5 vittorie di fila domina in testa alla classifica a +5 da Reggina e Genoa.

A differenza della Serie A, il campionato cadetto non si ferma durante i Mondiali. Di seguito trovate tutte le informazioni utili per un altro grande fine settimana di Serie B con le quote di Loginbet.


ASCOLI - FROSINONE venerdì ore 20,30

Quote Loginbet: 1(3,20) x(3,15) 2(2,34)


Statistiche da seguire:


L’Ascoli ha perso due delle ultime tre partite casalinghe in Serie B (1V), tante sconfitte quante nelle precedenti 17 (8V, 7N). Il Frosinone ha vinto le ultime due trasferte di Serie B, tanti successi quanti nelle precedenti 14 gare esterne nella competizione (3N, 9P). Federico Dionisi ha disputato 151 partite di Serie B con la maglia del Frosinone, realizzando 52 reti – è stato il giocatore dei gialloblù con più presenze e reti nella competizione. L’Ascoli è la vittima preferita di Roberto Insigne in Serie B (tre gol); l’attaccante del Frosinone ha anche fornito quattro assist vincenti contro i marchigiani, altro record per lui nella competizione.


CAGLIARI - PISA sabato ore 14

Quote Loginbet: 1(2,17) x(3,15) 2(2,55)


Statistiche da seguire:


Il Pisa è la squadra che ha segnato più gol in trasferta in questo campionato (11), mentre il Cagliari ha subito otto gol nelle partite interne nel torneo in corso, meglio solo di Benevento (nove), Perugia (10) e Venezia (12). Il Cagliari ha perso sette punti da situazione di vantaggio in questo campionato, solo il Modena ha fatto peggio (nove), dall’altra parte il Pisa ne ha conquistati sei una volta andato sotto nel punteggio, solo il Venezia (otto) ne ha ottenuti di più da questa situazione nel torneo. Gianluca Lapadula ha realizzato tre gol, più di qualsiasi altro giocatore del Cagliari in questa Serie B; il classe 90’ potrebbe segnare in tre partite di fila nel campionato cadetto per la prima volta da aprile 2016 (cinque sfide consecutive in quel caso). Zito Luvumbo (nato il 9 marzo 2002) ha segnato due gol e effettuato un assist in questo campionato, solo Nicholas Bonfanti (nato il 28 marzo 2002) è più giovane del giocatore del Cagliari tra quelli che hanno realizzato almeno una rete e servito almeno un passaggio vincente nella Serie B 2022/23.


COSENZA - PALERMO sabato ore 14

Quote Loginbet: 1(3,30) x(3,10) 2(2,30)


Statistiche da seguire:


Il Cosenza ha perso cinque partite di fila in Serie B per la quarta volta nella sua storia (1998, 2020 e 2021 le precedenti) e non ha mai subito sei sconfitte consecutive nel campionato cadetto. Il Palermo ha vinto le ultime due partite senza subire gol in Serie B, l’ultima volta che ha ottenuto tre successi di fila nel torneo cadetto risale a novembre 2018, mentre tre vittorie consecutive mantenendo la porta inviolata in Serie B risale ad aprile 2014. Christian D'Urso è l’unico giocatore del Cosenza ad aver realizzato almeno un gol e servito almeno un assist in questo campionato. Il classe ‘97 – in gol nell’ultima partita – potrebbe partecipare a una rete per due partite consecutive nel campionato cadetto per la seconda volta, dopo il dicembre 2020 (due passaggi vincenti). Matteo Brunori ha partecipato al 58% dei gol del Palermo in questo campionato (7/12: quattro gol e tre assist), in percentuale solo Walid Cheddira (68%) ha contribuito a più marcature della propria squadra nella Serie B 2022/23.


