• LoginBet Staff

FORMULA 1, GP DELL’ARABIA SAUDITA: TESTA A TESTA LECLERC-VERSTAPPEN

Domenica sera a Jeddah si corre il secondo gran premio della stagione 2022 di Formula 1.

Dopo la doppietta a sorpresa della Ferrari in quel di Sakhir, c’è grande fiducia da parte dei quotisti Loginbet anche per questa seconda gara. Di seguito tutte le informazioni per scommettere su questo attesissimo evento sportivo che si preannuncia come il più elettrizzante del weekend.


COSA E’ SUCCESSO SETTIMANA SCORSA NEL GRAN PREMIO DEL BAHRAIN?


Chi si aspettava di riprendere da dove si era finito, ovvero dal duello ruota a ruota fra Hamilton e Verstappen, finito nel 2021 con il primo mondiale vinto dall’olandese della Red Bull è stato sconfessato. I pronostici sono stati completamente ribaltati grazie a un weekend da favola delle Ferrari, iniziato già il sabato con la pole position di Leclerc e il terzo posto di Sainz con le due Red Bull seconde e quarte e con Hamilton solo quinto.


Se le qualifiche sono state positive, la gara è stata a dir poco perfetta per le rosse che hanno chiuso con un primo e secondo posto inatteso ma meritatissimo. Leclerc e Sainz hanno goduto dell’affidabilità e delle prestazioni super delle loro monoposto, mentre le due Red Bull si sono ritirate rispettivamente a 3 e 1 giro dalla fine. Un Hamilton per nulla brillante ha giovato dell’autogol di Verstappen e Perez per cogliere un prezioso terzo posto. E così al termine della prima gara la classifica dice Leclerc 26 punti (grazie anche al punto extra del giro veloce), Sainz, 18, Hamilton 15 e Russel 12 giusto per citare le prime posizioni.


GRAN PREMIO DELL’ARABIA SAUDITA, LO SCORSO ANNO FINI’ COSì…


Questo è solo il secondo anno che si corre a Jeddah, una delle piste di nuova generazione in location che hanno ricoperto d’oro la F1 per avere un gran premio locale. Nel 2021 fu dominio Hamilton che fece doppietta pole-gara. Nel sabato di prove l’inglese arrivò davanti a Bottas e Verstappen ma con uno scarto di poco più di 10 centesimi. In gara invece il britannico ha chiuso con 21’’ sull’olandese e 27’’ sul compagno di squadra. Domenica anonima invece per Leclerc e Sainz che si sono classificati rispettivamente solo in settima e ottava posizione.


CARATTERISTICHE DEL JEDDAH CORNICHE CIRCUIT


Lungo 6174 km da percorrere per 50 giri il tracciato cittadino di Jeddah (formato da ben 27 curve) è uno dei più spettacolari del calendario 2022 di Formula 1. Pista molto veloce con due parte tortuose con chicane da prendere al limite e dove il rischio di finire contro i guardrail - vicinissimi ai cordoli - è dietro l’angolo. Viste le alte temperature si correrà in notturna.


LE DICHIARAZIONI DEI PROTAGONISTI


Leclerc: "Favorito a Jeddah? Saremo nella mischia, credo che la Red Bull sarà molto forte. A breve avremo le risposte, ma non voglio sentirmi favorito. Stiamo bene e ci sono sorrisi nel team dopo la vittoria. A Maranello non sono ancora tornato, ma lì sono tutti felici e motivati per la vittoria in Bahrain. Della vettura cosa mi ha colpito? Sono diverse dallo scorso anno, felice del bilanciamento che dà la fiducia per spingere. La macchina è solida e questo è positivo. In Bahrain questa volta mi sono trovato meglio, anche rispetto alle vittorie del 2019. Ero forte in qualifica ma nella gestione delle gomme debole. Ho lavorato su questo aspetto e ora ho avuto un altro approccio. Ci sono stati dei momenti complicati domenica scorsa con il pressing di Verstappen, ma alla fine ho avuto un ottimo controllo".


Sainz:"Rinnovo? Siamo molto vicini dal finalizzare tutto, voglio che sia fatto nel modo giusto così da essere felice assieme alla squadra. Mancano gli ultimi dettagli. Forse sono stato un po' troppo negativo dopo la gara in Bahrain. Abbiamo fatto una doppietta in Bahrain ma non ero contento della macchina e di come l'ho guidata. Devo ancora comprendere a pieno questa nuova generazione di vetture però sto lavorando per portarla più vicina al mio stile di guida. Nonostante ciò siamo andati sul podio con un secondo posto, abbiamo margini di crescita".


CHI VINCE IL GP DELL’ARABIA SAUDITA SECONDO I QUOTISTI LOGINBET?



I risultati di settimana scorsa in Bahrain hanno ovviamente modificato - e non di poco - le gerarchie e di conseguenza le quote proposte in antepost su Loginbet. Interessante notare come il pluricampione Hamilton con la sua Mercedes sia solo quarto favorito a quota 12. Salendo nella graduatoria al terzo posto nelle preferenze dei traders troviamo Sainz su Ferrari a 6,50. Testa a testa per la vittoria invece fra Leclerc e Verstappen rispettivamente a 2,50 e 2,25.


GRAN PREMIO DI F1 DELL’ARABIA SAUDITA, DOVE VEDERLO IN DIRETTA TV


L’intero weekend di Formula 1 in quel di Jeddah sarà trasmesso in diretta da Sky: fra gli appuntamenti da non perdere c’è ovviamente la qualifica, in programma sabato alle ore 18. Domenica alle 19 invece il semaforo verde della gara. Da quell’orario su Loginbet le quote del gran premio dell’Arabia Saudita passeranno dalla modalità pre match a quella live con la possibilità di scommettere in tempo reale su quello che accadrà in pista giro dopo giro, sorpasso dopo sorpasso.