• LoginBet Staff

Covid - Inter: sale a 5 il numero dei positivi

Aggiornato il: mar 31

Dopo quelle di D'Ambrosio, Handanovic, De Vrij e Vecino, l'Inter annuncia un quinto caso di Covid19 all'interno del gruppo.

Come annunciato dal club, nel consueto comunicato stampa ufficiale, esiste un quinto caso di Covid19 tra i nerazzurri.


A risultare positivo questa volta sarebbe un componente dello staff tecnico.


Arrivano aggiornamenti poco incoraggianti per la squadra allenata da Antonio Conte in questa stagione 2020/21.


Nuovo caso di Coronavirus, che si aggiunge ai 4 già accertati e che hanno portato al rinvio del match di questo weekend contro il Sassuolo - incontro che sarà probabilmente recuperato il 7 aprile, data nella quale si giocheranno anche gli altri recuperi Juventus-Napoli e Lazio-Torino.


Al contrario di quanto era trapelato nella mattinata di venerdì, infatti, il nuovo giro di tamponi effettuato ha rilevato la presenza di un’altra positività.



ECCO QUANTO DESCRITTO DALLA NOTA APPARSA SUL SITO WEB UFFICIALE DEL CLUB:

“FC Internazionale Milano – in seguito ai test effettuati nella giornata di ieri – comunica che è risultato positivo un membro del gruppo squadra. Nella giornata di oggi sono stati effettuati nuovi test su tutto il gruppo”.


Si allarga quindi il focolaio, dopo le positività di Danilo D’Ambrosio, il primo ad essere contagiato, Samir Handanovic, Matias Vecino e Stefan De Vrij.


L’Inter è stata posta in quarantena e potrà tornare ad allenarsi soltanto lunedì, salvo nuovi casi. L’Ats di Milano ha inoltre disposto che i Nazionali non potranno lasciare Milano, ma a questo proposito dal Belgio è arrivata la sorprendente notizia della convocazione di Romelu Lukaku.


Il ct Martinez ha infatti inserito l'attaccante nell’elenco dei giocatori convocati per le qualificazioni al Mondiale 2022 contro Galles, Repubblica Ceca e Bielorussia.


La partenza dell’attaccante è però subordinata agli sviluppi del focolaio interista:


“Dobbiamo valutare giorno per giorno, non credo che possiamo decidere ora di non convocarlo visto che la terza partita è ancora lontana – ha detto Martinez – Speriamo che Romelu possa ancora raggiungerci, dipenderà tutto dai test di lunedì: se tutti i giocatori dell’Inter risulteranno negativi, c’è la possibilità che Lukaku possa giocare con il Belgio. Resta da vedere se Governo e autorità locali daranno il via libera”.