• LoginBet Staff

Serie A: preview e pronostici della 26a giornata

Aggiornato il: mar 31

Dopo il turno infrasettimanale, si torna a giocare in Serie A con un weekend ricco di sfide interessanti come Juve-Lazio, Verona-Milan e Inter-Atalanta.

In questo articolo troverete analisi, statistiche consigli utili per scommettere con consapevolezza sulla Serie A.


SPEZIA - BENEVENTO


Le squadre sono appaiate in classifica a 25 punti (+3 sul terzultimo posto). Sia liguri che campani arrivano da un ko per 3-0. Vista la posta altissima in gioco in questo scontro diretto prevediamo un match agonisticamente molto tosto . Se contiamo che con 70 gialli e 5 rossi (Spezia) e 61 gialli e 5 rossi (Benevento) le due sono fra le formazioni più “cattive” di questo campionato, è facile prevedere un match da over cartellini.


La statistica da seguire: Le prime due reti dell’attaccante dello Spezia M'Bala Nzola in Serie A sono arrivate nella gara di andata contro il Benevento: doppietta nel successo per 3-0.


UDINESE - SASSUOLO


Undicesima contro nona in quello che osservando le quote dell’1x2 dovrebbe essere il match più equilibrato della giornata di campionato. Il 3-3 contro il Napoli ha rappresentato per gli emiliani il settimo esito goal di fila. Seguiamo la statistica e prevediamo un’altra gara dove andranno a segno entrambe le formazioni.


La statistica da seguire: L’attaccante dell’Udinese Stefano Okaka ha segnato tre gol contro il Sassuolo in Serie A, contro nessuna squadra ha fatto meglio nel massimo campionato.


JUVENTUS - LAZIO


Terza contro settima con i bianconeri bancati di poco sotto il raddoppio. Due vittorie nelle ultime 3 per la squadra di Pirlo; 3 ko nelle ultime 4 per quella di Inzaghi. Difficile trovare la Juve a questa quota quindi è giusto provare a dare fiducia ai padroni di casa in quanto il segno 1 potrebbe avere un ottimo valore.


La statistica da seguire: Tra i giocatori italiani, solo Lorenzo Insigne (sei) ha segnato più gol in Serie A nel 2021 di Ciro Immobile della Lazio e Federico Chiesa della Juventus (entrambi a quota cinque).



ROMA - GENOA


Quinta contro tredicesima in una gara che vede i padroni di casa largamente aventi nelle proiezioni dei quotisti. Roma che arriva dalla vittoria 2-1 in casa della Fiorentina, Genoa che invece ha messo a segno il terzo pareggio nelle ultime quattro. Giallorossi alle prese con numerose assenze (ben 8) fra cui anche Dzeko. Vista la quota invitante proviamo la doppia chance out X2 per la formazione di Ballardini.


La statistica da seguire: L’attaccante del Genoa Mattia Destro ha giocato 57 partite e segnato 24 gol con la maglia della Roma in Serie A; contro i giallorossi ha realizzato due reti nelle prime tre sfide nel massimo campionato, rimanendo poi a secco nelle successive sei.


CROTONE - TORINO


Ultima contro terzultima in un match in cui, nonostante il fattore campo avverso, gli ospiti partono largamente avanti a una quota attorno al raddoppio. Rispettivamente con 62 e 41 goal concessi, le difese di calabresi e granata sono fra le peggiori del campionato. L’over ci sembra quindi un’ottima opzione.


La statistica da seguire: Il Crotone è, con Brescia e Frosinone, una delle uniche tre squadre contro cui l’attaccante del Torino Andrea Belotti conta più gol che partite in Serie A: sei reti in quattro sfide con i rossoblù.


FIORENTINA - PARMA


Quattordicesima contro penultima in una sfida che vede i viola in lavagna attorno ai 2 volte la posta. Trend pessimo per entrambe le squadre: 3 punti nelle ultime 5 per gli uomini di Prandelli, 1 per quelli di D’Aversa.


La statistica da seguire: Una delle due doppiette di Erick Pulgar in Serie A, l’unica con la maglia della Fiorentina, è arrivata proprio contro il Parma lo scorso luglio, con entrambi i gol che sono arrivati su calcio di rigore. Rispettivamente con 20 e 26 goal fatti, i due attacchi sono fra i meno prolifici del campionato. Andiamo quindi di under 2,5.


VERONA - MILAN


Ottava contro seconda con la formazione di Pioli che nonostante il periodo non certo brillante parte ampiamente favorita nel match. Hellas imbattuto da 4 gare e capace di far sempre bene contro le big, vedi il recentissimo 1-1 contro la Juventus. Per questo la doppia chance in 1X ci sembra un’ottima proposta qualità/prezzo.


La statistica da seguire: Franck Kessié è il primo giocatore del Milan con otto gol su rigore in un singolo campionato da Jérémy Ménez nel 2014/15 – l’unico rossonero con più reti dal dischetto in una singola stagione di Serie A, nell’era dei tre punti a vittoria, è stato Zlatan Ibrahimovic (10 nel 2011/12).


SAMPDORIA - CAGLIARI


Decima contro quartultima in una partita che pende con le quote dell’1x2 verso gli uomini di Ranieri. Attenzione al momento positivo dei sardi che con i successi contro Crotone e Bologna (senza goal subiti) potrebbero finalmente essersi sbloccati. La scelta dell’x2 è coraggiosa ma un una sua base di logica.


La statistica da seguire: Il Cagliari è una delle cinque squadre contro cui l’attaccante della Sampdoria Fabio Quagliarella ha messo a segno almeno 10 gol in Serie A; solo Francesco Totti (14) ha realizzato più reti ai rossoblù nella storia della competizione.


NAPOLI - BOLOGNA


Sesta contro dodicesima in un match che vede i partenopei avere la quota dell’1 più bassa del weekend dopo quella della Roma. Azzurri reduci dal 3-3 contro il Sassuolo, felsinei dal ko per 1-0 contro il Cagliari. Ci aspettiamo un primo tempo molto tattico sia da parte di Gattuso che si Mihajlovic. La X nei primi 45 minuti paga molto bene.


La statistica da seguire: Il Bologna è la vittima preferita di Dries Mertens in Serie A: l’attaccante del Napoli ha segnato 11 gol in 12 sfide nel massimo campionato contro i rossoblù.


INTER - ATALANTA


Quarta contro prima in un monday night attesissimo e che dovrebbe promette spettacolo. Capolista favorita e caccia della settima vittoria di fila in campionato. Ospiti galvanizzati dai 5 goal al Crotone. Visto il potenziale dei due, che di fatto, sono i migliori attacchi del campionato con 62 e 60 goal proviamo senza troppi pensieri la combo goal+over.


La statistica da seguire: Sono 13 i giocatori dell’Atalanta che hanno sia segnato almeno un gol che fornito almeno un assist nella Serie A in corso, record nei maggiori cinque campionati europei 2020/21.