• LoginBet Staff

Europei - Ottavi: oggi in campo Olanda-Rep.Ceca e Belgio-Portogallo

Ieri gli ottavi di finale degli Europei di calcio hanno visto il passaggio della Danimarca e dell’Italia che sono state promosse ai quarti. Vita facile per gli scandinavi che hanno spazzato via 4-0 il Galles. Sofferenza allo stato pure invece per gli azzurri che dopo lo 0-0 nei tempi regolamentari contro l’Austria hanno vinto 2-1 ai supplementari.

In questo articolo ti offriamo le previsioni dei quotisti di Loginbet, le probabili formazioni e tante statistiche per le vostre scommesse sui due ottavi di finale in programma oggi.


OLANDA - REPUBBLICA CECA 1(1,63) X(3,75) 2(5,70) su Loginbet


Budapest ore 18.00


L’ultima volta che Olanda e Repubblica Ceca si sono affrontate risale all'ottobre 2015, quando gli Orange furono sconfitti per 3-2 alle Qualificazioni a EURO 2016. Inoltre, la Nazionale olandese ha perso le ultime due partite contro i cechi, entrambe nella fase di Qualificazione al precedente Europeo del 2016. Repubblica Ceca e Olanda si affrontano per la terza volta agli Europei (escludendo gli incontri della Cecoslovacchia), per un bilancio finora di una vittoria a testa. L’ultimo incrocio tra le due squadre nella competizione risale a EURO 2004, gara in cui i cechi, sotto di due gol, vinsero poi per 3-2, grazie alla rete decisiva di Vladimir Smicer all’88’. Da quando ha vinto il torneo nel 1988, l'Olanda ha passato il turno soltanto in due delle sette partite della fase a eliminazione diretta agli Europei: nei quarti di finale del 2000, battendo la Jugoslavia per 6-1, e nei quarti del 2004, vincendo per 5-4 ai rigori contro la Svezia.


La Repubblica Ceca è stata eliminata in tre delle ultime quattro sfide nella fase a eliminazione diretta degli Europei: contro la Germania nella finale del 1996; contro la Grecia in semifinale nel 2004 e, più recentemente, contro il Portogallo nei quarti di EURO 2012. L'Olanda potrebbe vincere le prime quattro partite di un Europeo soltanto per la seconda volta, dopo esserci riuscita a EURO 2000. L'attuale allenatore Frank de Boer ha giocato tutti i minuti a disposizione in quelle quattro gare vinte dagli Orange, e tutte nei Paesi Bassi. La Repubblica Ceca ha vinto soltanto una delle ultime sette partite nei grandi tornei (EURO+Mondiali), pareggiandone due e perdendone quattro. Quel successo arrivò alla prima giornata di EURO 2020 contro la Scozia: 2-0, nonostante 19 tiri subiti. L’Olanda è la squadra che conta più recuperi offensivi (numero di sequenze su azione che iniziano 40 metri o meno dal centro della porta avversaria) nella fase a gironi di EURO 2020: 44; soltanto la Spagna (60), invece, ha effettuato più interruzioni alte di sequenze avversarie (numero di sequenze avversarie, con tre o meno passaggi, terminate 40 metri o meno dalla loro porta) rispetto alla Nazionale olandese (58).


Memphis Depay ha preso parte attiva a 13 gol (nove reti, quattro assist) nelle ultime 10 gare disputate con l'Olanda in tutte le competizioni, mentre soltanto Robert Lewandowski (12) ha effettuato più tiri di Depay (11) nella fase a gironi di EURO 2020. Georginio Wijnaldum ha segnato 15 gol in 25 partite con la maglia dell’Olanda dall'inizio del 2019: nessun giocatore degli Orange conta più marcature nel periodo. Wijnaldum aveva realizzato 10 reti nelle prime 53 sfide giocate con la propria Nazionale. Patrik Schick ha effettuato sei dei nove tiri nello specchio della Repubblica Ceca nella fase a gironi di EURO 2020: la percentuale più alta (67%) rispetto a qualsiasi altro compagno di squadra nella competizione. Tuttavia, cinque di queste sei conclusioni di Schick nello specchio sono arrivate nel match di esordio contro la Scozia: soltanto una, invece, nei due match successivi.


PROBABILI FORMAZIONI OLANDA - REPUBBLICA CECA


OLANDA (3-5-2): Stekelenburg; de Ligt, de Vrij, Blind; Dumfries, de Roon, F. de Jong, Wijnaldum, van Aanholt; Malen, Depay.


REPUBBLICA CECA (4-2-3-1): Vaclik; Coufal, Celustka, Kalas, Kaderabek; Holes, Soucek; Masopust, Darida, Jankto; Schick.

