• LoginBet Staff

EUROPEI FEMMINILI DI CALCIO, LE AZZURRE IN INGHILTERRA PER RISCRIVERE LA STORIA!

Da oggi al 31 luglio in terra d’Albione va in scena la 13esima edizione degli Europei femminili di calcio.

Grande attesa per la nostra nazionale che negli ultimi anni è salita agli onori della cronaca per la buona prestazione nell'ultimo mondiale e per la visibilità della Serie A donne con le ragazze che hanno la loro personale battaglia riuscendo a diventare a tutte gli effetti professioniste.


STORIA E ALBO D’ORO DEGLI EUROPEI FEMMINILI DI CALCIO


La prima edizione degli Europei femminili di calcio si è giocata nel 1984, due anni dopo il trionfo della nazionale maschile a Spagna 1982. Da quel momento sono state organizzate dalla UEFA 12 rassegne iridate con un dominio abbastanza netto della Germania che ha trionfato ben 8 volte. Italia che è salita 3 volte sul podio con il bronzo del 1987 e i due argenti del 1993 e 1997. L’ultima edizione è stata vinta dall’Olanda davanti al pubblico di casa con la vittoria per 4-2 in finale contro la Danimarca.


LE QUALIFICAZIONI SONO ANDATE COSI’


Le 47 nazionali presenti sono state divise in 9 gironi. Da qui sono uscite le 15 selezioni che si sono aggiunte all’Inghilterra, qualificata in automatico come paese ospitante. I gruppi sono stati vinti da Germania, Olanda, Danimarca, Norvegia, Svezia, Francia (difesa invalicabile senza nemmeno una rete subita), Belgio (squadra in cui milita il bomber De Caigny) e Spagna (miglior attacco con 48 reti segnate in 8 gare). Le migliori seconde sono state l’Italia, l’Austria e l’Islanda mentre Svizzera, Nord Irlanda e Portogallo sono state le ultime a staccare il ticket per Euro 2022 grazie ai playoff.


DATE, PROGRAMMA E FORMULA


Gli Europei femminili di calcio 2022 si svolgeranno in Inghilterra dal 6 al 31 luglio, giorno della finale. Le 16 squadre sono suddivise in 4 gironi da 4 team ciascuno. Le prime 2 selezione di ogni gruppo passeranno il turno accedendo ai quarti di finale. Da quel momento parte la fase ad eliminazione diretta con semifinale e finale.


GLI STADI


Otto città ospitanti per un totale di 10 impianti che vedranno le migliori calciatrici del continente sfidarsi per il titolo. Londra è presente con Wembley (90mila posti) e Bretford (17). Due stadi anche per Manchester con Old Trafford (78mila) e Academy Stadium (7mila). Completano la mappa degli stadi coinvolti, il Bramail Lane di Sheffield (32mila posti a sedere), il St.Mary di Southampton (32mila), il Falmer di Brighton (31mila), Milton Keynes (30mila), il NY stadium di Rotherham (12mila) e Leigh (sempre 12mila).


I GIRONI


Partiamo col gruppo A che vede l'Inghilterra favorita assieme ad Austria, Norvegia e Nord Irlanda; nel gruppo B fuoco e fiamme fra Germania e Spagna che sulla carta non dovrebbero lasciare chance a Danimarca e Finlandia; nel gruppo C l’Olanda campione in carica se la vedrà con Svezia, Svizzera e Portogallo; infine l’Italia è inserita nel gruppo D con Francia, Belgio e Islanda.


L’ITALIA DEL CT BERTOLINI


Le azzurre di Bertolini sono una rosa molto eterogenea sia per esperienza sia per attitudini tecniche che per doti fisiche. Si va dalla giovanissima Caruso (22 anni) mediana della Juventus all’altra bianconera Gama, capitano 33enne con ben 130 presenze in nazionale; si passa poi dalla centrocampista Galli in forza all’Everton alla bomber Girelli (Juventus) che vanta 53 reti con la maglia azzurra. Presenti anche giocatrici di Inter, Milan, Fiorentina, Roma e Sassuolo. L’undici titolare prevederà un 4-3-3, ma di questo parleremo fra qualche giorno nelle preview del match d’esordio contro la Francia.


CHI VINCE GLI EUROPEI FEMMINILE SECONDO LOGINBET?



Quote molto equilibrate quelle antepost su Loginbet. Sono 4 le nazionali che sembrano avere qualcosa in più delle altre: la Spagna a quota 4,50, l’Inghilterra a 5,50 con Francia e Olanda a 6 volte la posta. Leggermente più indietro ma di un soffio Germania a 8 e Svezia a 8,50. La vittoria finale dell’Italia è in lavagna a 25 volte la posta, stessa quota della Danimarca vice campione ma più alta della Norvegia settima favorita a quota 15.


LA PRIMA GIORNATA


Le 8 partite della prima giornata degli Europei femminili di calcio 2022 si giocheranno fra questa sera 6 luglio (Inghilterra-Austria match inaugurale) e domenica 10 luglio col match serale tra Francia e Italia. Il match più scontato guardando le quote Loginbet è quello della Spagna data a 1,04 contro la Finlandia mentre quello sulla carta più equilibrato è Olanda-Svezia con le oranje solo leggerissimamente favorite a 2,57.


DOVE VEDERE GLI EUROPEI FEMMINILI DI CALCIO IN DIRETTA TV E STREAMING?


Gli europei femminili di calcio 2022 saranno visibili in diretta tv su Sky che offrirà ai suoi clienti tutti i match. La RAI invece trasmetterà in diretta solo le gara della nazionale. Su Loginbet si potrà scommettere in live betting su tutte le partite della competizione con le quote che cambieranno in tempo reale in base a quello che accadrà in campo.