• LoginBet Staff

Giro d'Italia 2021: tutti i dettagli dell'edizione di quest'anno

Dal’8 al 30 maggio si corre l’edizione numero 104 del Giro d’Italia con partenza da Torino e arrivo a Milano.

Yates, Bernal ed Evenepoel sono i tre grandi favoriti con Nibali primo degli italiani nella lista antepost di Loginbet.


Vediamo insieme tutto quello che c’è da sapere sulla corsa in rosa per viverla al meglio e per divertirsi con le numerose scommesse ad essa dedicate.


COME STA ANDANDO LA STAGIONE 2021 DI CICLISMO?


La prima parte di stagione dell’UCI World Tour 2021, quella delle classiche si è conclusa con l’unico rinvio della Parigi-Roubaix che è stata slittata a ottobre. Le più importanti gare singole sono state vinte da Van der Poel (Strade Bianche), Stuyven (Milan-Sanremo), Asgreen (Fiandre), Van Aert (Amstel), Alaphilippe (Freccia Vallone) e Pogacar (Liegi). Per le gare a tappe invece segnaliamo le vittorie di Schachmann nella Parigi-Nizza, Pogacar nella Tirreno-Adriatico, Adam Yates nella Vuelta Catalunya, Roglic nel Giro dei Paesi Baschi e Thomas nel Tour di Romandia. Insomma questa prima parte di stagione a cui seguiranno i tre grandi giri in Italia, Francia e Spagna non ha fatto segnalare il dominio di nessuno ma una bella eterogeneità nei protagonisti.


GIRO D’ITALIA 2021, STORIA E ALBO D’ORO


La corsa a tappe italiana nasce nel 1909 e nel 2021 taglia il traguardo delle 104 candeline. Gli unici anni in cui il Giro d’Italia non si è disputato sono stati dal 1915 al 1918 e dal 1942 al 1945 in concomitanza con le due guerre mondiali. Binda, Coppi e Merckx sono i recordman con 5 vittorie. Nell’era moderna, quindi dal 2000 ad oggi abbiamo avuto ben 12 vittorie di ciclisti italiani anche se le ultime 4 edizioni sono andate tutti a atletic stranieri: l’olandese Dumoulin ha vinto nel 2017, il britannico Froome nel 2018, l’ecuadoregno Carapaz nel 2019 e il britannico Hart nella scorsa annata. L’ultimo italiani a vincere la corsa in rosa è stato invece Nibali nel 2016.


GIRO D’ITALIA 2021, PERCORSO E TAPPE


Grande dispiacere per gli appassionati di ciclismo siciliani che avevano sperato di vedere la partenza del Giro 2021 dalla propria regione e che invece alcuni mesi fa hanno visto rimodellare il percorso che praticamente Foggia come punta più a sud delle 21 tappe previste per un totale di 3,479 km. Si parte da Torino e si arriva a Milano con prima e ultima giornata dedicata alle cronometro individuali. Prima e seconda settimana che alterneranno tappe pianeggianti a quelle intermedie e a quelle collinari. L’ultima settimana invece vedrà diversi tapponi di montagna dove molto probabilmente si deciderà la classifica finale.


