• LoginBet Staff

SERIE A, 30^ GIORNATA: QUOTE, STATISTICHE E CONSIGLI PER LE VOSTRE SCOMMESSE

Aggiornamento: 22 mar

A cavallo fra le tre serate di coppe europee e gli spareggi per il Mondiale di Qatara 2022, le squadre della Serie A scendono in campo per il 30esimo turno.


Le prime tre della classifica - Milan, Napoli e Inter - giocheranno tutte il sabato mentre la Juventus quarta in graduatoria sarà impegnata domenica pomeriggio. Il clou però sarà domenica alle 18 col derby della Capitale. Di seguito tutte le informazioni utili per scommettere sulla Serie A con Lognbet.


SASSUOLO - SPEZIA venerdì ore 18,45

Quote Loginbet: 1(1,64) x(4,10) 2(4,95)


Statistiche da seguire: Il Sassuolo ha vinto l’ultima partita casalinga di Serie A, 2-1 contro la Fiorentina, e non ha mai ottenuto due successi interni consecutivi sotto la guida di Alessio Dionisi; l’ultima volta è stata nell’aprile 2021, con Roberto De Zerbi in panchina e con la prima di due vittorie proprio contro la Viola.


Dopo una serie di quattro sconfitte consecutive lo Spezia ha vinto, senza subire gol, l’ultima partita di campionato, contro il Cagliari; la squadra ligure non conquista almeno due successi consecutivi dalla serie di tre dello scorso gennaio, mentre non ottiene due clean sheet di fila da novembre 2020 (contro Benevento e Atalanta).


Il primo gol di Rey Manaj in Serie A è stato il 28 agosto 2016 in trasferta contro il Sassuolo, con la maglia del Pescara; la squadra neroverde è anche l’unica contro cui l’attaccante dello Spezia ha realizzato due reti nel massimo campionato (una il 5 dicembre scorso).


GENOA - TORINO venerdì ore 21

Quote Loginbet: 1(3,15) x(3,05) 2(2,43)


Statistiche da seguire: Il Genoa ha segnato solo due gol nelle ultime 10 partite interne di campionato, mancando la rete in otto di queste, tante volte quante nelle precedenti 50 – nel periodo, dal 30 ottobre in avanti, escludendo i rossoblù, nessuna squadra dei maggiori cinque campionati europei ha mancato l’appuntamento con il gol in casa più di sei volte.


L’ultima vittoria del Torino in Serie A è arrivata proprio a Genova, il 15 gennaio scorso contro la Sampdoria; da allora per i granata quattro pareggi e tre sconfitte, non fanno peggio da dicembre 2020, quando arrivarono a otto gare senza successi di fila (con Giampaolo in panchina).


Con tre gol e un assist Mattia Destro è stato direttamente coinvolto in quattro delle ultime cinque reti del Genoa in Serie A; l’attaccante rossoblù ha partecipato a un gol in entrambe le sue ultime due gare da titolare e non fa meglio da ottobre, quando segnò quattro volte di fila, l'ultima delle quali proprio contro il Torino.


NAPOLI - UDINESE sabato ore 15

Quote Loginbet: 1(1,47) x(4,40) 2(6,70)


Statistiche da seguire: Il Napoli ha conquistato 60 punti nelle 29 partite disputate in questo campionato, grazie a 18 vittorie; nelle sei occasioni in cui i partenopei hanno ottenuto almeno altrettanti successi dopo lo stesso numero di gare, non hanno mai vinto lo Scudetto (quattro secondi posti, un terzo e un quinto).


L’Udinese ha sia segnato che subito gol in tutte le ultime quattro partite di campionato e non arriva a cinque gare di fila in cui entrambe le squadre in campo vanno a segno dal gennaio 2021, quando una delle cinque sfide fu proprio contro il Napoli (2-1 per i campani con reti di Insigne, Lasagna e Bakayoko)


Lorenzo Insigne ha messo lo zampino in sei marcature contro l’Udinese in Serie A grazie a cinque reti e un assist e ha partecipato ad almeno un gol in tutte le ultime tre (due reti, un assist) – il fantasista del Napoli ha realizzato sette gol in questo campionato, mentre nella passata stagione dopo 23 presenze contava ben 13 reti.


