• LoginBet Staff

Serie A 25a giornata: preview e pronostici

Aggiornamento: mar 31

La Serie A corre senza sosta e in questo mid-week si prepara ad un turno infrasettimanale molto importante! Tra le sfide interessanti: Fiorentina-Roma e il derby di Genova.

Prosegue inoltre la sfida a distanza fra Inter e Milan per la corsa scudetto. Se siete alla ricerca di pronostici studiati, avvalorati da dati statistici, questo è l’articolo che fa per voi.


LAZIO - TORINO


Settima contro quartultima con i padroni di casa grandi favoriti, non solo per il gap tecnico fra le due formazioni e per il fattore campo ma anche e soprattutto perchè i granata al momento hanno 8 calciatori positivi al covid e da qui al calcio d’inizio il rischio è che se ne aggiungano altri. Senza dubbio in questo match è d’obbligo dare massima fiducia ai ragazzi di Inzaghi. Chi cerca una quota maggiorata potrebbe anche optare per l’handicap.


La statistica da seguire: Questo sarà il 10º confronto in Serie A tra Immobile e Belotti con il biancoceleste che ha trovato finora sette reti in questo parziale, contro le tre dell'attaccante del Torino.


JUVENTUS - SPEZIA


Terza contro quattordicesima con i bianconeri ovviamente a quota stracciata. Pirlo ha ancora l’infermeria piena (sempre out Arthur, Bonucci, Chiellini, Cuadrado, Dybala e Morata) e deve riscattare il deludente pareggio di Verona. Anche lo Spezia arriva da un pareggio, 2-2 contro il Parma. Tenendo conto che i padroni di casa sono la seconda squadra per possesso palla e che gli ospiti sono la formazione che ha preso più gialli e più rossi finora, proviamo l’over cartellini.


La statistica da seguire: Cristiano Ronaldo ha segnato in nove delle 10 sfide contro formazioni neopromosse in Serie A (13 reti) – solo contro il Parma nel primo match contro queste avversarie (settembre 2018) è rimasto a secco di gol.


SASSUOLO - NAPOLI


Ottava contro sesta con gli azzurri bancati attorno al raddoppio. I neroverdi arrivano da ben 6 esiti goal di fila (ultimo l’1-1 contro il Bologna, avendo riposato nel weekend a causa dello slittamento del match contro il Torino). Nonostante gli azzurri abbiano recuperato Mertens (che ha aperto le marcature contro il Sassuolo) crediamo i giorni di riposo avuto dagli emiliani potranno essere un fattore. Andiamo quindi sull’1x.


La statistica da seguire: Matteo Politano ha collezionato le sue prime 96 presenze e i suoi primi 20 gol in Serie A con la maglia del Sassuolo: l’esterno del Napoli non ha preso parte ad alcuna rete nelle sue cinque sfide contro i neroverdi nella competizione.


ATALANTA - CROTONE


Quarta contro ultima in quello che è il match con la quota dell’1 più bassa di questo turno infrasettimanale. Con 55 goal segnati gli orobici hanno il secondo miglior attacco del campionato. Di contro con 57 reti concessi i calabresi hanno la peggior difesa. L’ultimo “risultato esatto altro” dell’Atalanta risale esattamente a 2 mesi fa contro il Sassuolo. Un tentativo si può fare vista la quota interessante.


La statistica da seguire: Luis Muriel dell’Atalanta ha preso parte a 19 gol in questo campionato (15 reti e quattro assist), eguagliando il suo record di partecipazioni attive in una singola stagione di Serie A (18 gol e un assist nel 2019/20).


BENEVENTO - VERONA


Sedicesima contro nona con gli ospiti ampiamente favoriti anche grazie all’ottima prestazione offerta contro la Juventus nel weekend. Campani che non vincono da 9 gare ufficiali, ma il trend esterno dell’Hellas nelle ultime 5 gare non è certo dei migliori. La quota dell’1x è molto appetibile vista la fame di punti salvezza che avranno i ragazzi di Inzaghi.


