• LoginBet Staff

Europei: oggi in campo Galles Vs Svizzera, Danimarca Vs Finlandia e Belgio Vs Russia

Dopo l’esaltante vittoria di ieri dell’Italia che ha spazzato via 3-0 la Turchia nel match inaugurale di Roma, oggi si parte con programma completo di Euro 2021.

Tre gare, una alle 15, una alle 18 e una alle 21.

Di seguito trovate le quote e le indicazioni dei bookmakers, le probabili formazione e tantissime statistiche esclusiva per scommettere al meglio sui match di oggi di Euro 2021.



GALLES - SVIZZERA 1 (4,10) X (3,00) 2 (2,10) su Loginbet

Gruppo A, Baku.


Questo è il primo incontro tra Galles e Svizzera tra Mondiali ed Europei. In tutte le competizioni, comprese le amichevoli, la Svizzera ha vinto cinque delle sette sfide (2P), ma l’ultimo incontro nell'ottobre 2011 si è concluso con una vittoria del Galles (2-0 al Liberty Stadium di Swansea, qualificazioni agli Europei). Euro 2020 sarà il terzo grande torneo del Galles dopo la Coppa del Mondo 1958 ed Euro 2016; ha raggiunto almeno i quarti di finale in entrambe le precedenti occasioni (quarti di finale ai Mondiali 1958, semifinale a Euro 2016). A Euro 2016, la Nazionale del Galles è stata la prima debuttante a raggiungere le semifinali del torneo dalla Svezia nel 1992. La Svizzera partecipa per la quinta volta agli Europei. Ha raggiunto la fase a eliminazione diretta solo una volta in precedenza, nel 2016, quando è stata eliminata dalla Polonia ai rigori negli ottavi.


La Svizzera è imbattuta nelle ultime cinque partite agli Europei (due vittorie e tre pareggi); aveva perso sei delle prime otto partite nella competizione. La Svizzera ha segnato più di un gol in una sola delle 13 partite degli Europei, una vittoria per 2-0 in casa contro il Portogallo nella fase a gironi del 2008. Il Galles ha segnato 1,25 gol a partita nelle qualificazioni a Euro 2020 (10 gol in otto partite), la media più bassa tra tutte le 24 squadre qualificate per il torneo insieme alla Macedonia del Nord.


Il gallese Gareth Bale ha segnato in ciascuna delle sue due precedenti presenze contro la Svizzera (due gol in due partite). Aaron Ramsey ha preso parte al 50% dei gol del Galles a Euro 2016, segnandone uno e fornendo quattro assist. Xherdan Shaqiri ha partecipato al 47% dei gol della Svizzera nei principali tornei dal 2014 (Coppa del Mondo + Europei), segnando cinque gol e fornendo due assist sulle 15 reti della sua squadra nel periodo. Vladimir Petkovic - in carica dall'agosto 2014 - è solo il secondo allenatore a guidare la Svizzera in tre grandi tornei consecutivi, dopo Köbi Kuhn (Euro 2004, Mondiali 2006, Euro 2008).


PROBABILI FORMAZIONI GALLES - SVIZZERA


GALLES (3-4-1-2): Hennessey; Mepham, Rodon, Davies; N. Williams, Levitt, Allen, C. Roberts; Ramsey; Bale, James.


SVIZZERA (3-4-2-1): Sommer; Elvedi, Akanji, Benito; Mbabu, Zakaria, Xhaka, Rodriguez; Shaqiri, Embolo; Seferovic.



DANIMARCA - FINLANDIA 1 (1,41) X (4,30) 2 (8,75) su Loginbet

Gruppo B, Copenaghen


Questa è la prima sfida tra Danimarca e Finlandia tra Mondiali ed Europei. Il loro ultimo incontro risale alla vittoria in amichevole per 2-1 dei danesi nel novembre 2011. Mentre la Finlandia parteciperà al suo primo torneo tra Mondiali ed Europei, questa sarà la nona presenza della Danimarca ai Campionati Europei (l’ultima risaliva al 2012). I biancorossi hanno vinto il torneo nel 1992 – parteciparono a quell’edizione grazie all’esclusione della Jugoslavia a seguito della guerra nei Balcani. Dopo aver vinto gli Europei nel 1992, la Danimarca ha raggiunto la fase a eliminazione diretta del torneo in una sola occasione (quarti di finale nel 2004). La Danimarca non ha mai segnato più di due gol nelle ultime 22 partite tra Mondiali e Europei - l'ultima volta che ci è riuscita risale agli ottavi di finale nella Coppa del Mondo del 1998, quando vinse contro la Nigeria 4-1.


La Danimarca non ha perso alcun match nell'ultimo torneo disputato tra Mondiali ed Europei (1V, 3N nella Coppa del Mondo del 2018), tuttavia è stata eliminata dalla Croazia negli ottavi di finale alla lotteria dei rigori (1-1 dopo i supplementari, 2-3 ai rigori). Prima della Finlandia le ultime squadre europee che si erano qualificate per la prima volta a un torneo tra Coppa del Mondo e Campionati Europei erano state l'Albania e l'Islanda a Euro 2016 (poi si è unita anche la Macedonia). Le aquile sono state eliminate nella fase a gironi mentre gli scandinavi sono arrivati ai quarti di finale. La Finlandia ha raccolto 18 punti nelle 10 partite di qualificazione a Euro 2020; questo è il loro miglior punteggio ottenuto in una singola edizione di qualificazione dai 18 punti in 10 partite in vista della Coppa del Mondo 2010. In quell'occasione sono arrivati terzi nel loro girone e non hanno partecipato alla fase a eliminazione diretta. L'ultima volta che la Finlandia aveva vinto almeno sei partite in una singola fase a gironi di qualificazione per Europei o Mondiali risale alle qualificazioni a Euro 2008, quando registrò sei successi in 14 partite.


