• LoginBet Staff

Real vs Barcellona: il "Clasico" scatena la bufera sui social

Real-Barcellona è il match più atteso della 30a giornata di Liga spagnola. Squadre in campo questa sera ore 21.00 ma è già polemica sui social per la scelta dell'arbitro Manzano.

Il sabato di grande sport internazionale, s'infiamma su LoginBet con il "Clasico" tra Real e Barcellona - match in programma questa sera e disponibile in diretta TV su DAZN (numero 212 del satellite) a partire dalle ore 21.00.

Real vs Barcellona: statistiche pre-match


Considerato da molti il più grande ‘derby’ al mondo, l'appuntamento di oggi, potrebbe anche avere conseguenze monumentali sulla stagione di Liga per entrambi i team.

Tre punti fondamentali poiché una vittoria o una sconfitta, potrebbe far proseguire o chiudere la corsa al titolo stagionale sia per il Real che per il Barcellona.


Real (terzo a 63 punti) e Barcellona (secondo a 65 punti), inseguono la capolista Atletico (prima a 66 punti); mai come quest'anno, la Liga spagnola aveva visto tanta bagarre in testa alla classifica!


Analizzando le quote proposte da Loginbet, notiamo che i padroni di casa partono sfavoriti nonostante il fattore campo. La vittoria dei Blancos è data a 2.90.

Il Real Madrid però è storicamente in vantaggio nei testa a testa (74 vittorie, 35 pareggi, 72 sconfitte) ed è reduce da due vittorie negli ultimi precedenti.


Incoraggia anche il dato riguardante la medie gol casalinga realizzata della squadra allenata da Zidane nei precedenti scontri diretti: 2,03 gol segnati rispetto agli 1,22 gol subiti.


Gli ospiti, invece, sono reduci da prestazioni super nelle ultime 10 gare di campionato (9 vittorie, 1 pareggio), la cui media di 2,90 gol segnati a partita.

Questa scia positiva ha portato il Barça al secondo posto ad un solo punto dall'Atlético Madrid.


All'andata con il Real è finita con una sconfitta per Messi & Co. per 3 a 1, e quindi in campo ci sarà la voglia di riscatto, utile per puntare a superare l'Atletico rincorrere il titolo 2020/21. Passando alle quote, una vittoria dei Catalani è bancata a 2.32 da LoginBet.

Il pari vale 3.60.


Giocatori da tenere d'occhio:


Karim Benzema è stato il primo marcatore del Real Madrid in sei delle sue ultime otto presenze, ma non segna in uno scontro diretto 2015/16! Al contrario, i 26 gol di Lionel Messi nel Clásico’ (in tutte le competizioni) sono otto in più rispetto a qualsiasi altro giocatore.


Probabili formazioni


REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Lucas Vázquez, Éder Militao, Nacho Fernández, Mendy; Casemiro, Toni Kroos, Modric; Asensio, Benzema, Vinícius.


BARCELLONA (3-4-2-1): Ter Stegen; Mingueza, De Jong, Lenglet; Dest, Sergio Busquets, Pedri, Jordi Alba; Messi, Griezmann; Dembelé.



La Polemica social per il cambio di designazione arbitrale



Cambia il direttore di gara e scoppia la polemica sui social con l'ipotesi complotto secondo i tifosi Blaugrana.


Non ci sarà più Antonio Mateu Lahoz, infatti, a dirigere l’attesissima sfida del weekend tra il Real Madrid di Zidane e il Barcellona di Koeman. Problema muscolare per lui e inserimento in extremis di Jesus Gil Manzano.

Lahoz ha diretto la spettacolare gara tra Bayern Monaco e PSG in Champions League, ma si è infortunato nelle ultime ore. Per questo Manzano è stato scelto per arbitrare Real Madrid-Barcellona, in virtù del suo iniziale previsto riposo per la nuova giornata di Liga.

La scelta di Manzano ha scatenato il caos in Spagna, soprattutto in terra catalana: il classe 1984, internazionale dal 2014, è stato infatti l’unico direttore di gara ad espellere Messi durante la sua lunga carriera e per questo migliaia di voci si sono levate a mo’ di complottismo sui social.


L’ultimo Clasico diretto da Manzano risale al 2014/2015, quando il Real Madrid ebbe la meglio per 3-1.

31 le gare dei Blancos dirette dal 37enne, con 25 vittorie, tre pareggi e tre vittorie. Il Barcellona lo ha avuto come direttore di gara invece in 20 gare, con 11 vittorie, 5 pareggi e quattro sconfitte.


Manzano ha diretto il Barcellona nella Supercoppa di Spagna contro il Bilbao qualche mese fa e proprio in tale occasione ha espulso Messi; per il resto è stato l’arbitro principale nel match pareggiato contro il Siviglia per 1-1.

Il Real Madrid ha invece avuto lui come direttore di gara in tre match stagionali, con la vittoria contro lo stesso Athletic di Bilbao in cui ha spedito sotto la doccia Raul Garcia.