INTER - FIORENTINA sabato ore 18

Quote Loginbet: 1(1,52) x(4,45) 2(5,80)


Statistiche da seguire: L’Inter ha conquistato finora 32 punti in 14 gare casalinghe in questo campionato, più di ogni altra squadra; in cinque delle ultime sette occasioni in cui i nerazzurri hanno mantenuto questo rendimento nelle prime 14 gare interne di Serie A hanno poi vinto lo Scudetto (eccezioni il secondo posto del 2010/11 e il settimo del 2016/17).


In tutte le 11 occasioni in cui la Fiorentina ha guadagnato almeno 46 punti nelle prime 28 partite di Serie A nell’era dei tre punti a vittoria, ha poi chiuso il campionato nelle prime sei posizioni.


Krzysztof Piatek ha giocato tre partite senza trovare la rete contro l’Inter in Serie A, contro nessuna squadra ha giocato più gare senza segnare nel massimo campionato italiano; l’attaccante della Fiorentina, dopo sole sette presenze, è a una sola rete di distanza da quanto fatto nel 2019/20 con la maglia del Milan (quattro gol in 18 partite).


CAGLIARI - MILAN sabato ore 20,45

Quote Loginbet: 1(5,40) x(3,95) 2(1,62)


Statistiche da seguire: Il Cagliari non ha segnato nell’ultima partita casalinga di Serie A e non rimane due gare interne senza gol nella competizione dallo scorso maggio, contro Fiorentina e Genoa con Leonardo Semplici in panchina.


Il Milan ha vinto 1-0 le ultime due partite di campionato (contro Napoli ed Empoli) e non ottiene tre successi consecutivi senza subire reti da maggio 2021, contro Benevento, Juventus e Torino.


Zlatan Ibrahimovic ha segnato in tutte le ultime sette partite di Serie A giocate contro il Cagliari (otto reti totali) - l'ultimo giocatore capace di trovare il gol per otto presenze consecutive contro una singola avversaria nel massimo campionato è stato Christian Vieri, contro il Perugia tra il febbraio 1999 e il dicembre 2003 (12 gol in questo arco temporale contro gli umbri).



VENEZIA - SAMPDORIA domenica ore 12,30

Quote Loginbet: 1(2,67) x(3,25) 2(2,68)


Statistiche da seguire: Il Venezia subisce gol da 11 partite interne consecutive; nella sua storia in Serie A, soltanto una volta la squadra veneta ha registrato una striscia più lunga senza clean sheets in casa: 12 tra marzo 1950 e novembre 1961.


La Sampdoria è la squadra di questo campionato che attende da più turni il pareggio (10: 2V, 8P); dall'inizio del 2022, Sampdoria (otto) e Venezia (sei) sono le due formazioni che hanno perso più gare nel massimo campionato.


Antonio Candreva ha preso parte a 15 reti (sette gol, otto assist) in questo campionato e non fa meglio dal 2016/17, quando vestiva la maglia dell'Inter (sei centri e 10 assist); il centrocampista dei blucerchiati guida la Serie A per numero di occasioni create (70) per i compagni di squadra.


EMPOLI - VERONA domenica ore 15

Quote Loginbet: 1(2,69) x(3,40) 2(2,59)


Statistiche da seguire: Dopo lo 0-0 contro il Genoa e lo 0-1 contro il Milan, l'Empoli rischia di restare a secco di gol per tre partite consecutive di Serie A per la prima volta dal marzo 2017, quando sulla panchina toscana sedeva Giovanni Martusciello.


Il Verona subisce gol da 18 trasferte consecutive di Serie A - nella loro storia nella competizione, soltanto due volte i veneti hanno registrato una striscia esterna più lunga senza clean sheet: 22 tra il 1992 e il 1997 e 19 tra il 2000 e il 2001.


