• LoginBet Staff

Serie A, 24a giornata: quote e statistiche del weekend

Aggiornamento: 8 feb

Dopo la sosta per le nazionali torna in campo la Serie A che ha da pochissimo chiuso la finestra di calciomercato di riparazione.

Fra i match più attesi, oltre al derby della Madonnina, segnaliamo anche Fiorentina-Lazio e Juventus-Verona con l’esordio di Vlahovic in maglia bianconeri. Di seguito tante statistiche per scommettere sul weekend di Serie A con le quote di Loginbet.


ROMA - GENOA sabato ore 15

Quote Loginbet: 1(1,35) x(5,10) 2(8,40)


Statistiche da seguire: La Roma ha vinto le ultime due gare di campionato, dopo una serie di un pareggio e due sconfitte – potrebbe ottenere tre successi consecutivi nella competizione per la prima volta da settembre, più precisamente le prime tre partite della gestione Mourinho.


Il Genoa è la squadra attualmente nei cinque grandi campionati europei che aspetta da più turni il successo: 20 (diviso equamente in 10 pareggi e 10 sconfitte).


Henrikh Mkhitaryan ha preso parte a quattro reti in tre gare di Serie A contro il Genoa: contro i rossoblù il centrocampista della Roma ha all’attivo una tripletta (nel novembre 2020, la sua unica nei cinque grandi campionati europei) e un passaggio vincente.


INTER - MILAN sabato ore 18

Quote Loginbet: 1(1,82) x(3,80) 2(4,10)


Statistiche da seguire: Dall'inizio della stagione 2020/21, l'Inter ha perso solo quattro delle 60 partite giocate in Serie A (44V, 12N), una delle quali proprio contro il Milan a ottobre 2020 - nello stesso periodo i nerazzurri hanno registrato meno della metà delle sconfitte di qualsiasi altra formazione (segue l'Atalanta con nove).


Dopo lo 0-0 contro la Juventus, il Milan potrebbe restare a secco di gol per due gare consecutive di Serie A per la prima volta dal febbraio 2021 - non registra invece due pareggi di fila nella competizione dal dicembre 2020.


Edin Dzeko ha preso parte a sei gol contro il Milan in Serie A, tutti con la maglia della Roma (cinque centri, un assist) - cinque di queste partecipazioni sono arrivate proprio allo stadio Meazza, inclusa una doppietta nei primi 28 minuti di gioco nel maggio 2017.


FIORENTINA - LAZIO sabato ore 20,45

Quote Loginbet: 1(2,39) x(4,35) 2(2,90)


Statistiche da seguire: La Fiorentina non perde da sette partite interne di Serie A, la sua miglior striscia senza sconfitte al Franchi nella competizione dall'aprile 2017 (16 in quel caso) - in questo parziale la Viola ha vinto sei incontri (1N), segnando 25 reti (3.6 di media a match).


La Lazio non ha subito gol nelle ultime due partite di campionato (3-0 v Salernitana e 0-0 v Atalanta): risale al marzo 2015 l'ultima striscia più lunga di clean sheet per i biancocelesti nella competizione, quando arrivarono a quattro di fila nella gestione di Stefano Pioli.


La Lazio è la vittima preferita in Serie A di José Callejón, grazie a sei centri in 16 incontri - l'esterno spagnolo ha segnato un solo gol in 41 presenze con la maglia della Fiorentina in campionato, mentre nelle prime 41 giocate con la maglia del Napoli era già a quota 17.


ATALANTA - CAGLIARI domenica ore 12,30

Quote Loginbet: 1(1,25) x(6,25) 2(10,30)


Statistiche da seguire: Da una parte l'Atalanta è la squadra che ha subito meno gol da palla inattiva nella Serie A in corso (cinque), dall'altra il Cagliari quella che ne ha incassati di più (19) - i bergamaschi tuttavia hanno segnato solo tre reti da palla ferma (record negativo al pari del Torino), tutte su calcio di rigore.


Il Cagliari ha vinto solo una delle ultime 12 trasferte di Serie A (2-1 sulla Sampdoria a inizio gennaio), parziale in cui ha mancato l'appuntamento con il gol ben otto volte - in generale infatti, solo il Torino (sei) ha realizzato meno reti fuori casa dei sardi (sette) nel campionato in corso.


Mario Pasalic ha preso parte a tre gol nelle ultime tre presenze di Serie A contro il Cagliari (due reti, un assist) - il centrocampista croato è a quota otto reti in questo campionato, a meno uno dal suo record in una singola stagione nella competizione (nove nel 2019/20).


VENEZIA - NAPOLI domenica ore 15,00

Quote Loginbet: 1(6,30) x(4,50) 2(1,49)


Statistiche da seguire: Il Venezia non ha trovato la vittoria in nessuna delle ultime nove gare di campionato (3N, 6P) – in questo parziale i veneti hanno subito una media di 2.3 gol a partita, mentre nelle prime 13 partite di questa Serie A questa era di 1.5 (4V, 3N, 6P).


Dopo un filotto di nove gare di campionato in cui il Napoli avevano ottenuto solo due successi (3N, 4P), i partenopei hanno vinto tutte le ultime tre partite in Serie A – l’ultima volta che hanno fatto meglio nella competizione è stata a ottobre (otto successi nelle prime otto di questo campionato).


Tra i giocatori con almeno 20 presenze in Serie A nell’era dei tre punti a vittoria, l’esterno del Venezia Nani è uno dei cinque che ha giocato in percentuale più match entrando dalla panchina: 18 delle sue 20 gare nella competizione sono arrivate da subentrato (il 90%) – gli altri sono Luca Garritano (95%), Fernando Menegazzo (92%), Emanuele Berrettoni (90%) e Lukasz Teodorczyk (90%).