PARMA - CITTADELLA sabato ore 14

Quote Loginbet: 1(2,07) x(3,10) 2(3,90)


Statistiche da seguire:


Le ultime cinque gare del Parma in Serie B hanno visto segnare un totale di soli cinque gol (tre da parte dei crociati), mentre in altrettante gare precedenti ne erano stati segnati quasi il quadruplo (19, di cui 11 il Parma). Il Cittadella ha pareggiato quattro delle ultime cinque gare di Serie B (1V); nel torneo in corso nessun’altra squadra ha diviso la posta in palio più volte del club veneto (sei, al pari della SPAL). Tutte le quattro reti di Enrico Del Prato in Serie B sono arrivate in casa; il classe ’99 è andato a segno anche nell’ultima gara casalinga, realizzando la rete del definitivo 1-0 del Parma contro il Como. Giacomo Beretta è il giocatore del Cittadella che ha preso parte a più reti nel torneo (due gol e un assist); a bersaglio sul campo del Perugia lo scorso 30 ottobre, potrebbe trovare la rete in due gare esterne di fila per la prima volta dal marzo 2016 (vs Vicenza e Bari).


VENEZIA - REGGINA sabato ore 14

Quote Loginbet: 1(2,65) x(3,15) 2(2,75)


Statistiche da seguire:


Il Venezia ha raccolto nove punti nelle prime 12 gare di questo campionato; contando da sempre tre punti a vittoria, solo nel 1951/52 (otto) ha fatto peggio a questo punto del torneo in Serie B. La Reggina ha battuto il Genoa nel turno scorso e non colleziona almeno due successi di fila in Serie B dalla striscia di quattro raccolta tra agosto e settembre scorsi. Denis Cheryshev ha segnato l’ultimo gol casalingo del Venezia in campionato, nella sconfitta contro il Frosinone del 14 ottobre scorso (1-3); il classe ’90, miglior marcatore dei lagunari con tre reti, ha partecipato in totale a quattro marcature (tre gol e un assist), nessuno ha fatto meglio tra i compagni di squadra (quattro anche per Michael Cuisance – due gol e due assist). Luigi Canotto ha preso parte a due gol (una rete, un assist) nelle ultime quattro presenze in Serie B, tanti quanti nelle precedenti 11 gare giocate nel torneo; in generale, conta quattro partecipazioni in questo campionato (due gol, due assist), meno solo di Jérémy Ménez (cinque) tra i compagni di squadra.


MODENA - PERUGIA sabato ore 14

Quote Loginbet: 1(2,10) x(3,30) 2(3,55)


Statistiche da seguire:


Il Modena non ha segnato nelle ultime due partite di campionato e potrebbe non trovare il gol per tre sfide di fila in Serie B per la prima volta da febbraio 2012, allo stesso tempo l’ultima volta che ha ottenuto due clean sheet consecutivi nel torneo cadetto è stata a febbraio 2016. Il Perugia ha perso otto delle ultime 10 partite in Serie B (2V), tante quante nelle precedenti 38; gli umbri inoltre potrebbero non segnare per tre match di fila nel torneo cadetto per la prima volta da febbraio 2020 (quattro in quel caso). Nicholas Bonfanti (tre reti) ha segnato un gol ogni 136 minuti in questo campionato, solo Samuele Mulattieri (123), Ettore Gliozzi (116) e Walid Cheddira (110) hanno una media minuti/gol migliore (minimo 400 minuti giocati). Federico Melchiorri non ha segnato nelle ultime due partite in Serie B, dopo aver realizzato tre gol nelle due precedenti; il classe 1987 è a sole due reti dall’eguagliare lo score realizzativo dello scorso campionato (cinque gol in 27 presenze).


BARI - SUDTIROL sabato ore 14

Quote Loginbet: 1(1,94) x(3,25) 2(4,20)


Statistiche da seguire:


Il Bari ha vinto solo una delle prime cinque partite casalinghe di questo campionato (3N, 1P); nelle ultime 11 stagioni disputate in Serie B, i pugliesi hanno sempre vinto almeno due delle prime sei gare interne. Dopo aver perso senza segnare le prime due trasferte di Serie B, il Südtirol è rimasto imbattuto nelle ultime quattro (3V, 1N). Dall’arrivo di Pierpaolo Bisoli al Südtirol (settembre 2022), gli altoatesini sono l’unica squadra a non aver ancora perso una partita in Serie B (5V, 4N). Andrea Masiello ha disputato 59 partite di Serie B con la maglia del Bari tra la stagione 2007/08 e il 2008/09.