La statistica da seguire: Sia Antonin Barak che Kevin Lasagna hanno realizzato tre reti in tre sfide di Serie A contro il Benevento: contro nessuna squadra i due giocatori del Verona contano più gol nel massimo campionato italiano.


CAGLIARI - BOLOGNA


Terzultima contro undicesimi in quello che di fatto è il match più equilibrato della 25esima giornata di Serie A con quote dell’1 e del 2 perfettamente alla pari. Possiamo aspettarci che con la vittoria di Crotone finalmente i sardi si siano sbloccati? La vittoria in casa manca da fine novembre. L’1x ci sembra l’opzione migliore cercando di limitare i rischi.


La statistica da seguire: L'attaccante del Cagliari João Pedro segna in media ogni 102 minuti di gioco contro il Bologna in Serie A (cinque reti in 512 minuti), la sua miglior media contro una qualsiasi squadra di massimo campionato affrontata più di due volte nella competizione.


FIORENTINA - ROMA


Quindicesima contro quinta con i giallorossi in lavagna attorno al 2 volte la posta. Entrambe le squadre arrivano da una sconfitta. Evitando di andare su un 1x2 molto difficile da prevedere, seguiamo la statistica che parla di 4 over negli ultimi 5 scontri diretti.


La statistica da seguire: Jordan Veretout ha esordito in Serie A con la maglia della Fiorentina (69 presenze tra il 2017 e il 2019) - la gara del luglio 2020 contro la Viola è stata l’unica nella sua carriera nei maggiori cinque campionati europei in cui ha segnato due reti su rigore nel corso della stesso match.


GENOA - SAMPDORIA


Tredicesima contro decima col grifone a -4 dal baciccia in un match con quote 1x2 equilibratissime che pendono solo leggermente verso il segno 2. Entrambe le formazioni che arrivano da un ko contro Inter e Atalanta senza esser riusciti a segnare alle relative avversarie. Terzo derby della lanterna stagionale dopo l’1-1 nell’andata di campionato e il 3-1 Genoa in Coppa Italia. Negli ultimi 4 derby non ci sono state cartellini rossi. Questa potrebbe essere la volta buona. Espulsione sì ha sempre una quota molto interessante.


La statistica da seguire: Fabio Quagliarella e Manolo Gabbiadini hanno realizzato tre gol a testa nei derby in Serie A tra Sampdoria e Genoa: soltanto Adriano Bassetto (5), Giuseppe Baldini, Roberto Mancini e Diego Milito (4 ciascuno) hanno fatto meglio nella storia della stracittadina genovese nel massimo campionato.


MILAN - UDINESE


Seconda contro dodicesima in un match che vede i rossoneri partire con una quota sotto il raddoppio e quindi molto invitante. Se ci mettiamo la bella e convincente vittoria contro la Roma possiamo pensare che il prezzo del segno 1 abbia sicuramente un ottimo valore e potrebbe essere destinato a scendere. Meglio prenderlo ora prima che crolli.


La statistica da seguire: Rodrigo de Paul dell'Udinese ha segnato due reti contro il Milan in Serie A, entrambe tuttavia in Friuli - la prima di queste, nel gennaio 2017, è stata la sua prima in assoluto nel massimo campionato italiano.


PARMA - INTER


Prima contro penultima con la capolista (super favorita) che chiude la giornata nel posticipo conoscendo già il risultato del Milan inseguitrice. Due over di fila per i ducali (entrambi per 2-2) e tre over consecutivi per i nerazzurri. Ci aspettiamo un’altra gara ricca di goal. Proviamo l’over anche in questo caso.


La statistica da seguire: Considerando tutte le competizioni, Romelu Lukaku ha segnato 58 gol con la maglia dell’Inter; da quando veste nerazzurro (2019/20) tra i giocatori dei top-5 campionati europei hanno fatto meglio solo in due: Lewandowski (89) e Ronaldo (63).