• LoginBet Staff

Quatar 2022: Italia vs Irlanda del Nord - probabili formazioni e dove vederla in TV

Aggiornamento: mar 31

Appuntamento imperdibile con la nostra Nazionale, impegnata questa sera, nel primo appuntamento di Qualificazione verso il Mondiale di Quatar 2022 - Gli Azzurri affrontano l'Irlanda del Nord.

Italia vs Irlanda del Nord è il primo appuntamento di questa lunga cavalcata che porterà al Mondiale di Quatar 2022.


Riusciranno i ragazzi del CT Mancini a conquistare i primi tre punti in palio?


Di seguito troverete alcune statistiche e dati utili per permettervi di pronosticare al meglio il match di questa sera.


Ricordiamo che la partita verrà trasmessa in chiaro su Rai 1 e in streaming su Raiplay a partire dalle ore 20.45.


"La Nazionale scenderà con il lutto al braccio in memoria di quattro Azzurri scomparsi negli ultimi mesi: Pietro Anastasi, Mauro Bellugi, Pierino Prati e Paolo Rossi"



Italia in campo per il "Riscatto Mondiale"


Dopo un anno di stop - causa Covid19 - scende nuovamente in campo la Nazionale Italiana guidata del CT Roberto Mancini. Match valido per le qualificazioni al Mondiale di Qatar 2022.


Gli azzurri - in grande spolvero nelle ultime gare ufficiali - ospitano l'Irlanda del Nord al Tardini di Parma. Pronostici a favore per i padroni di casa, nonostante alcune assenza causa pandemia.


Grande concentrazione per gli Azzurri - quattro volte Campioni del Mondo - che ripartono con voglia di riscatto, dopo la clamorosa disfatta del Mondiale di Russia (non succedeva dal 1958 che la nostra Nazionale mancasse una Qualificazione).


Per CT Roberto Mancini, formazione 4-3-3 con l'intoccabile Donnarumma tra i pali, e reparto difensivo affidato alla consueta coppia Bonucci/ Chiellini. Florenzi ed Emerson probabili esterni.

Acerbi, Mancini e Bastoni eventuali alternative al momento destinate alla panchina.


Regia di Centrocampo composta da Barella, Verratti, e Locatelli che sostituiranno gli interisti Barella e Sensi fermati dal focolaio di Covid scoppiato in squadra.

Probabili alternative Pellegrini, Castrovilli, Mandragora, Ricci, Pessina e Soriano, accomodati in panchina.


L'attacco sarà composto dagli intoccabili Chiesa e Insigne, con il solito ballottaggio e probabile staffetta a match in corso tra Immobile e Belotti. L'attaccante laziale sembrerebbe in vantaggio per una maglia da titolare.


Vietato sottovalutare l'Irlanda del Nord


La squadra ospite ha perso quattro delle sue ultime sei trasferte ufficiali ma rappresenta ugualmente un avversario da non sottovalutare.


Irlandesi a caccia della prima storica qualificazione a un Mondiale dal 1986!

Se guardiamo il palmares degli scontri diretti, notiamo che l'Irlanda del Nord ha collezionato 6 sconfitte negli ultimi 6 incontri fuori casa contro gli Azzurri, mentre se guardiamo gli ultimi 10 match disputati, la formazione irlandese ha collezionato 5 sconfitte, 4 pareggi e 1 sola vittoria.


Giocatori da tenere d'occhio:


Lorenzo Insigne ha segnato due dei suoi ultimi tre gol ufficiali per l'Italia nel corso del primo tempo, ed è stato il secondo marcatore della sua squadra in entrambe le occasioni.

Dall'altra parte, Kyle Lafferty ha segnato tre gol recentemente per il suo nuovo club, con due di questi gol arrivati nel primo tempo, dopo il suo ritorno da un periodo nella Serie B italiana.


PROBABILI FORMAZIONI


ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Emerson; Barella, Locatelli, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne. All. Mancini.


Irlanda del Nord (3-5-2): Peacock-Farrell; McNair, J. Evans, Cathcart; Dallas, Davis, Saville, C. Evans, Kennedy; Magennis, Lafferty