top of page
  • LoginBet Staff

MONDIALI QATAR 2022: ULTIMA GIORNATA GRUPPO E GRUPPO F, LA GERMANIA A CACCIA DELLA QUALIFICAZIONE

Situazione delicatissima per le due big Germania e Belgio, entrambe al fuori dai giochi nei rispettivi gironi E ed F e obbligate a vincere per poter sperare di strappare il ticket per gli ottavi di finale del Mondiale.

Come ogni giorno Loginbet vi offre una preview completa dei match in programma con quote, statistiche e probabili formazioni per aiutarvi nei vostri pronostici e scommesse.

CANADA - MAROCCO giovedì ore 16 (GRUPPO F)

Quote Loginbet: 1(3,50) X(3,35) 2(2,14)

Il Marocco non ha mai perso nei tre precedenti contro il Canada in tutte le competizioni (2V, 1N), l’ultimo dei quali è stato il successo per 4-0 in amichevole nell’ottobre 2016. Questa sarà la quinta sfida per il Marocco contro una squadra non europea ai Mondiali; finora i Leoni dell’Atlante hanno perso tutte le partite precedenti contro queste nazionali (Perù, Arabia Saudita, Brasile e Iran). Il Canada è eliminato da questi Mondiali avendo subito due sconfitte nelle prime due partite; in più ha perso tutte e cinque le sfide nella competizione, solo El Salvador (6) ha giocato più gare perdendo in ogni occasione nel torneo. Quella contro il Belgio è stata la terza vittoria del Marocco ai Mondiali in 18 partite disputate (6N, 9P). Tutti i successi sono arrivati contro nazionali europee (Portogallo nel 1986 e Scozia nel 1998).

Questa sarà la prima sfida per il Canada contro una nazionale africana da ottobre 2016, in cui perse contro il Marocco 4-0 a Marrakech e Hakim Ziyech realizzò una doppietta. L’unico precedente del Canada contro una nazionale africana nelle competizioni ufficiali è contro il Camerun nella Confederetions Cup nel 2001 (sconfitta per 0-2). Il Marocco - alla sesta partecipazione - potrebbe raggiungere la fase a eliminazione diretta dei Mondiali per la seconda volta, dopo il 1986. Il Marocco ha mantenuto la porta inviolata nelle ultime sei partite in tutte le competizioni e non subisce gol da 622 minuti, l’ultimo a segnare ai Leoni dell’Atlanta è stato Lyle Foster con il Sudafrica lo scorso giugno. Se non dovesse concedere una rete in questa partita, il Marocco sarà la prima squadra africana a ottenere tre clean sheet nelle prime tre partite di un Mondiale. Nonostante sia ultimo con 0 punti, il Canada ha effettuato 30 tiri nelle prime due partite, 11 in più delle altre squadre del girone; allo stesso tempo solo cinque sono stati nello specchio, meno di ogni altra nazionale del Gruppo F.

Il Marocco ha effettuato 41 respinte difensive in questo Mondiale, più di ogni altra nazionale del Gruppo F; il difensore centrale Romain Saïss ne ha effettuate 15 su 41, di cui 11 su 21 nella vittoria contro il Belgio alla seconda giornata. Alphonso Davies - autore dell’unico gol del Canada a questi Mondiali - è il giocatore della sua nazionale che ha percorso la maggior distanza con movimenti palla al piede (473 metri) e che ha creato più occasioni (5) nel torneo.

PROBABILI FORMAZIONI

CANADA (3-5-2): Borjan; Johnston, Vitoria, Miller; Buchanan, Hutchinson, Eustaquio, Davies, Laryea; David, Larin.

MAROCCO (4-3-3): Bounou; Hakimi, Saiss, Aguerd, Mazraoui; Ounahi, S. Amrabat, Amallah; Ziyech, En-Nesyri, Boufal.

CROAZIA - BELGIO giovedì ore 16 (GRUPPO F)

Quote Loginbet: 1(2,68) X(3,30) 2(2,66)

Il Belgio ha vinto gli ultimi due incontri con la Croazia, con Romelu Lukaku che ha segnato tutti e tre i gol in queste vittorie. Questo è il primo incontro ai Mondiali tra Croazia e Belgio. La Croazia ha perso solo due dei 10 incontri con altre nazioni europee nel torneo (6V, 2N), entrambe le sconfitte sono arrivate contro la Francia (semifinale 1998, finale 2018). La Croazia ha segnato più di un gol in solo una delle otto sfide contro il Belgio in tutte le competizioni, vincendo 4-0 nel marzo 2003 nelle qualificazione agli Europei – ha realizzato solo cinque gol nelle altre sette partite con il Belgio. Nell’ultimo match, la Croazia ha segnato quattro gol in una partita ai Mondiali per la seconda volta nella sua storia, dopo la sfida contro il Camerun nel 2014 (4-0). La Croazia ha vinto quattro delle ultime cinque partite della fase a gironi ai Mondiali (1N), tante quante nelle prime 12 (4V, 2N, 6P).