GIRO D’ITALIA 2021, SQUADRA E PROTAGONISTI


Prima di vedere le squadre, i capitani e gli specialisti dei vari team è giusto anche sottolineare le numerose e pesanti assenze di ciclisti di punta che hanno deciso di concentrare la loro preparazione al Tour de France: Pogacar, Roglic, Thomas, Carapaz, Hart, Lopez Moreno, Alaphilippe, Van Aert, Froome, Pinot e Quintana sono forfait di altissimo livello. Per quanto riguarda le 23 squadre eccole con i relativi uomini di punta: Ineos Grenadiers (Egan Bernal, Pavel Sivakov,Gianni Moscon, Filippo Ganna e Daniel Martinez); Ag2r La Mondiale-Citroën (Lawrence Naesen, Clément Champoussin, Tony Gallopin, Andrea Vendrame); Astana-Premier Tech (Aleksandr Vlasov, Fabio Felline, Luis Leon Sanchez); Bahrain Victorious (Mikel Landa, Pello Bilbao e Matej Mohoric); Bardiani-CSF-Faizanè (Giovanni Visconti ed Enrico Battaglin); Bora-Hansgrohe (Emanuel Buchmann, Matteo Fabbro e Felix Großschartner, Peter Sagan); Intermarché-Wanty Gobert Matériaux (Jan Hirt, Andrea Pasqualon); Cofidis, Solutions Crédits (Elia Viviani); Deceuninck – Quick-Step (Joao Almeida, Remco Evenepoel, Remi Cavagna e Fausto Masnada); EF Education-Nippo (Hugh Carthy, Ruben Guerreiro e Alberto Bettiol); Groupama – FDJ (Rudy Molard e Sebastian Reichenbach); Israel Start-Up Nation (Dan Martin, Alessandro De Marchi e Krists Neilands, Davide Cimolai); Lotto-Soudal (Harm Vanhoucke, Caleb Ewan, Thomas De Gendt); Team BikeExchange (Simon Yates, Nick Schultz e Mikel Nieve); Movistar Team (Marc Soler); Team Qhubeka-Assos (Domenico Pozzovivo, Giacomo Nizzolo); Jumbo-Visma (George Bennett, Dylan Groenewegen e David Dekker); Team DSM (Jai Hindley e Romain Bardet); Trek-Segafredo (Vincenzo Nibali, Bauke Mollema) Giulio Ciccone e Gianluca Brambilla, Matteo Moschetti); UAE Team Emirates (Davide Formolo, Diego Ulissi, Fernando Gaviria); Alpecin-Fenix (Tim Merlier); EOLO-Kometa Cycling Team (Manuel Belletti); Androni Giocattoli – Sidermec (Jefferseon Cepeda).


CHI VINCERA’ IL GIRO D’ITALIA 2021?


Al momento i quotisti di Loginbet per quanto riguarda la classifica generale e quindi la caccia alla maglia rosa vedono davanti a tutti 3 ciclisti: il britannico Simon Yates bancato 4,25, il colombiano Bernal a 4,75 e l’olandese Evenepoel a 5,50. Dietro a questo terzetto, in una corsa a tappa che si preannuncia combattutissima e senza un vero dominatore e uomo da battere, ci sono i vari Landa, Vlasov, Almeida, Carthy, Buchmann, Bilbao, Sivakov e Nibali con l’italiano che a causa di un infortunio al polo subita oltre un mese fa ha visto le sue quote alzarsi notevolmente. Al momento il siciliano è dato a 30 volte la posta.


GIRO D’ITALIA 2021, TUTTE LE ALTRE SCOMMESSE SPECIALE DI LOGINBET


Se è vero che Nibali è l’unico italiano che potrebbe ambire a una buona posizione nella classifica generale, ci sono altre punte di diamante come Ciccone per le scalate e Ganna per gli sprint che possono tenere alto l’onore italiano. Le loro quote così come quelle di tantissimi altri ciclisti si trovano su loginbet nelle numerose scommesse speciali antepost dedicate al Giro d’Italia: i vari testa a testa, i migliori del gruppo, team del vincente, maglia nera, classifica fuga, nazionale del vincente, classifica a squadre, classifica a punti, classifica giovani e classifica scalatori.


OGNI GIORNO DALL’8 AL 30 MAGGIO SU LOGINGET I LIVE DELLE TAPPE DEL GIRO D’ITALIA 2021



Se l’offerta di Loginbet è davvero completa per le quote antepost, lo stesso vale per i mercati che verranno offerti su ogni tappa visto che non sarà giocabile soltanto il vincente ma anche i testa a testa, i mini gruppi e i piazzamenti. Inoltre ogni giorno mentre potrete vedere la tappa in TV su Eurosport e sulla RAI potrete puntare il vostro ciclista preferito nella modalità live betting in tempo reale, con le quote che cambiano in continuazione in base a quello che accadrà chilometro dopo chilometro nelle varie tappe.