• LoginBet Staff

MONDIALI QATAR 2022: INGHILTERRA-IRAN, SENEGAL-OLANDA, USA-GALLES

Dopo il match inaugurale fra Qatar e Ecuador, il programma giornaliero parte a pieno regime.

Oggi saranno 3 i match in programma che comprendono la prima giornata del gruppo A e del gruppo B. Di seguito tutte le informazioni utili per scommettere con Loginbet su Inghilterra-Iran, Senegal-Olanda e Usa-Galles.

INGHILTERRA - IRAN lunedì ore 14

Quote Loginbet: 1(1,33) x(4,75) 2(11,75)

Questo sarà il primo incontro in assoluto tra Inghilterra e Iran. La Repubblica islamica non ha mai battuto squadre europee ai Mondiali (2N, 6P). L'Inghilterra si è qualificata ai Mondiali per la 16ª volta. È la sua settima partecipazione consecutiva, la sua serie più lunga nella competizione. L'Inghilterra ha registrato la migliore differenza reti nella fase a gironi delle qualificazioni europee alla Coppa del Mondo 2022, segnando 39 gol e subendone solo tre (+36). L'Inghilterra è l'unica squadra europea ad aver raggiunto la semifinale in ciascuno degli ultimi due principali tornei internazionali (Mondiale + Europeo). Ben 12 degli ultimi 18 gol dell'Inghilterra ai Mondiali sono stati segnati su palla inattiva. Infatti, il 75% delle sue reti nel 2018 è arrivato da situazioni di gioco fermo (9 su 12).

L'Iran non ha mai superato il primo turno della Coppa del Mondo, vincendo solo due partite su 15 (contro gli USA nel 1998 e contro il Marocco nel 2018). Questa è la sua sesta partecipazione al torneo, la terza consecutiva. L'Iran ha segnato solo nove gol in 15 partite in Coppa del Mondo: 0.6, è la peggior media a partita per qualsiasi nazione che ha giocato più di 10 gare nella competizione. Ha segnato più di una rete in un singolo incontro solo una volta, nel successo per 2-1 sugli Stati Uniti nel 1998. L'Iran è una delle 20 squadre ad aver partecipato a ciascuna delle due precedenti Coppe del Mondo (2014 e 2018): tra queste squadre, è quella che ha effettuato meno tiri (47), meno di tiri in porta (10) e ha segnato meno gol (3) nelle fasi a gironi dei due tornei. Gareth Southgate ha guidato l'Inghilterra in semifinale in ciascuno dei suoi due tornei da allenatore della nazionale. Solo Sir Alf Ramsey può vantare un record simile come allenatore dell'Inghilterra (vincitore del Mondiale nel 1966 e semifinalista all’Europeo nel 1968).

L'attaccante dell'Inghilterra, Harry Kane, è stato il capocannoniere del Mondiale 2018, realizzando cinque dei suoi sei gol nella fase a gironi. Nessun giocatore è mai stato capocannoniere (considerando anche i parimerito) in due diversi tornei della Coppa del Mondo. Nonostante abbia giocato solo sei partite, nessun giocatore iraniano è stato coinvolto in più gol durante il terzo turno delle qualificazioni asiatiche ai Mondiali di Mehdi Taremi (4 gol, 2 assist).

PROBABILI FORMAZIONI

INGHILTERRA (3-4-3): Pickford; Stones, Dier, Maguire; Trippier, Rice, Bellingham, Shaw; Foden, Kane, Sterling.

IRAN (4-3-3): Beiranvand; Moharrami, Hosseini, Kanaani, Mohammadi; Hajsafi, Ezatolahi, Nourollahi; Jahanbakhsh, Taremi, Amiri.

SENEGAL - OLANDA lunedì ore 17

Quote Loginbet: 1(6,45) x(3,90) 2(1,56)

Questo sarà il primo incontro in assoluto tra Senegal e Olanda. Gli olandesi sono imbattuti contro le avversarie africane ai Mondiali (3V, 1N), mentre il Senegal non è mai stato sconfitto quando ha affrontato squadre europee nella fase a gironi della competizione (2V, 1N). L'Olanda è imbattuta nelle sue ultime otto partite di apertura della Coppa del Mondo (6V, 2N), mentre il Senegal ha vinto ciascuna delle proprie prime gare di un torneo (1-0 vs Francia nel 2002, 2-1 vs Polonia nel 2018). Nessuna delle otto partite del Senegal in Coppa del Mondo è terminata senza reti. Il suo unico clean sheet risale alla sua prima partita in assoluto nella competizione, nel maggio 2002 contro la Francia (1-0). Questa è la terza presenza del Senegal in Coppa del Mondo. I campioni in carica della Coppa d'Africa hanno raggiunto i quarti di finale nel 2002, prima di essere eliminati nella fase a gironi nel 2018.