Dall'inizio delle qualificazioni per i Mondiali 2018, Christian Eriksen ha preso parte al 39% dei gol della Danimarca in partite ufficiali (finali + qualificazioni + Nations League): 23 gol e sette assist (30 su 77). Teemu Pukki ha segnato 10 gol nelle qualificazioni a Euro 2020, otto in più di qualsiasi altro compagno di squadra (Fredrik Jensen, 2 reti): record per un giocatore finlandese in una singola edizione di qualificazione tra Mondiali ed Europei.


PROBABILI FORMAZIONI DANIMARCA - FINLANDIA


DANIMARCA (4-2-3-1): Schmeichel; Wass, Kjaer, Christensen, Maehle; Højbjerg, Delaney; Poulsen, Eriksen, Braithwaite; Wind.


FINLANDIA (5-3-2): Hradecky; Alho, Toivio, Arajuuri, O'Shaughnessy, Uronen; Kauko, Sparv, Kamara; Pukki, Lod.



BELGIO - RUSSIA 1 (1,85) X (3,40) 2 (4,55) su Loginbet

Gruppo B, San Pietroburgo


Questo è il sesto incontro tra Belgio e Russia in un grande torneo (Coppa del Mondo e Campionati Europei), ma il primo agli Europei. La Russia ha vinto i primi due confronti ai Mondiali del 1970 e del 1982, entrambi come URSS. Da allora, il Belgio ha trovato il successo in tutte le tre gare successive. Il Belgio, prima squadra a qualificarsi per Euro 2020, partecipa al suo sesto Campionato Europeo. È solo la seconda volta che si qualifica per due edizioni consecutive del torneo dopo il 1980 e il 1984. Da quando è stato battuto in finale contro la Germania Ovest nel 1980, il Belgio non ha mai raggiunto le semifinali di un Campionato Europeo. Come URSS, la Russia ha vinto il primo Campionato europeo nel 1960, battendo la Jugoslavia 2-1 in finale dopo i tempi supplementari. Ha perso le successive tre finali degli Europei raggiunte: 1964, 1972 e 1988.


Dopo lo scioglimento dell'URSS, la migliore prestazione della Russia ai Campionati Europei è arrivata nel 2008 quando ha raggiunto le semifinali - ha perso 3-0 contro la Spagna. Quella è stata l'unica occasione nel periodo in cui ha raggiunto la fase a eliminazione diretta della competizione. Il Belgio è una delle uniche due squadre europee (insieme alla Francia) ad aver raggiunto i quarti di finale in ciascuno degli ultimi tre tornei principali (Coppa del Mondo + Campionati Europei), raggiungendo i quarti ai Mondiali 2014, a Euro 2016 e ai Mondiali 2018. Nessuna delle ultime 12 partite del Belgio agli Europei si è conclusa in pareggio (5V, 7P), serie iniziata nella finale del 1980 (1-2 contro la Germania Ovest). Il Belgio è stata una delle uniche due squadre - insieme all'Italia - a vincere il 100% delle partite nelle qualificazioni a Euro 2020 (10/10). Ha inoltre segnato più gol di qualsiasi altra squadra (40), e nessuna formazione ha incassato meno reti (tre gol subiti in 10 gare).


Romelu Lukaku è il capocannoniere del Belgio nei tornei principali (Coppa del Mondo ed Europei), con sette gol in 15 partite. Sei di queste sette reti sono arrivate nelle fasi a gironi. Solo Harry Kane (17) ha preso parte a più gol del russo Artem Dzyuba (14, nove reti e cinque assist) nelle qualificazioni a Euro 2020. Questo è il secondo grande torneo internazionale per Roberto Martinez sulla panchina del Belgio (Coppa del Mondo + Europei). Al Mondiale 2018 in Russia, ha portato i Red Devils al terzo posto, il loro miglior piazzamento in assoluto al torneo. Questo sarà il secondo grande torneo di Stanislav Cherchesov da tecnico della Russia (Mondiali ed Europei). Nella Coppa del Mondo 2018, in casa, ha portato la Russia ai quarti di finale, la migliore prestazione per la Nazionale nella competizione dallo scioglimento dell'URSS.


PROBABILI FORMAZIONI BELGIO - RUSSIA


BELGIO (3-4-2-1): Courtois; Alderweireld, Denayer, Vertonghen; Castagne, Tielemans, Dendoncker, Carrasco; Mertens, T. Hazard; Lukaku.


RUSSIA (4-2-3-1): Shunin; Karavaev, Dzhikiya, Semenov, Zhirkov; Zobnin, Ozdoev; Kuzyaev, Golovin, Al. Miranchuck; Dzyuba.