• LoginBet Staff

PLAYOFF NBA SEMPRE PIU’ VICINI, IL PUNTO DELLA SITUAZIONE

La regular season NBA sta sparando le sue ultime cartucce mettendo in mostra le sorprese Heat e Grizzlies e le delusioni Brooklyn e Lakers.


Ma tutto o quasi deve essere ancora deciso. Vediamo insieme la situazione nelle due conference e cosa ci aspetta dai 5 match in programma questa sera/notte su Loginbet.


EASTERN CONFERENCE


Situazione ancora quasi tutta da definire ad est visto che al momento l’unica squadra certa dei playoff è Miami che con record di 49 vittorie e 28 sconfitte comanda la conference grazie anche alla terza miglior difesa della lega. Dietro troviamo i campioni in carica di Milwaukee con il solito Antetokounmpo da 30 punti e quasi 12 rimbalzi a partita.


Seguono Boston (difesa meno battuta della NBA) e Philadelphia trascinata da Embiid. In quinta posizione troviamo Toronto, squadra del momento con 5 vittorie di fila e dietro Chicago. Le quattro squadre che ad oggi si giocherebbero i play-in sono Cleveland, Atlanta, Charlotte e a sorpresa Brooklyn. Nello specifico i Nets, partiti favoriti nelle quote Loginbet a vincere il titolo a inizio stagione e tuttora terzi favoriti a quota 7,00 rischiano addirittura di non accedere alla fase finale.


WESTERN CONFERENCE


A ovest la situazione è leggermente più delineata con già 3 team che hanno staccato il ticket per i playoff: stiamo parlando dei Suns (trascinati dagli assist di Chris Paul e primi favoriti su Loginbet a vincere l’anello a 6,50) che con 62 vittorie e sole 15 sconfitte hanno il miglior record dell’intera lega oltre che a Memphis (miglior attacco e miglior squadra a rimbalzo) e Dallas. Quattro sconfitte di fila stanno rallentando il cammino di Golden State del solito Steph Curry che però non dovrebbe difficoltà ad agguantare un posto nelle prime 4 con Utah e Denver a chiudere (per ora il cerchio).


Minnesota, New Orleans, Clipper e Spurs ad oggi occupano i 4 posti per i play-in. Se la situazione non dovesse modificarsi avrebbe quindi del clamoroso la mancata qualificazione almeno agli spareggi per i Lakers campioni 2 anni fa e al momento privi di un infortunato Lebron James.


QUANDO SI GIOCANO PLAY-IN E PLAYOFF?


La regular season terminerà la notte fra il 10 e l’11 aprile quando scenderanno in campo in contemporanea tutte le 30 squadre del campionato. Dal 12 al 15 aprile si giocheranno gli spareggi (i cosiddetti play-in) che decreteranno i nomi delle ultime 4 squadre (2 nella eastern e 2 nelle western) che accederanno ai playoff veri e propri. Il tabellone principale prenderà quindi il via il giorno successivo con gara 1 delle finals che è invece prevista il 2 giugno.


I MATCH DELLA NOTTE NBA SU LOGINBET



Il palinsesto di oggi in NBA prevede 5 match, due in orario serale italiano e tre in orario notturno. Si parte alle 18,30 con Philadelphia-Charlotte in una gara che vede i padroni di casa - reduci da 3 sconfitte consecutive - pronti al riscatto a quota 1,46. Alle ore 19 il Madison Square Garden ospiterà la sfida fra New York e Cleveland, di fatto - osservando le quote proposte da Loginbet - il match più equilibrato della serata con i Knicks a 2,00 e i Cavs a 1,78. Alle ore 1,30 il nostro Danilo Gallinari scenderà in campo con Atlanta per sfidare Brooklyn. Ospiti leggermente avanti nelle proiezioni ma gli Hawks sembrano in formissima viste le 4 vittorie consecutive.


Alle ore 2,00 Chicago riceve Miami nel quarto incrocio stagione. Miami conduce 3-0 ed è favorita anche in questa sfida a 1,68. Equilibrio anche nell’ultimo match in calendario quello delle 2,30 fra Golden State e Utah con gli ospiti solo leggerissimamente avanti a 1,74 su Loginbet. Entrambi i team hanno vinto solo una delle ultime 5 gare giocate. Chi fra Warriors e Jazz rialzerà la testa?