L'Olanda ha vinto 11 delle ultime 14 partite ai Mondiali, escluse le lotterie dei rigori (2N, 1P). La sua unica sconfitta nel parziale è arrivata nella finale del 2010 contro la Spagna (0-1 dopo i tempi supplementari), mentre l'ultima sconfitta nella fase a gironi risale al 1994 contro il Belgio (0-1). Sadio Mané è stato coinvolto in 12 degli ultimi 25 gol segnati da giocatori senegalesi nei principali tornei internazionali (AFCON e Coppa del Mondo), grazie a nove reti segnate e tre assist serviti. Questa sarà la seconda Coppa del Mondo consecutiva per Aliou Cisse come allenatore del Senegal; ha preso parte a sette delle otto partite giocate dal Senegal nella competizione (quattro da giocatore, tre da allenatore).

L'attaccante dell'Olanda, Memphis Depay, è il giocatore che è stato coinvolto in più gol nelle qualificazioni europee alla Coppa del Mondo 2022 (18), segnando 12 reti e servendo sei assist in 10 partite. L'olandese Frenkie de Jong ha effettuato movimenti palla al piede in avanti in media per 210 metri a partita durante le qualificazioni europee a questo Mondiale, più di ogni altro giocatore con più di cinque presenze. Questa è la terza differente esperienza per Louis van Gaal da allenatore della nazionale olandese. Ha portato l’Olanda al terzo posto nella sua unica precedente partecipazione alla Coppa del Mondo, nel 2014.

PROBABILI FORMAZIONI

SENEGAL (4-3-3): Mendy; Sabaly, Koulibaly, Diallo, Ballo-Touré; Idrissa Gueye, Pape Gueye, Matar Sarr; Diatta, Dia, Ismaila Sarr.

OLANDA (3-5-2): Pasveer; Timber, van Dijk, Aké; Dumfries, Berghuis, De Jong, Koopmeiners, Blind; Janssen, Bergwijn.


STATI UNITI - GALLES lunedì ore 21

Quote Loginbet: 1(2,48) x(3,00) 2(3,20)

Questo sarà il primo incontro tra Stati Uniti e Galles in un’edizione del Mondiale. La squadra statunitense è finora imbattuta nei due precedenti incontri disputati in partite amichevoli (1V, 1N). Gli Stati Uniti si sono qualificati per l'undicesima volta ad un’edizione dei Mondiali e per la prima volta dal 2014, quando furono eliminati dal Belgio agli ottavi di finale. Compreso il 2022, solo il Messico (17) è apparso in più campionati del Mondo rispetto agli Stati Uniti (11) tra le nazioni CONCACAF, con questi ultimi capaci di raggiungere la fase a eliminazione diretta in tre delle ultime quattro partecipazioni (2002, 2010, 2014). Gli Stati Uniti hanno mantenuto la porta inviolata solo due volte nelle ultime 27 partite della Coppa del Mondo, subendo 46 gol nel parziale, dopo che avevano mantenuto la porta inviolata in tre delle prime sei partite giocate nel torneo, tra il 1930 e il 1950.

Nelle 33 partite disputate in Coppa del Mondo, gli Stati Uniti non hanno mai pareggiato per 0-0. Nessun'altra squadra ha giocato così tante partite nel torneo senza aver terminato una partita a reti bianche. Il Galles si presenta ad un’edizione dei Mondiali a distanza di 64 anni dalla sua ultima partecipazione (1958) – si tratta del divario più lungo tra le presenze di una singola squadra nella storia del torneo. Il Galles ha raggiunto i quarti di finale nell'unica precedente apparizione ai Mondiali, nel 1958 (eliminato dal Brasile 0-1); una partita che vide Pelé segnare il suo primo gol in assoluto nel torneo e diventare il più giovane marcatore in assoluto nella competizione (17 anni, 239 giorni).

Ricardo Pepi (19 anni) ha preso parte a sei gol (tre gol e tre assist) nelle qualificazioni ai Mondiali 2022, più di qualsiasi altro giocatore statunitense. Lo statunitense Gregg Berhalter diventerà il primo a rappresentare gli Stati Uniti in Coppa del Mondo sia come giocatore che come allenatore, dopo le due presenze da calciatore nell’edizione iridata del 2002. Nove dei 13 gol del Galles negli ultimi due tornei principali (EURO 2016 e 2020) hanno visto almeno uno tra Gareth Bale e Aaron Ramsey coinvolti tra gol segnati e assist forniti.

PROBABILI FORMAZIONI

STATI UNITI (4-3-3): Turner; Dest, Zimmerman, Carter-Vickers, Robinson; McKennie, Adams, Musah; Pulisic, Weah, Aaronson.

GALLES (3-4-3): Hennessey; Mepham, Rodon, Davies; C. Roberts, Ampadu, Ramsey, N. Williams; Bale, Moore, James.