• LoginBet Staff

Liga shock: l'Atletico Madrid crolla a Bilbao e campionato ancora in bilico

L'Athletic Bilbao batte l'Atletico Madrid 2-1 nel posticipo serale della 32a giornata di Liga! Crollo clamoroso degli uomini di Simeone e stagione ancora aperta per una corsa a tre che promette grande bagarre.

La capolista Atletico Madrid, crolla sotto i colpi di un Bilbao super.

Finisce 2 a 1 per i padroni di casa, il posticipo serale della 32a giornata di Liga spagnola


L'Athletic Bilbao porta a casa tre punti importantissimi in un periodo difficile condizionato dalle sconfitte pesanti nelle due finali di coppa nazionale.

Una vittoria che solleva il morale e li rilancia per una difficile rimonta sulla zona Uefa.


Per i Colchoneros, dura lezione che non pregiudica la stagione ma che lancia un campanello di allarme in occasione delle prossime uscite stagionali. Vetta della classifica ancora in mano all'Atletico Madrid ma attenzione alle dirette inseguitrici Real e Barcellona.


La cronaca del match


La 32a giornata di Liga spagnola, si chiude con un clamoroso colpo di scena!

Atletico affondato dal 2 a 1 in trasferta che riapre la corsa al titolo 2020/21 del massimo campionato di calcio spagnolo.


Nel posticipo serale, gli uomini di García Toral passano subito in vantaggio dopo 8 minuti di gioco con il gol di Alex Berenguer. l'Atletico prova a reagire ma la rete a freddo sembra aver stordito i ragazzi di Simeone.


L'Atletico Madrid, messo giù con una formazione iniziale che aveva come fine quello di essere in grado di difendere con ordine ma anche quello di far male in ripartenza, deve necessariamente reagire facendo però attenzione a non concedere un raddoppio che renderebbe davvero complicato un eventuale recupero.


Il pareggio diventa realtà al 77' ma la condanna per la capolista arriva per opera di Martínez che regala alla sua squadra il successo finale per 2-1


Nonostante la sconfitta, l'Atletico Madrid ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (61%), ha effettuato più tiri (14-11), e ha battuto più calci d'angolo (11-4).


Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (458-256): si sono distinti Koke (79), Héctor Herrera (53) e Savic (46). Per i padroni di casa, Dani García è stato il giocatore più preciso con 31 passaggi riusciti.