La sconfitta per 2-0 contro il Marocco alla seconda giornata ha posto fine a una striscia di imbattibilità di 13 partite del Belgio nella fase a gironi ai Mondiali (8V, 5N). L'ultima volta che ha perso due match di fila nella fase a gironi della Coppa del Mondo è stata tra il 1982 e il 1986 (tre di fila). Il Belgio ha segnato un solo gol su 19 tiri totali ai Mondiali 2022, (% realizzativa del 5%) - il suo dato più basso in una singola edizione della Coppa del Mondo dal 1982 (3% - 3 reti su 93 tiri). La Croazia è rimasta imbattuta in quattro delle ultime cinque partite ai Mondiali in cui ha subito il primo gol del match (2V, 2N) dall'edizione 2018. Prima di questa serie, la Croazia aveva vinto solo una delle sei precedenti partite di Coppa del Mondo in cui aveva subito la prima rete dell’incontro (1V, 5P): 2-1 contro l'Italia nel 2002.

Thibaut Courtois potrebbe giocare la sua 100ª partita con il Belgio, in quel caso diventerebbe il 1° portiere a raggiungere questo traguardo con il Belgio e il settimo giocatore in assoluto dopo Jan Vertonghen, Axel Witsel, Toby Alderweireld, Eden Hazard, Dries Mertens e Romelu Lukaku . Ivan Perišić ha preso parte a 16 gol tra Mondiali ed Europei (9 reti e 7 assist), sei in più di qualsiasi altro giocatore croato. Nel match più recente contro il Canada, Perišić è diventato il primo giocatore croato a fornire due assist in una singola partita tra Mondiali e Europei. Andrej Kramarić è diventato il secondo giocatore a segnare una doppietta con la Croazia ai Mondiali, dopo Mario Mandžukić nel 2014 contro il Camerun. Kramarić potrebbe diventare il quarto croato a segnare almeno tre gol in una singola edizione della Coppa del Mondo, dopo Davor Suker nel 1998 (6), Mario Mandzukic nel 2018 (3) e Ivan Perisic nel 2018 (3).

PROBABILI FORMAZIONI

CROAZIA (4-3-3): Livakovic; Juranovic, Lovren, Gvardiol, Sosa; Modric, Brozovic, Kovacic; Kramaric, Livaja, Perisic.

BELGIO (3-4-2-1): Courtois; Dendoncker, Alderweireld, Vertonghen; Meunier, Witsel, Tielemans, Castagne; E. Hazard, De Bruyne; Lukaku.


COSTA RICA - GERMANIA giovedì ore 20 (GRUPPO E)

Quote Loginbet: 1(2,21) X(8,75) 2(1,10)

Questo è il secondo incontro in assoluto tra Germania e Costa Rica, con i tedeschi che hanno vinto 4-2 nella partita inaugurale del Mondiale 2006. La Germania ha vinto sei delle otto partite dei Mondiali contro nazioni CONCACAF (1N, 1P), anche se l'unica sconfitta risale all'ultima sfida tra queste, contro il Messico nel 2018. Il Costa Rica ha vinto solo una delle ultime 11 partite ai Mondiali contro nazioni europee (5N, 5P): 1-0 contro l'Italia nel 2014. Sei calciatori convocati in questa Coppa del Mondo hanno partecipato a quella vittoria contro l'Italia (Celso Borges, Bryan Ruiz, Joel Campbell, Keylor Navas, Eltsin Tejeda, Óscar Duarte). Dopo il successo per 1-0 contro il Giappone alla seconda giornata, il Costa Rica potrebbe vincere due partite consecutive di Coppa del Mondo solo per la seconda volta (nel 2014 contro Uruguay e Italia); in più soltanto nel 2014, contro Italia e Inghilterra, ha registrato due clean sheet di fila nel torneo.

La Germania ha registrato il 35.9% di possesso palla contro la Spagna, la sua percentuale più bassa in una partita di Coppa del Mondo dal 1966, superando il suo record negativo precedente (39%), stabilito nel 1986 contro il Marocco (1-0). La Germania non ha vinto alcuna delle prime due partite della fase a gironi di un Mondiale per la prima volta nella sua storia. Hans-Dieter Flick (1N, 1P) è il secondo allenatore a non vincere nessuna delle sue prime due partite ai Mondiali alla guida della Germania, dopo Josef Herberger. Nessun allenatore della Germania ha mai registrato zero successi nelle sue prime tre partite di Coppa del Mondo. Tra le nazionali del Gruppo E di questo Mondiale, il Costa Rica è quella che ha segnato meno gol (1), tentato meno tiri (4), effettuato meno conclusioni in porta (1) e ha registrato il più basso valore di Expected Goals (0.11). Thomas Müller non ha ancora effettuato un tiro in questa edizione della Coppa del Mondo e non è riuscito a segnare in nessuna delle sue ultime sei presenze ai Mondiali, dopo aver realizzato 10 gol nelle sue prime 12 partite nel torneo.

