• LoginBet Staff

La sfida contro la Lituania consegna agli Azzurri tre punti e casi di Covid

La sfida di ieri sera contro la Lituania regala gioie e dolori alla nostra Nazionale! Vetta di girone conquistata ma quattro membri dello staff positivi a Covid19.

Brutta sorpresa per la nostra Nazionale al termine dell'importante sfida di ieri sera contro la Lituania- terza gara di Qualificazione al Mondiale di Quatar 2022.


La gioia per i tre punti conquistati, è stata subito spenta dall'ufficializzazione da parte della Figc di quattro casi di Covid19 tra lo staff degli Azzurri.


Gioia a metà!


Gioia a metà per la Nazionale italiana di Roberto Mancini!

Testa di girone conquistata e record per il CT, che con la vittoria di ieri sera, raggiunge Marcello Lippi per numero di vittorie consecutive sulla panchina degli Azzurri.



Una festa rovinata dalla notizia ufficializzata nella stessa serata dalla Figc.


La Federazione, infatti, con un comunicato stampa, ha reso noto che quattro membri dello staff tecnico di Roberto Mancini sono risultati positivi al Covid e sono stati subito isolati dal gruppo squadra.

Suona così il campanello d’allarme per tutti i nazionali che sono entrati in contatto con i positivi, e per i rispettivi club d’appartenenza.


Ecco il comunicato:


“A seguito dell’ultimo screening di tutto il gruppo squadra eseguito secondo il Protocollo UEFA mediante test molecolare lunedì 29 marzo a Sofia (Bulgaria), risultato negativo per tutti i soggetti testati, nella mattina di martedì 30 marzo uno dei membri dello staff tecnico ha lamentato una lieve sintomatologia (faringodinia).

A scopo cautelativo, il soggetto indicato è stato immediatamente isolato e non ha seguito la squadra nella successiva trasferta in Lituania”.


“Al suo rientro in Italia, il soggetto è stato sottoposto in data odierna a test molecolare, il cui risultato è stato riferito positivo nel primo pomeriggio. Pertanto, successivamente, gli altri membri dello staff che avevano intrattenuto rapporti di vicinanza sono stati anche loro isolati a Vilnius (Lituania) e sottoposti immediatamente a nuovo test molecolare, il cui risultato per tre di essi è stato comunicato positivo nei minuti successivi alla conclusione della gara Lituania-Italia. Naturalmente, tutti i soggetti positivi sono stati esclusi dalla delegazione“.