• LoginBet Staff

Moto GP: Rabat sostituirà l'infortunato Martin sulla Ducati Pramac

A seguito dell'infortunio subito da Jorge Martin (operato dopo il GP di Portogallo), la Ducati Pramac ha ufficializzato Tito Rabat come pilota sostituto per i prossimi appuntamenti ufficiali.

Domenica da dimenticare per il team Ducati Pramac e Jorge Martin nel GP di Portimao (Portogallo)!

Una brutta caduta, ha causato un grave infortunio al pilota, che ieri - mercoledì 21 aprile - ha subito un'operazione presso l’Ospedale Dexeus di Barcellona per ridurre le fratture al metacarpo del pollice destro, al malleolo destro e al piatto tibiale sinistro.

Come dichiarato dal Dottor Mir, sono state addirittura sette le fratture rispetto alle tre inizialmente diagnosticate che hanno richiesto ben 3 interventi chirurgici.




Prognosi e possibile rientro


Le condizioni del pilota a seguito dell'operazione sembrano essere ottimali.

Potrebbe tornare già per la gara del Mugello il 30 maggio o per il GP di Barcellona il 6 giugno.

In attesa del suo rientro, il team ha ufficializzato Tito Rabat come sostituto per il prossimo Gran Premio in programma a Jerez de la Frontera.

Rabat non è nuovo alle corse Moto GP e negli ultimo tre anni ha corso per

Nel prossimo GP a Jerez sarà sostituito da Tito Rabat, che negli ultimi tre anni ha corso per il team Esponsorama-Avintia


ECCO IL COMUNICATO UFFICIALE DELLA DUCATI PRAMAC

L'operazione di Jorge Martin è stata presso l’Ospedale Universitario Dexeus di Barcellona "per ridurre le fratture al metacarpo del pollice destro, al malleolo destro e al piatto tibiale sinistro, conseguenze della brutta caduta di sabato scorso a Portimao.


Sarà Tito Rabat a prendere il posto di Martin nel GP di Spagna, in programma dal 30 aprile a 2 maggio sul Circuito Angel Nieto di Jerez de la Frontera. Michele Pirro sarà infatti impegnato il 29 e 30 aprile in due giorni di test al Mugello, molto importanti per preparare al meglio la gara di casa per Ducati, e Pramac Racing, d’accordo con Ducati, ha quindi deciso di offrire a Esteve “Tito” Rabat l’opportunità di correre nel GP di Spagna a Jerez sulla Desmosedici GP21.


Il pilota catalano, che compirà 32 anni il prossimo 25 maggio, è stato campione del mondo della Moto2 nel 2014 ed ha corso negli ultimi tre anni in MotoGP con la Ducati del Team Esponsorama-Avintia. Rabat conosce quindi molto bene sia la moto sia gli penumatici Michelin. Tito Rabat quest’anno è impegnato nel campionato mondiale Superbike con la Panigale V4 R del Barni Racing Team, a cui va il ringraziamento di Pramac Racing e di Ducati per la disponibilità e la collaborazione dimostrate in questa occasione".


Martin, interventi ok Nella serata di mercoledì, attraverso il suo profilo Instagram, Jorge Martin ha aggiornato tutti sulle sue condizioni: "Le 3 operazioni sono andate perfettamente - ha scritto -. Grazie ai dottori Mir, Jimeno, Campillo, Monllau e alle loro equipe. Inizia il conto alla rovescia..."