SPAL - BENEVENTO sabato ore 14

Quote Loginbet: 1(2,40) x(3,15) 2(3,10)


Statistiche da seguire:


Il Benevento ha raccolto 11 punti nelle prime 12 giornate di campionato, è la peggior partenza per il club campano in Serie B; nei quattro precedenti campionati disputati in cadetteria, aveva raccolto sempre almeno 19 punti allo stesso punto del torneo. La SPAL è una delle tre squadre del torneo (insieme a Pisa e Reggina) ad aver segnato più reti nei primi 30 minuti di gioco (sei), mentre il Benevento (tre) è la squadra che ha subito meno gol nel corso dei primi tempi di questa Serie B. Andrea La Mantia ha realizzato quattro gol in questo campionato; miglior marcatore dei biancazzurri nel torneo, ha siglato tre di queste reti in casa. Solo Cheddira e Fabbian (quattro gol entrambi) hanno siglato più marcature interne rispetto all’attaccante classe ’91. Francesco Forte è il giocatore del Benevento che ha preso parte a più reti in questa Serie B (due gol e un assist); l’attaccante classe ’93 dista una sola rete dalle 50 marcature nella regular season di Serie B.


TERNANA - BRESCIA sabato ore 16,15

Quote Loginbet: 1(2,23) x(3,15) 2(3,40)


Statistiche da seguire:


Il Brescia ha pareggiato quattro delle ultime cinque gare di Serie B (1P), tra cui tutte le ultime tre disputate; le rondinelle non ottengono quattro pareggi consecutivi in cadetteria dal periodo marzo-aprile 2017. La Ternana è una delle cinque squadre del torneo a non aver ancora trovato la rete nei primi 15 minuti di gioco; nello stesso intervallo di tempo il Brescia ne ha subite tre, meno solo del Perugia (sei) in questa Serie B. Alfredo Donnarumma è un ex della gara: per lui due campionati di Serie B e uno di Serie A con la maglia del Brescia tra il 2018 e il 2021, collezionando in tutto 88 presenze e 39 gol; con le rondinelle ha anche realizzato il suo record di gol in una singola stagione in cadetteria (25 nel 2018/19). Florian Ayé del Brescia ha già preso parte a più gol in questo campionato (cinque, quattro reti e un assist in 12 presenze) che nella Serie B 2021/22 (quattro reti in 19 gare).


GENOA - COMO domenica ore 16,15

Quote Loginbet: 1(1,41) x(4,45) 2(7,75)


Statistiche da seguire:


Solo il Cittadella ha segnato meno reti di testa rispetto al Como (uno) nel torneo; i comaschi, inoltre, sono la squadra che ha subito più reti (sei) col medesimo fondamentale in questa Serie B. Il Genoa è una delle due squadre, al pari del Parma, ad aver realizzato più reti nel corso del primo tempo (10); di contro il Como ne ha subite 11 nella stessa frazione di gioco, meno solo rispetto al Cosenza (14) in questa Serie B. Mattia Aramu ha segnato contro la Reggina il primo gol in questo campionato e più in generale ha preso parte ad almeno una rete nelle ultime due presenze del torneo; l’ex Venezia non partecipa a reti per più gare di fila nel torneo dalla striscia di quattro (un gol e tre assist) registrata nel novembre 2020. Massimo Coda è il giocatore del Genoa che ha preso parte a più reti nel torneo in corso (cinque gol e due assist); delle cinque marcature, però, solo una è arrivata in casa (contro il Parma lo scorso 3 settembre).