A 19 anni e 274 giorni contro la Spagna, Jamal Musiala è diventato il giocatore più giovane a fornire un assist con la Germania ai Mondiali (dal 1966), superando il precedente record di Thomas Müller contro l'Australia nel 2010 (20 anni 273 giorni). Nessun tedesco ha creato più occasioni da gol in questa Coppa del Mondo di Musiala (5 – al pari di David Raum). Keysher Fuller ha segnato con il primo tiro in porta del Costa Rica in questo Mondiale, dopo oltre 184 minuti di calcio giocati (inclusi i tempi di recupero). Fuller potrebbe diventare il quarto giocatore del Costa Rica a segnare più di una rete in una singola edizione della Coppa del Mondo dopo Bryan Ruiz nel 2014, Paulo Wanchope nel 2006 e Ronald Gómez nel 2002.

PROBABILI FORMAZIONI

COSTA RICA (5-4-1): Keylor Navas; Fuller, Duarte, Waston, Vargas, Oviedo; Torres, Borges, Tejeda, Campbell; Contreras.

GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Klostermann, Süle, Rüdiger, Raum; Kimmich, Gündogan; Gnabry, Musiala, Sané; Füllkrug.

GIAPPONE - SPAGNA giovedì ore 20 (GRUPPO E)

Quote Loginbet: 1(7,90) X(4,65) 2(1,39)

La Spagna ha vinto l'unico precedente contro il Giappone in tutte le competizioni: successo in amichevole, 1-0 nell'aprile 2001. La Spagna non ha mai perso in cinque precedenti partite ai Mondiali contro avversarie asiatiche (3V, 2N), anche se è stata eliminata ai rigori dalla Corea del Sud nel 2002. La Spagna ha vinto l'ultima partita della fase a gironi in otto delle ultime nove partecipazioni ai Mondiali, con l'eccezione del pareggio per 2-2 contro il Marocco nel 2018. Il Giappone ha perso tre delle ultime quattro partite di Coppa del Mondo (una vittoria), tante quante nelle precedenti nove partite del torneo (3V, 3N), mentre potrebbe non segnare in due partite consecutive di Coppa del Mondo per la prima volta dal 1998 (contro Argentina e Croazia).

La Spagna è imbattuta nelle ultime sette partite ai Mondiali (3V, 4N) – solo una volta nella sua storia ha trovato una striscia di imbattibilità più lunga nella competizione (10 partite tra il 1998 e il 2006). Il Giappone potrebbe qualificarsi per la fase a eliminazione diretta in due Mondiali consecutivi per la prima volta nella sua storia. In tal caso, Hajime Moriyasu sarebbe il terzo allenatore giapponese a guidare il Giappone nella fase a eliminazione diretta di un Mondiale, dopo Takeshi Okada nel 2010 e Akira Nishino nel 2018. Il Giappone ha subito un gol in entrambe le partite del Mondiale 2022. Contro la Germania, ha concesso 26 tiri, nove in porta e ha avuto un valore di xG contro di 3.1, mentre contro la Costa Rica ha subito lo stesso numero di gol nonostante abbia affrontato solo quattro tiri, uno in porta e con un xG contro di 0.1.

Tra tutte le squadre del Gruppo E ai Mondiali 2022, nessun giocatore è stato coinvolto in più sequenze su azione che si sono concluse con tiri (14) o gol (quattro) rispetto allo spagnolo Dani Olmo. Nessun giocatore ha effettuato più tiri (sette) o creato più occasioni (due) di Takuma Asano per il Giappone ai Mondiali 2022. Il 28enne ha segnato finora uno degli unici due gol del Giappone nel torneo, la rete del successo contro la Germania (2-1). Álvaro Morata ha segnato in entrambe le presenze con la Spagna ai Mondiali 2022, con entrambe le reti arrivate dalla panchina. Solo un giocatore ha segnato nelle sue prime tre presenze ai Mondiali con la Spagna, Telmo Zarra nel 1950.

PROBABILI FORMAZIONI

GIAPPONE (4-2-3-1): Gonda; Yamane, Itakura, Yoshida, Nagatomo; Morita, Endo; Doan, Kamada, J. Ito; Asano.

SPAGNA (4-3-3): Unai Simon; Carvajal, Rodri, Laporte, Jordi Alba; Gavi, Busquets, Pedri; Ferran Torres, Asensio, Dani Olmo.

bottom of page