• LoginBet Staff

SERIE A, 35^ GIORNATA: QUOTE, STATISTICHE E CONSIGLI

Tutto immutato in vetta alla classifica di Serie A dopo il clamoroso ko dell’Inter nel recupero in casa contro il Bologna.

Ora il Milan torna a essere favorito per lo scudetto con le due formazioni che scendono entrambe in campo domenica. In chiave salvezza invece il derby Sampdoria-Genoa potrebbe essere decisivo. Di questo e molto altro vi parliamo nella preview statistica che vi aiuterà a scommettere al meglio con le quote di Loginbet.


NAPOLI - SASSUOLO sabato ore 15

Quote Loginbet: 1(1,47) x(4,90) 2(5,80)


Statistiche da seguire: Il Napoli non ha vinto nessuna delle ultime tre gare di campionato (1N, 2P), l’ultima volta che ha giocato più partite consecutive senza trovare il successo in Serie A è stata nel dicembre 2019 (otto tra le gestioni di Carlo Ancelotti e Gennaro Gattuso).


Il Sassuolo ha perso tre delle ultime quattro gare di campionato (1V), incluse le due più recenti - solo una volta è arrivato a tre KO consecutivi in Serie A nella gestione di Alessio Dionisi, lo scorso settembre (contro Roma, Torino e Atalanta).


L’attaccante del Sassuolo Domenico Berardi (14 gol in questo campionato) può realizzare almeno 15 reti in una stagione di Serie A per la quarta volta in carriera - traguardo che, dal suo esordio nel massimo campionato nel 2013/14, hanno raggiunto solo Ciro Immobile (sette), Gonzalo Higuaín (cinque) e Mauro Icardi (quattro)


CAGLIARI - VERONA sabato ore 15

Quote Loginbet: 1(2,52) x(3,35) 2(2,75)


Statistiche da seguire: Il Cagliari ha vinto il 56% delle gare casalinghe contro il Verona in Serie A (16P: 9V, 3N, 4P), tra le squadre affrontate in almeno 15 incontri interni solo contro il Genoa ha una percentuale di successi più alta (57%).


Il Verona ha vinto quattro delle ultime sei gare di Serie A disputate contro squadre con meno punti in classifica a inizio giornata, anche se ha pareggiato due delle tre più recenti (1-1 contro Empoli e Sampdoria).


Giovanni Simeone ha segnato 18 gol in 71 presenze con la maglia del Cagliari in Serie A, appena due reti in più rispetto a quanto fatto con il Verona solo in questo campionato (16 in 31 gare); l’Unipol Domus in particolare è lo stadio in cui ha la peggior media gol (una rete ogni 275 minuti) tra quelli in cui ha disputato almeno 15 incontri nella massima serie.


SAMPDORIA - GENOA sabato ore 18

Quote Loginbet: 1(2,75) x(3,10) 2(2,70)


Statistiche da seguire: Questo sarà il derby della Lanterna numero 78 in Serie A, i precedenti vedono 18 successi del Genoa contro i 30 della Sampdoria - completano il computo 29 pareggi; i rossoblù hanno ottenuto appena una vittoria nelle ultime 11 sfide nel massimo campionato contro i blucerchiati (4N, 6P), 2-1 il 22 luglio 2020.


Per la seconda volta nelle ultime sette stagioni, Sampdoria e Genoa si affronteranno in Serie A con entrambe le squadre nelle ultime cinque posizioni in classifica a inizio giornata - nell’occasione precedente (il 14 dicembre 2019), i blucerchiati hanno vinto 1-0 con una rete di Manolo Gabbiadini.


Fabio Quagliarella ha realizzato tre gol nei Derby nel massimo campionato tra Sampdoria e Genoa: soltanto Adriano Bassetto (5), Giuseppe Baldini, Roberto Mancini, Diego Milito e Manolo Gabbiadini (4 ciascuno) hanno fatto meglio nella storia della stracittadina genovese in Serie A.


SPEZIA - LAZIO sabato ore 20,45

Quote Loginbet: 1(4,95) x(3,95) 2(1,67)


Statistiche da seguire: La Lazio ha vinto tutte le ultime sette gare di campionato contro squadre liguri, segnando nel parziale una media di 3.3 reti a incontro.


Lo Spezia è, con la Sampdoria, una delle due squadre che non hanno pareggiato alcun incontro interno in Serie A nel 2022: per i bianconeri tre successi e quattro sconfitte.


Ciro Immobile (quattro reti in tre incroci nel massimo campionato contro lo Spezia) può diventare il 10° giocatore nella storia della Serie A capace di segnare 150 gol con una singola squadra - al momento è a 149 con la Lazio.


JUVENTUS - VENEZIA domenica ore 12,30

Quote Loginbet: 1(1,21) x(6,50) 2(12,10)


Statistiche da seguire: Negli ultimi due appuntamenti domestici in campionato, la Juventus è stata sconfitta dall’Inter (0-1) e ha pareggiato contro il Bologna (1-1) - l’ultima volta in cui non ha vinto tre partite interne di fila in Serie A è stata nel settembre 2015 (contro Udinese, Chievo e Frosinone).


Il Venezia ha perso tutte le ultime otto gare di campionato, nella sua storia non ha mai ottenuto più sconfitte consecutive in Serie A nel corso di una singola stagione.


