top of page
  • LoginBet Staff

MONDIALI QATAR 2022, OTTAVI DI FINALE: GIAPPONE-CROAZIA, BRASILE-COREA DEL SUD

Terza giornata dedicata agli ottavi di finale dei Mondiali col tabellone va sempre più assottigliandosi, lasciando nel percorso solo le squadre migliori.

Oggi scendono in campo la Croazia vice-campione del mondo (contro il sorprendente Giappone) e il Brasile ancora senza l’infortunato Neymar ma sempre favorito alla vittoria finale che invece se la vedrà contro la Corea del Sud. Di seguito tutte le informazioni utili per scommettere sui match di lunedì di Qatar 2022 con le quote di Loginbet.

GIAPPONE - CROAZIA lunedì ore 16

Quote Loginbet: 1(3,75) x(3,15) 2(2,09)

Questo sarà il terzo confronto al Mondiale tra Giappone e Croazia, con gli asiatici che non hanno mai vinto né segnato nei due precedenti – 0-1 nel 1998 e 0-0 nel 2006, sempre nella fase a gironi. Quelle sono state le uniche due partite della Croazia contro una selezione asiatica in Coppa del Mondo. Il Giappone ha vinto entrambe le sfide contro selezioni europee ai Mondiali 2022, 2-1 contro Spagna e Germania nella fase a gironi. In precedenza aveva ottenuto solo due successi nelle prime 10 sfide ai Mondiali contro formazioni europee (3N, 5P).

Per la quarta volta il Giappone ha raggiunto gli ottavi di finale ai Mondiali, comprese le ultime due consecutive. In ogni caso non è mai andato oltre, uscendo contro la Turchia nel 2002, contro il Paraguay ai rigori nel 2010 e contro il Belgio nel 2018. Le uniche nazionali asiatiche capaci di raggiungere i quarti di finale ai Mondiali sono state la Corea del Nord nel 1966 e la Corea del Sud nel 2002. La Croazia si è qualificata agli ottavi di Coppa del Mondo per la terza volta e nelle due precedenti occasioni ha sempre superato il turno, battendo 1-0 la Romania nel 1998 e la Danimarca ai rigori nel 2018.

La Croazia ha perso solo due delle otto sfide a eliminazione diretta ai Mondiali (4V, 2N), mentre ha sempre superato il turno nelle ultime due occasioni in cui il pareggio ha portato ai rigori, entrambe le volte nel 2018 (contro la Danimarca agli ottavi e poi contro la Russia ai quarti). Il Giappone ha avuto in media il 32.3% di possesso palla nelle tre partite disputate nella fase a gironi di questo Mondiale. I due successi contro Spagna e Germania sono arrivati rispettivamente con il 17.7% e il 26.1% di possesso, mentre l’unica sconfitta contro il Costa Rica è arrivata in una partita in cui ha registrato il 56.8% di possesso.

La Croazia non ha segnato in due delle tre partite nella fase a gironi di questo Mondiale; nelle 13 partite precedenti nella competizione tra il 2006, 2014 e 2018 era rimasta a secco solo due volte. Il Giappone ha realizzato con giocatori subentrati tre dei quattro gol in questo Mondiale, il numero più alto in una singola edizione per una nazionale asiatica (autoreti escluse). Ritsu Doan ne ha segnati due; solo tre giocatori hanno realizzato almeno tre reti da subentrati in una singola edizione del Mondiale – Andre Schurrle nel 2014 (tre), Roger Milla nel 1990 (4) e Laszlo Kiss nel 1982 (3).

Takuma Asano è il giocatore del Giappone che ha effettuato più conclusioni ai Mondiali 2022 nella fase a gironi (8), pur non avendo mai giocato da titolare. Asano in media ha calciato in porta ogni 13 minuti di gioco. Nessun giocatore ha segnato più gol nei grandi tornei internazionali (Mondiale ed Europeo) per la Croazia rispetto a Ivan Perisic (9, come Davor Suker), e nessuno conta più assist di lui (7). In questo Mondiale, nessun giocatore croato ha tirato più spesso di Perisic (5), mentre solo Mateo Kovacic (5) ha creato più occasioni rispetto all’esterno del Tottenham (4).

PROBABILI FORMAZIONI

GIAPPONE (4-3-3): Gonda; Sakai, Tomiyasu, Yoshida, Nagatomo; Tanaka, Endo, Morita; Doan, Asano, Kamada.

CROAZIA (4-3-3): Livakovic; Juranovic, Lovren, Gvardiol, Sosa; Modric, Brozovic, Kovacic; Kramaric, Livaja, Perisic.

