Premier League sconvolta! Giocatore arrestato per abusi sessuali su minori

A poche settimane del via della nuova stagione di Premier League, una notizia clamorosa sconvolge il calcio inglese. Arrestato un giocatore dell'Everton con l'accusa di reato su minori.

Secondo quanto appreso nelle ultime ore, un giocatore della Premier League, probabilmente anche Nazionale del proprio Paese, sarebbe stato arrestato venerdì con l'accusa di violenza sessuale su minori.


Il giocatore (non è stato ancora reso pubblico il suo nome per motivi legali) è attualmente il libertà su cauzione ma si attendono gli esiti delle indagini.


L’Everton - squadra nella quale militerebbe il 31 enne - ha annunciato di aver sospeso il giocatore in via precauzionale in attesa che la giustizia faccia il suo corso.


La news ha già fatto il giro del web ed è stata riportata anche dalla stampa nazionale. Il «The Mirror» ha scritto:


...un giocatore della Premier (dell’Everton?) è stato arrestato venerdì con l’accusa di reati sessuali su minori. Per questioni legali non viene citato il nome, ma a confermare il fermo sarebbe stata la stessa polizia che avrebbe rilasciato una dichiarazione nella quale ribadisce l’arresto del calciatore: «Venerdì 16 luglio 2021 gli agenti hanno arrestato un uomo di 31 anni – avrebbe dichiarato la Greater Manchester Police – con l’accusa di reati sessuali su minori».


Il giocatore in questione, inoltre, secondo le varie fonti trapelate, sarebbe sposato.

Il club è stato informato dei fatti e ha subito sospeso il proprio tesserato, ora quindi fuori rosa.


Tutti stanno aspettando l’esito delle indagini per capire se le accuse saranno confermate o meno. E per capire anche come si evolverà questa vicenda.


Secondo fonti interne alla polizia risulta che, nella perquisizione della sua abitazione da parte degli agenti, «diversi oggetti sono stati sequestrati, e che l’uomo è stato interrogato in relazione a reati molto gravi» commessi nei confronti di un minore.