L’attaccante della Juventus Paulo Dybala (nove gol in questo campionato) può diventare il quinto giocatore argentino nella storia della Serie A (esclusi naturalizzati) capace di andare in doppia cifra di reti in almeno sei diverse stagioni, dopo Gabriel Batistuta (nove), Hernán Crespo (otto), Abel Balbo (sette) e Mauro Icardi (sei) - staccherebbe così Gonzalo Higuaín e Diego Maradona, fermi a cinque



EMPOLI - TORINO domenica ore 15

Quote Loginbet: 1(2,75) x(3,35) 2(2,56)


Statistiche da seguire: L’Empoli ha ritrovato il successo nell’ultimo match di campionato contro il Napoli, dopo una serie di 16 partite consecutive senza vincere (8N, 8P): è da dicembre infatti che i toscani non ottengono due vittorie consecutive in Serie A.


Il Torino non perde da cinque partite di Serie A (2V, 3N) e ha registrato quindi la striscia migliore di imbattibilità in Serie A in questo campionato sotto la guida di Juric: in generale nel 2022 ha pareggiato in sette partite, solo il Genoa con otto ha collezionato più pareggi nei maggiori cinque campionati europei nel periodo.


Andrea Pinamonti ha segnato 12 gol in questo campionato, uno in più degli 11 messi a referto sommando le sue esperienza nel massimo torneo con Inter, Genoa e Frosinone: considerando chi è nato dal 1999 in poi, solo Vlahovic (50) ha segnato più di lui (23 reti) in Serie A


MILAN - FIORENTINA domenica ore 15

Quote Loginbet: 1(1,61) x(4,10) 2(5,15)


Statistiche da seguire: Il Milan ha tenuto la porta inviolata nelle ultime tre gare interne di campionato e non arriva a quattro di fila nella competizione dal marzo 2019, quando alla guida del club c'era Gennaro Gattuso.


La Fiorentina di Vincenzo Italiano ha sempre subito gol nelle ultime 13 trasferte di Serie A: nell’era dei tre punti a vittoria solo due volte i viola sono arrivati a 14 gare fuori casa consecutive con almeno un gol al passivo con lo stesso allenatore in panchina: con Cesare Prandelli nel dicembre 2020 (15) e con Roberto Mancini nel dicembre 2001 (14).


Zlatan Ibrahimovic ha nella Fiorentina sia la sua vittima preferita in Serie A (11 reti, come alla Roma) che l’avversaria contro cui ha partecipato a più gol nel torneo (15, grazie anche a quattro assist): l’unica marcatura multipla dello svedese in questo campionato è arrivata all’andata contro la Viola (doppietta nel 4-3 toscano finale).


UDINESE - INTER domenica ore 18

Quote Loginbet: 1(5,55) x(4,20) 2(1,55)


Statistiche da seguire: In tre delle ultime sei partite giocate in Serie A, l’Udinese ha segnato almeno quattro gol: ci era riuscita tre volte nelle precedenti 163 gare di massimo campionato.


L’Inter ha perso nell’ultima trasferta di Bologna, dopo una serie di 11 partite esterne consecutive in campionato senza mai andare ko: è dall’era pre pandemia, da marzo 2020 con Antonio Conte in panchina, che i nerazzurri non incappano in due sconfitte di fila fuori casa in Serie A (in quel caso contro Lazio e Juventus).


L’unico giocatore della rosa attuale dell’Udinese che vanta almeno un gol contro l’Inter in Serie A è Roberto Pereyra, in rete contro i nerazzurri su rigore il 23 maggio 2021 a San Siro.


ROMA - BOLOGNA domenica ore 20,45

Quote Loginbet: 1(1,49) x(4,50) 2(6,25)


Statistiche da seguire: Il Bologna ha battuto la Roma nel match d’andata e non vince entrambe le gare stagionali in uno stesso campionato di Serie A con i giallorossi dalla stagione 1966/67 (2-0 in entrambe le sfide).


La Roma è rimasta a secco di gol nell’ultimo incontro con il Bologna (0-1) e non rimane due partite di fila di Serie A senza segnare contro gli emiliani dal febbraio 1977.


Marko Arnautovic ha messo a segno sette reti nelle ultime otto presenze in campionato: da inizio febbraio solo Immobile (nove) ha segnato più gol dell’austriaco in Serie A (sette appunto); sono 13 i suoi centri in questo torneo, l’ultimo giocatore del Bologna a fare meglio nel suo primo anno in rossoblù fu Marco Di Vaio (24 reti nel campionato 2008/09).


ATALANTA - SALERNITANA lunedì

Quote Loginbet: 1(1,27) x(5,95) 2(10,25)


Statistiche da seguire: L’Atalanta in casa non vince da quattro partite di Serie A (2N, 2P): non arriva a cinque gare di fila interne senza successi nel massimo torneo da marzo 2016 (sette in quel caso, con Reja in panchina).


Per la prima volta in Serie A la Salernitana ha vinto tre partite di fila; l’ultima squadra neopromossa capace di ottenere quattro successi consecutivi in Serie A è stata la Juventus nell’aprile 2008.


Simone Verdi ha fatto il suo esordio in Serie A proprio contro l’Atalanta, il 30 settembre 2012 con la maglia del Torino; il giocatore della Salernitana è andato in rete nell’ultima trasferta di campionato contro l’Udinese e non trova il gol per due gare esterne di fila in Serie A da dicembre 2017 (in quel caso contro Milan e Chievo, con la casacca del Bologna).