BELGIO - PORTOGALLO 1(2,36) X(3,15) 2(3,15) su Loginbet


Siviglia ore 21.00


Questo sarà il primo incontro in uno dei maggiori tornei internazionali (Europei e Mondiali) tra Belgio e Portogallo; dopo la sconfitta per 3-0 in occasione delle qualificazioni alla Coppa del Mondo nel settembre 1989, il Portogallo è rimasto imbattuto nelle ultime cinque sfide contro il Belgio, considerando tutte le competizioni (3V, 2N). Il Belgio non ha trovato la via del gol solo in due delle ultime 58 partite sotto la guida tecnica Roberto Martínez, tenendo una media di esattamente tre gol a partita nel periodo (174 in totale). Le sole due partite in cui l’attacco belga è stato fermato sono state la semifinale dei Mondiali 2018 contro la Francia (0-1) e in occasione dell’ultimo incontro con il Portogallo – pareggio per 0-0 nel giugno 2018.


Il Belgio ha raggiunto la fase ad eliminazione diretta in ciascuna delle ultime cinque presenze in uno dei maggiori tornei internazionali (Europei e Mondiali), arrivando fino alla semifinale nella scorsa Coppa del Mondo 2018. In quell’occasione la sconfitta contro la Francia che ha poi vinto il Mondiale 2018, è stata l'unica delle ultime 10 partite disputate nei maggiori tornei internazionali in cui la Nazionale belga non è riuscita a vincere (9V). Il Portogallo si è qualificato per la fase a eliminazione diretta di Euro 2020 arrivando al terzo posto nel girone per il secondo Europeo consecutivo, come accade anche nel 2016 quando poi i lusitani alzarono il trofeo. Il bottino di quattro punti ottenuti nelle tre partite della fase a gironi stato il peggiore per una squadra campione in carica dalla Grecia nel 2008 (0). L’ultima vittoria ottenuta contro la Finlandia è stata la nona tra Europei e Mondiali sotto la guida di Roberto Martínez, con il tecnico spagnolo che adesso detiene il record assoluto di vittorie in un grande torneo internazionale con i Diavoli Rossi. Il Portogallo ha concesso sei gol in tre partite a Euro 2020, già uno in più di quanti ne aveva subiti in tutto il torneo a Euro 2016 quando alzò il trofeo (cinque reti incassate in sette partite). L’ultima volta che il portogallo aveva concesso due o più gol in tre match consecutivi era nel febbraio 2013 con Paulo Bento in panchina.


Il portoghese Cristiano Ronaldo è diventato il giocatore ad aver segnato il maggior numero di gol tra Europei e Mondiali, grazie alla doppietta realizzata contro la Francia che gli ha concesso di scavalcare Miroslav Klose (19) raggiungendo quota 21 gol. Inoltre, Ronaldo ha già segnato due doppiette a Euro 2020 – nessun giocatore ne ha mai fatte registrare tre in un singolo Campionato Europeo. Nonostante finora abbia giocato appena 134 minuti, Kevin De Bruyne ha partecipato attivamente a tre dei sette gol del Belgio a Euro 2020, segnandone uno e servendo due assist. De Bruyne ha fornito un assist in tutte le ultime tre presenze nei grandi tornei; l'ultimo giocatore a fare meglio é stato il suo compagno Eden Hazard (5 partite di fila tra il 2016 e il 2018). Dal termine della Coppa del Mondo 2018, Romelu Lukaku ha segnato 23 gol in 21 presenze in tutte le competizioni con la maglia del Belgio, servendo anche quattro assist nel periodo. Lukaku ha già realizzato tre gol a Euro 2020 finora, solo una in meno del suo miglior bottino complessivo in un grande torneo internazionale (quattro al Mondiale 2018). Dalla coppa del Mondo 2014 (inclusa), il belga Kevin De Bruyne ha creato 71 occasioni da gol nei maggiori tornei internazionali (Europei e Mondiali), più di qualsiasi altro giocatore europeo nel periodo.


PROBABILI FORMAZIONI BELGIO - PORTOGALLO


BELGIO (3-4-2-1): Courtois; Alderweireld, Boyata, Vertonghen; Meunier, Witsel, Tielemans, T. Hazard; De Bruyne, E. Hazard; Lukaku.


PORTOGALLO (4-3-3): Rui Patricio; Semedo, Pepe, Ruben Dias, Guerreiro; Renato Sanches, Danilo Pereira, Joao Moutinho; Bernardo Silva, Cristiano Ronaldo, Diogo Jota.