SAMPDORIA - SASSUOLO domenica ore 15

Quote Loginbet: 1(2,80) x(3,60) 2(2,37)


Statistiche da seguire: Il Sassuolo è la squadra che ha ottenuto in percentuale meno punti in questo campionato contro avversarie attualmente nella metà bassa della classifica: solo 14 dei suoi 29 sono arrivati infatti contro queste squadre (il 48%).


La Sampdoria è la formazione che ha realizzato meno gol con i giocatori entrati a gara in corso in questa Serie A: appena una rete segnata con i subentrati, Nicola Murru a novembre contro il Verona.


Esclusi gli autogol, Manolo Gabbiadini ha preso parte a sette degli ultimi otto gol della Sampdoria in campionato (sei reti, un assist) – cinque di queste partecipazioni attive sono arrivate nel corso dei primi 20 minuti di gioco.



BOLOGNA - EMPOLI domenica ore 15

Quote Loginbet: 1(2,03) x(3,65) 2(3,45)


Statistiche da seguire: Il Bologna arriva a questa sfida da tre sconfitte consecutive: risale al maggio 2018 l'ultima occasione in cui i rossoblù hanno perso più gare di fila in un singolo campionato (le ultime quattro panchine di Roberto Donadoni).


L'Empoli non vince da sei partite di Serie A (in cui ha alternato un pareggio a una sconfitta): non perde due gare consecutive nella competizione dallo scorso ottobre, mentre non rimane senza successi per almeno sette incontri da febbraio 2019.


Due dei sei giocatori nati dal 1999 in avanti con più di cinque gol all'attivo in questo campionato vestono la maglia dell'Empoli: Andrea Pinamonti (otto reti) e Nedim Bajrami (sei) - dopo le marcature contro la Roma, l'italiano potrebbe segnare in due gare di campionato di fila per la prima volta dal luglio 2020 (col Genoa), mentre l'albanese ci è già riuscito in questo campionato (tra dicembre e gennaio).


UDINESE - TORINO domenica ore 18

Quote Loginbet: 1(2,95) x(3,15) 2(2,49)


Statistiche da seguire: L’Udinese è rimasta imbattuta in sei delle ultime 10 gare di campionato contro avversarie con più punti in classifica a inizio giornata (1V, 5N), tuttavia ha perso le due più recenti, rispettivamente contro Atalanta e Juventus.


Il Torino ha trovato il successo nell’ultima gara esterna (2-1 contro la Sampdoria), interrompendo una striscia di sette incontri consecutivi senza vittorie fuori casa in campionato; l’ultima volta che i granata hanno vinto due trasferte di fila in Serie A è stata nel novembre 2019, con Walter Mazzarri in panchina.


Wilfried Singo è il più giovane giocatore con almeno tre gol e tre assist all’attivo in questa Serie A; con l’assist servito nell’ultima gara di campionato è diventato inoltre il primo difensore del Torino capace di prendere parte ad un gol in tre presenze di fila dal 2004/05 (da quando Opta raccoglie il dato dei passaggi vincenti) – l’ultimo giocatore del Torino in generale ad aver fatto meglio è stato Andrea Belotti, nel novembre 2020 (quattro).


JUVENTUS - VERONA domenica ore 20,45

Quote Loginbet: 1(1,58) x(4,15) 2(5,55)


Statistiche da seguire: Dopo il successo per 2-1 nella gara d'andata, il Verona potrebbe ottenere due successi nella stessa stagione di Serie A contro la Juventus per la prima volta nella sua storia: l'ultima squadra a riuscirci nella competizione contro la Vecchia Signora è stata la Sampdoria nel 2012/13.


La Juventus è rimasta imbattuta in tutte le 30 partite interne di Serie A contro il Verona (25V, 5N): nella storia del massimo campionato nessuna squadra ha mai disputato più partite casalinghe senza mai perdere contro una singola avversaria.


Con quattro reti, Nikola Kalinic è il giocatore croato che ha segnato più gol contro la Juventus in Serie A - dopo l'assist v Sassuolo e il gol v Bologna, l'attaccante del Verona potrebbe prendere parte a una rete per tre presenze consecutive nel torneo per la prima volta da luglio-agosto 2020 (tre reti con la Roma, l'ultima delle quali proprio contro i bianconeri).


SALERNITANA - SPEZIA lunedì ore 20,45

Quote Loginbet: 1(3,00) x(3,30) 2(2,38)


Statistiche da seguire: La Salernitana (quattro punti) è la sesta squadra che ha ottenuto meno di cinque punti nelle prime 10 gare casalinghe in una stagione di Serie A nell’era dei tre punti a vittoria (l’ultima è stata il Benevento nel 2017/18) – in caso di sconfitta contro lo Spezia eguaglierebbe il peggior rendimento in assoluto allo stesso punto della competizione (considerando tre punti da sempre): il Palermo e il Pescara nel 2016/17 (quattro).


Lo Spezia ha vinto per la prima volta tre gare consecutive in Serie A, l’ultima formazione ligure che ha ottenuto più successi di fila nella competizione è stata la Sampdoria, nel marzo 2015 (quattro).


Federico Bonazzoli della Salernitana ha trovato il gol nell’ultimo turno di campionato contro il Napoli e potrebbe andare a segno in almeno due presenze di fila in Serie A per la seconda volta in carriera, dopo le tre nel luglio 2020 – tutte le sue ultime cinque reti in Serie A sono però arrivate in trasferta (l’ultima marcatura in casa risale a dicembre 2020, contro l’Udinese con il Torino).