DOVE VEDERE GIAPPONE - CROAZIA IN DIRETTA TV E STREAMING?

Giappone-Croazia, match valido per gli ottavi di finale dei Mondiali Qatar 2022 è in programma lunedì 6 dicembre alle ore 16. Il match sarà trasmesso in diretta tv su Rai 1 e in diretta streaming su Rai play.


BRASILE - COREA DEL SUD lunedì ore 20

Quote Loginbet: 1(1,28) x(5,45) 2(11,60)

Questo sarà l'ottavo confronto tra Brasile e Corea del Sud, il primo in una partita ufficiale tra le due formazioni. Il Brasile ha vinto sei delle sette gare precedenti (1P), di cui l'ultima per 5-1 lo scorso giugno. La Corea del Sud non ha mai battuto una nazionale sudamericana al Mondiale, pareggiando due volte e perdendo quattro. Il Brasile ha perso quattro delle ultime 10 partite disputate ai Mondiali (5V, 1N) - le quattro sconfitte precedenti erano invece arrivate in 36 gare (26V, 6N).

Questa sarà la prima sfida a eliminazione diretta a un Mondiale per la Corea del Sud dal 2010, quando venne eliminata dall'Uruguay agli ottavi (1-2). In precedenza, ha vinto solo una delle cinque partite subito dopo la fase a gironi nella competizione (1N, 3P), nel 2002 contro l'Italia. Il Brasile ha passato gli ottavi di finale in tutte le ultime sette occasioni in cui li ha disputati ai Mondiali, non vincendo nei novanta minuti solamente una volta e avanzando solo dopo i rigori nel 2014 contro il Cile. L'ultima volta che è stato eliminato a questo punto del torneo risale al 1990 contro l'Argentina.

Tra Portogallo e Corea del Sud, Paulo Bento ha perso solo una delle ultime cinque partite ai Mondiali (2V, 2N). Per la prima volta allenerà una squadra oltre i gironi della competizione e potrebbe diventare il primo tecnico portoghese capace di vincere una partita a eliminazione diretta a un Mondiale. Il Brasile non ha trovato il gol nel primo tempo in tutte le ultime cinque partite ai Mondiali, la propria striscia più lunga insieme a quella registrata nel 1994.

La Corea del Sud ha segnato 11 degli ultimi 12 gol al Mondiale nel secondo tempo, quattro degli ultimi sette dal novantesimo in poi. L'unica rete prima dell'intervallo nel parziale è stata quella di Kim Young-Gwon contro il Portogallo nell'ultimo turno (27°). Rodrygo del Brasile ha fatto ammonire tre avversari in questo Mondiale, compresi due nell'ultima sfida contro il Camerun: più di ogni altro calciatore ancora nella competizione, pur avendo giocato solo 114 dei 270 minuti a disposizione.

Al 91° minuto dell'ultima partita, Son Heung-Min ha partecipato per la prima volta a un gol in questo Mondiale con la Corea del Sud, fornendo l'assist per Hwang Hee-Chan per la rete che è valsa la qualificazione agli ottavi. Son è ancora alla ricerca del primo gol in questo Mondiale e ha realizzato solo uno degli ultimi 13 tiri nella competizione (vs Germania nel 2018).

PROBABILI FORMAZIONI

BRASILE (4-2-3-1): Alisson; Militao, Marquinos, Thiago Silva, Alex Sandro; Casemiro, Fred; Raphinha, Paquetà, Vinicius; Richarlison.

COREA DEL SUD (4-2-3-1): Kim Seung-gyu; Kim Moon-hwan, Kim Min-jae, Kim Young-gwon, Kim Jin-Su; Hwang In-beom, Jung Woo-young; Lee Jae-sung, Lee Kang-in, Son Heung-min; Cho Gue-sung.

DOVE VEDERE BRASILE-COREA DEL SUD IN DIRETTA TV E STREAMING

Brasile-Corea del Sud, match valido per gli ottavi di finale dei Mondiali Qatar 2022 è in palinsesto per lunedì 5 dicembre alle ore 20. La gara sarà trasmessa in diretta tv su Rai 1 e in diretta streaming su Rai play.

SCOMMETTI LIVE CON LOGINBET SUGLI OTTAVI DI FINALE DEI MONDIALI QATAR 2022!

Sia Giappone-Croazia e Brasile-Corea del Sud saranno giocabili in live betting su Loginbet a partire dal calcio d’inizio. Gli utenti potranno quindi scommettere sulle quote che cambieranno in tempo reale in base a quello che accadrà in campo, eventuali supplementari e rigori compresi per il massimo del divertimento legato al betting.

bottom of page