• LoginBet Staff

Euro 2020 - match di oggi: Rep. Ceca-Inghilterra e Croazia-Scozia

Ieri abbiamo assistito alle vittorie di Olanda (3-0 sul Montenegro), Austria (1-0 sull’Ucraina), Belgio (2-0 sulla Finlandia) e Danimarca (4-1 sulla Russia). Orange e fiamminghi hanno passato il turno come primi nel proprio girone mentre Austria e Danimarca come seconde, pescando agli ottavi rispettivamente Italia e Galles.

Oggi ultima giornata nel gruppo D!


In questo articolo trovate le indicazioni dei quotisti di Loginbet sugli 1x2 delle due gare in programma, le probabili formazioni e tantissime statistiche che possono servirvi per trovare la scommessa giusta su cui puntare!



REPUBBLICA CECA - INGHILTERRA (7,45) X (3,70) 2 (1,54) su Loginbet


Gruppo D, Londra Ore 21.00


Repubblica Ceca e Inghilterra erano nello stesso girone di qualificazione per Euro 2020: l'Inghilterra ha vinto 5-0 a Wembley e la Repubblica Ceca ha vinto 2-1 a Praga. Si affrontano per la prima volta in un grande torneo. La Repubblica Ceca ha subito nove gol nelle tre partite giocate a Wembley contro l'Inghilterra, segnandone solo due (1N, 2P). Il suo unico precedente in un grande torneo a Wembley è stata la finale di Euro 1996: sconfitta 2-1 contro la Germania ai tempi supplementari, dopo il golden goal di Oliver Bierhoff. I quattro precedenti incontri tra Repubblica Ceca e Inghilterra hanno prodotto 14 gol, una media di 3,5 a partita.


La Repubblica Ceca potrebbe evitare la sconfitta in tutte e tre le partite della fase a gironi ai Campionati Europei solo per la seconda volta, dopo aver vinto tutte e tre le gare a EURO 2004, quando arrivò in semifinale. Il pareggio 0-0 dell'Inghilterra contro la Scozia alla seconda giornata è stato il 17º pareggio a reti inviolate tra Europei e Mondiali, più di qualsiasi altra Nazionale. L'Inghilterra potrebbe tenere la porta inviolata in ogni partita della fase a gironi di un grande torneo solo per la terza volta, dopo i Mondiali del 1966 (tre gare) e nella seconda fase a gironi dei Mondiali del 1982 (due gare). Patrik Schick ha segnato in ognuna delle sue prime due presenze a questi Europei con la Repubblica Ceca, realizzando tre gol. Dal suo debutto internazionale nel maggio 2016, Schick ha segnato 14 gol in 28 presenze con la sua nazionale, più di qualsiasi altro giocatore ceco.


L'unica tripletta di Raheem Sterling con la nazionale inglese è arrivata contro la Repubblica Ceca, in una gara di qualificazione al Campionato Europeo a Wembley nel marzo 2019 (5-0). L'attaccante inglese Harry Kane ha segnato in ognuna delle sue due precedenti partite contro la Repubblica Ceca, sempre su rigore. Tuttavia, Kane ha realizzato solo due gol nelle sue ultime 11 presenze con i Tre Leoni, dopo aver registrato 13 centri nelle precedenti 11. Gareth Southgate allenerà la sua 57ª partita da allenatore dell'Inghilterra, superando Roy Hodgson (56). Contro la Repubblica Ceca, Southgate eguaglierà anche lo stesso numero di presenze ottenute da giocatore dei Tre Leoni, ed è già l'unico ad aver registrato oltre 50 presenze per l'Inghilterra sia da giocatore che da tecnico.


PROBABILI REPUBBLICA CECA - INGHILTERRA


REPUBBLICA CECA (4-2-3-1): Vaclik; Coufal, Kalas, Celustka, Boril; Kral, Soucek; Masopust, Darida, Jankto; Schick.


INGHILTERRA (4-2-3-1): Pickford; Walker, Stones, Maguire, Shaw; Phillips, Henderson; Sterling, Foden, Grealish; Kane.

CROAZIA - SCOZIA 1 (2,29) X (3,55) 2 (2,95) su Loginbet


Gruppo D, Glasgow Ore 21.00


La Croazia non ha mai battuto la Scozia nei cinque precedenti confronti (3N, 2P). Infatti, solo Francia (otto partite) e Portogallo (sette) sono le uniche due squadre contro cui i croati hanno disputato più partite internazionali senza trovare la vittoria. Nessuna delle cinque partite tra Croazia e Scozia ha prodotto più di due gol complessivi. La Scozia ha perso solo una delle ultime nove partite all'Hampden Park (cinque vittorie e tre pareggi), anche se la sconfitta è arrivata proprio al primo turno di questo Europeo contro la Repubblica Ceca. L'ultima volta che la formazione scozzese ha subito almeno due sconfitte consecutive in questo stadio risale a settembre 2019 contro Russia e Belgio. La Croazia non ha trovato la vittoria nelle ultime tre partite alla fase finale degli Europei (1N, 2P) e solo una volta in precedenza ha collezionato una serie senza vittorie più lunga nel torneo (cinque partite di fila tra le edizioni del 1996 e del 2004).


La Scozia non è riuscita a segnare in cinque delle ultime otto partite nei principali tornei internazionali (1V, 3N, 4P), e non è finora riuscita a trovare la rete in questo EURO 2020 nonostante i 30 i tiri effettuati. Nelle precedenti cinque fasi finali degli Europei a cui ha preso parte, la Croazia ha alternato il passaggio dalla fase a gironi (1996, 2008 e 2016) all'eliminazione dalla fase a gironi (2004 e 2012). Ad EURO 2016 ovviamente ha passato il turno. La Croazia ha vinto solo due delle ultime 11 partite internazionali in tutte le competizioni (3N, 6P) e non ha mai vinto nelle ultime quattro in ordine di tempo (2N, 2P). La Scozia potrebbe non andare a segno in tre partite ufficiali consecutive per la prima volta dalle tre gare disputate tra novembre 2003 e ottobre 2004: in quel caso una partita di qualificazione agli spareggi per EURO 2004 contro l'Olanda e due gare di qualificazioni ai Mondiali. Il croato Ivan Perisic ha segnato otto gol nei tornei principali (Europei + Coppa del Mondo) e il suo gol contro la Repubblica Ceca lo ha reso il primo giocatore a segnare in quattro diversi tornei di questo tipo per la Croazia.


Solo Davor Šuker conta più gol nei principali tornei per la Croazia rispetto al giocatore dell’Inter (nove). Alla sua prima partita da titolare con la Scozia, nel pareggio a reti inviolate con l'Inghilterra, Billy Gilmour ha completato più passaggi di qualsiasi altro giocatore scozzese (40), nonostante abbia giocato solo 76 minuti nella partita. Gilmour è il giocatore più giovane di sempre ad aver iniziato una partita di un torneo importante per la Scozia (20 anni e sette giorni), battendo il record di Paul McStay nella Coppa del Mondo 1986 contro l'Uruguay (21 anni e 234 giorni).


PROBABILI FORMAZIONI CROAZIA - SCOZIA


CROAZIA (4-3-3): Livakovic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Gvardiol; Modric, Brozovic, Kovacic; Rebic, Petkovic, Perisic.


SCOZIA (3-5-2): Marshall; McTominay, Hanley, Tierney; O'Donnell, Fraser, McGinn, McGregor, Robertson; Adams, Dykes.