• LoginBet Staff

FORMULA 1, GP DEL BELGIO: A SPA LECLERC SARA’ OBBLIGATO A RISCHIARE

Quattordicesimo appuntamento del Mondiale di Formula 1 con la storica corsa a Spa, uno dei tracciati più iconici del circus.

Sabato disastroso per Leclerc e Verstappen che domani partiranno rispettivamente in 15esima e 14esima posizione a causa della penalizzazione per la sostituzione di parte del motore. Pole per Sainz che avrà al suo fianco Perez.


Di seguito tutto quello che c'è da sapere gran premio del Belgio.


COME STA ANDANDO LA STAGIONE DI FORMULA 1?


Dopo un inizio di Mondiale che ha prodotto grandi speranze nel cuore dei tifosi della Ferrari, il sogno di lottare per la conquista del titolo è sfumato a causa di diversi errori sia di strategia che prettamente tecnici dei piloti. Al momento la situazione vede in testa il campione in carica Verstappen com 258 punti e due vittorie consecutive messe a segno prima della sosta estiva, in Francia e Ungheria. Leclerc è secondo ma con ben 80 punti di distacco, gap che oggettivamente è quasi impossibile da colmare almeno di un crollo verticale delle Red Bull. Perez, Russell, Sainz e Hamilton seguono il monegasco ma non sono in grado di poter rientrare nella corsa al titolo.


GRAN PREMIO DEL BELGIO, ALBO D’ORO E STORIA


Inserito nel calendario della prima nel 1925, il gp del Belgio è uno dei più storici e dei più affascinanti. Qui la Ferrari ha vinto ben 18 volte con Michael Schumacher che ha trionfato in 6 occasioni, più di ogni altro pilota. Nella storia di questo gran premio, fra i nomi più illustri ci sono l’inglese Jim Clark e Ayrton Senna, entrambi capaci di vincere per 4 volte consecutive. Interessante notare come le ultime 4 edizioni siano state vinte da 4 piloti differenti: Vettel nel 2018, Leclerc nel 2019, Hamilton nel 202 e Verstappen nel 2021.


CARATTERISTICHE DEL TRACCIATO DI SPA


Con i suoi oltre 7 km di tracciato, il circuito di Spa-Francorchamps è il di gran lunga il più lungo del calendario di Formula 1 tanto che per completare il gp serviranno solo 44 giri con un giro che si percorre in poco meno di 2 minuti. Con ben 20 curve, Spa è formato da una parte velocissima e una più lenta e tecnica. La prima curva dopo la partenza è stata spesso luogo di incidenti che hanno coinvolto più vetture contemporaneamente. Uscire quindi indenni dalla prima svolta a destra è vitale per qualsiasi pilota.


QUALIFICHE: SAINZ PRIMO, DAVANTI A PEREZ


Sabato di qualifica alquanto strano visto che i tempi che sono stati segnati in tabellino dai protagonisti, in primis da Verstappen che è stato il più veloce, sono stati stravolti da alcune penalizzazioni per la sostituzione di parte dei motori proprio dell’olandese, ma anche di Leclerc e Ocon che partiranno dal fondo. La rivoluzione in griglia di partenza permetterà al ferrarista Sainz di partire in testa assieme al pilota della Red Bull Perez. In seconda fila la coppia “amarcord” Alonso-Hamilton con Russell e Albiol in terza fila.


LE DICHIARAZIONI DEI PROTAGONISTI


Verstappen: “È stata una qualifica fantastica, ma è tutto il weekend che siamo lì davanti non può che essere soddisfatto il leader del Mondiale: la macchina va bene, abbiamo dovuto ottimizzare tutto il lavoro anche pensando che domani partiremo dietro. E poi è fantastico essere qui, con tanti tifosi venuti a vedermi. Dobbiamo rimontare, con una macchina come questa sarebbe un peccato non raggiungere il podio”


Sainz: Sainz: “Il mio giro è stato buono, sono contento di partire in pole, ma non di vedere il distacco da Max e il vantaggio che la Red Bull ha su di noi. Dobbiamo capire e lavorare. Il primo tentativo in Q3 è stato pulito, il secondo invece abbiamo fatto un po’ di casino e non lo ho trovato la scia, ma per fortuna il primo tentativo è stato buono. Sono sconcertato nel vedere uno svantaggio così grande dalla Red Bull, dobbiamo provare a cercare di fare qualcosa per invertire la tendenza”


CHI VINCERA’ IL GP DEL BELGIO SECONDO I QUOTISTI DI LOGINBET?


Nonostante la partenza dal fondo della griglia, il leader della classifica piloti Max Verstappen resta il favorito per la vittoria del gp del Belgio su Loginbet con una quota di 2,75. Dietro di lui troviamo Sainz e 3 volte la posta e Perez a 3,50. Gli improbabili successi di Hamilton e Leclerc sono invece in lavagna a quota 10. Su Loginbet oltre al vincente gara si possono trovare scommesse su moltissimi mercati particolari: giro veloce, primo pit stop, piazzato si no, primo pilota a ritirarsi, under over classificati e molto altro.



GP BELGIO, DOVE VEDERLO IN DIRETTA TV E STREAMING?


Il gran premio del Belgio è in calendario domenica 28 agosto con partenza alle ore 15. Al via del semaforo verde gli utenti di Loginbet potranno scommettere live sulle quote che cambieranno in tempo reale in base a quello che accadrà in pista. La gara sarà visibile in diretta su Sky, Skygo e NOW e in differita su TV8.


I PROSSIMI APPUNTAMENTI IN FORMULA 1


Al termine del gran premio del Belgio mancheranno solo 8 gare alla fine del campionato. A settembre si correrà in Olanda e a Monza; ottobre ricchissimo con 4 gp ovvero Singapore, Giappone, Stati Uniti e Messico. Il finale di stagione a novembre, sarà invece in Brasile e ad Abu Dhabi. Il blog di Loginbet seguirà per voi tutti gli appuntamenti e vi terrà aggiornati su tutto quello che ruota attorno al mondo della Formula 1.