Gianluca Caprari e Giovanni Simeone sono due dei tre giocatori (insieme a Ciro Immobile) ad avere partecipato a più sequenze su azione terminate con un gol nella Serie A in corso (23 a testa).


JUVENTUS - SALERNITANA domenica ore 15

Quote Loginbet: 1(1,19) x(6,75) 2(16,25)


Statistiche da seguire: La Juventus è una delle due squadre dei maggiori cinque campionati europei imbattute dall'inizio dello scorso dicembre, insieme al Siviglia; nel parziale la Vecchia Signora ha conquistato più punti di qualsiasi altra squadra di Serie A, 32 in 14 partite (2.3 a partita), dopo averne raccolti 24 nelle prime 15 (1.6).


La Salernitana è la squadra di questo campionato che attende da più tempo un clean sheet (20 partite consecutive con almeno un gol subito); in generale, i granata hanno tenuto la porta inviolata soltanto una volta in questa Serie A (1-0 v Genoa, lo scorso 2 ottobre), mentre nei cinque maggiori campionati europei ha fatto peggio solo il Bordeaux (zero).


Diego Perotti ha segnato tre reti contro la Juventus in Serie A, proprio le sue ultime tre nella competizione (una il 12 gennaio 2020 e doppietta l'1 agosto dello stesso anno); soltanto tre giocatori nella storia della competizione hanno segnato più reti consecutive contro i bianconeri: Silvio Piola (poker l’8 novembre 1942), Altafini (poker il 12 novembre 1961) e Dante Di Benedetti (cinque tra maggio 1941 e novembre 1942).


ROMA - LAZIO domenica ore 18

Quote Loginbet: 1(2,55) x(3,30) 2(2,75)


Statistiche da seguire: La Roma è imbattuta da otto partite di campionato (4V, 4N) e potrebbe evitare la sconfitta per più gare consecutive all'interno di una singola stagione di Serie A per la prima volta dal maggio 2019 (nelle ultime nove gare del 2018/19, con Claudio Ranieri in panchina).


Soltanto la Real Sociedad (7) ha ottenuto più clean sheets della Lazio (6) nei maggiori cinque campionati europei da inizio 2022; i biancocelesti hanno tenuto la porta inviolata in sei delle ultime otto partite, dopo che avevano ottenuto solo due clean sheets nelle prime 21 partite di questa Serie A.


La Lazio è la squadra contro la quale Jordan Veretout ha preso parte a più reti (quattro gol e un assist) in Serie A, tra cui anche la sua unica tripletta nella competizione (18 aprile 2018, con la maglia della Fiorentina); tuttavia, il francese non segna in campionato dallo scorso 26 settembre, proprio dal Derby del girone d'andata.


BOLOGNA - ATALANTA domenica ore 20,45

Quote Loginbet: 1(4,20) x(3,70) 2(1,83)


Statistiche da seguire: Il Bologna è reduce da due partite consecutive in cui non ha trovato la rete in Serie A (Torino e Fiorentina); i rossoblù non ne registrano tre di fila senza reti nella competizione dal dicembre 2018, quando alla guida del club c'era Filippo Inzaghi.


L'Atalanta non segna da tre trasferte di Serie A e non arriva a quattro di fila in campionato da novembre 2015 (nella gestione Edoardo Reja); più in generale, Atalanta e Bologna non hanno trovato il gol in cinque partite di Serie A dall'inizio del 2022: soltanto il Genoa ne conta di più (sette) nel periodo.


Il Bologna è la squadra contro cui Luis Muriel ha giocato più minuti (938) in Serie A, prendendo parte a ben nove gol (uno ogni 104’ di media); tuttavia, il colombiano non segna da cinque partite nel massimo campionato, e non registra una striscia più lunga senza reti dalle 11 gare giocate tra marzo e maggio 2019 (le sue ultime in maglia Fiorentina, prima del passaggio alla Dea)