• LoginBet Staff

Champions League - 4a giornata: statistiche, quote e pronostici!

Ci aspettano due serate di grande calcio con la Champions League su Loginbet.

Ovviamente i fari sono puntati sulle italiane: Juve-Zenit, Atalanta-Manchester United, Milan-Porto e Inter-Sheriff. Ma noi vi offriamo tantissime statistiche su tutte le 16 gare in programma per non farvi mancare nulla.


WOLFSBURG - SALISBURGO martedì ore 18,45




Le statistiche da seguire: Il Wolfsburg ha perso solo una delle nove gare casalinghe in Champions League (6V, 2N) ed è imbattuto nelle ultime sei dopo l’1-3 contro il Manchester United nel dicembre 2009.


Il Salisburgo potrebbe diventare la prima squadra austriaca capace di vincere tre partite di fila in Coppa dei Campioni/Champions League dal Rapid Vienna nel 1982.


Rasmus Kristensen del Salisburgo ha effettuato cinque dribbling multipli (possesso palla che contiene più di un dribbling) in questa Champions League; più di ogni altro giocatore nella competizione, come Kylian Mbappé.


MALMOE - CHELSEA martedì ore 18,45




Le statistiche da seguire: Dalla vittoria 2-0 nella prima sfida casalinga di sempre in Champions League (vs Olympiakos nell’ottobre 2014), il Malmö FF ha realizzato solamente una rete nelle ultime sei gare interne nella competizione (1V, 5P).


Il Chelsea ha perso la prima gara in trasferta di questa Champions League, 0-1 in casa della Juventus, dopo essere rimasto imbattuto nelle sei precedenti (5V, 1N). L’ultima volta che ha perso due trasferte di fila nella competizione risale al novembre 2012 con Roberto Di Matteo in panchina.


Dall’inizio della scorsa stagione, Timo Werner è il giocatore del Chelsea che ha contribuito a più gol in Champions League (sei – quattro reti, due assist).


JUVENTUS - ZENIT martedì ore 21,00




Le statistiche da seguire: La Juventus ha vinto otto delle ultime nove partite casalinghe di Champions League (1P), comprese le ultime quattro di fila. L'ultima serie di vittorie interne consecutive nella competizione più lunga risale all'ottobre 2017 sotto la guida dell'attuale allenatore Massimiliano Allegri (sei di fila in quel caso).


Lo Zenit San Pietroburgo non ha vinto nelle ultime nove trasferte di Champions League, perdendo in otto di queste (1N). Questa è la striscia più lunga per i russi senza vittorie in trasferta in Coppa dei Campioni/UEFA Champions League (l'ultima vittoria risale a novembre 2015, 2-0 contro il Lione).


Federico Chiesa ha partecipato attivamente a cinque gol nelle sue cinque presenze casalinghe con la Juventus in Champions League, segnando quattro gol e fornendo un assist. Chiesa ha segnato in ciascuna delle sue ultime tre partite casalinghe nella competizione, l'ultimo giocatore della Juventus ad arrivare a quattro di fila è stato David Trezeguet nel novembre 2001.


SIVIGLIA - LILLE martedì ore 21,00




Le statistiche da seguire: Il Siviglia ha perso solo una delle ultime sette gare interne nella fase a gironi di Champions League (4V, 2N), contro il Chelsea nel dicembre 2020, squadra che poi ha conquistato il trofeo a fine stagione.


Dall’inizio della stagione 2019/20, il Lille ha perso tutte le ultime quattro trasferte in Champions League, subendo sempre almeno due gol (11 in totale).


Il Siviglia ha segnato solo l’11% delle reti in Champions League con marcatori spagnoli, nove sui 79 realizzati nella competizione. Suso è stato l’ultimo giocatore spagnolo a segnare per il club in Champions League, contro il Borussia Dortmund lo scorso febbraio.


DINAMO KIEV - BARCELLONA martedì ore 21,00




Le statistiche da seguire: L'ultima vittoria della Dynamo Kiev contro una squadra spagnola in Champions League risale al marzo 1999, 2-0 il Real Madrid nei quarti di finale. Da allora, ha affrontato avversarie spagnole in 11 occasioni nella competizione e non è riuscita a vincere (3N, 8P).


Il Barcellona ha segnato solo un gol in questa stagione di Champions League, proprio nella vittoria per 1-0 in casa contro la Dynamo Kiev. Questo è il suo score più basso dopo le prime tre partite di una singola stagione in Coppa dei Campioni/UEFA Champions League.


Dall'inizio della stagione 2018/19, nessun terzino ha fornito più assist in Champions League di Jordi Alba del Barcellona (9). I nove assist dello spagnolo in questo periodo sono il triplo di qualsiasi altro attuale giocatore del Barcellona (Ousmane Dembélé e Philippe Coutinho, tre ciascuno).


ATALANTA - MANCHESTER UNITED martedì ore 21,00




Le statistiche da seguire: L’Atalanta ha perso solo due delle ultime otto gare interne in Champions League (3V, 3N), ma ha vinto 1-0 contro lo Young Boys nella seconda giornata di questa stagione. La formazione italiana ha vinto due sfide casalinghe di fila nella competizione solamente una volta in precedenza, battendo Dinamo Zagabria e Valencia nel 2019/20.


Il Manchester United ha perso le ultime tre trasferte in Champions League, compreso il ko con lo Young Boys all’esordio stagionale nella competizione. In precedenza non ha mai perso quattro gare di fila fuori casa in Coppa dei Campioni/Champions League.


L’attaccante del Manchester United, Cristiano Ronaldo ha segnato 60 reti in 88 partite in trasferta in Champions League, più di ogni altro giocatore nella storia della competizione. Il portoghese è andato in gol in tutte le ultime tre presenze fuori casa con i Red Devils nella competizione (vs Porto e Arsenal nel 2009 e contro lo Young Boys quest’anno).


BAYERN MONACO - BENFICA martedì ore 21,00




Le statistiche da seguire: Il Bayern Monaco è imbattuto nelle ultime 22 partite casalinghe della fase a gironi di Champions League (21V, 1N), una striscia che è iniziata nella stagione 2014/15. La squadra tedesca ha segnato 69 gol e subito solo sette reti in queste 22 partite.


Il Benfica è alla ricerca della prima vittoria in trasferta in Champions League dall'ottobre 2018 (3-2 contro l'AEK Atene), non essendo riuscito a vincere nessuna delle ultime sei partite in trasferta nella competizione (2N, 4P).


Leroy Sané ha segnato tre gol e realizzato tre assist per il Bayern Monaco in questa stagione di Champions, è a sole due reti di distanza dal suo maggior numero di partecipazioni in una singola edizione (otto per il Manchester City nel 2018/19 ).


VILLARREAL - YOUNG BOYS martedì ore 21,00




Le statistiche da seguire: Il Villarreal è alla ricerca della prima vittoria casalinga in Champions League dall'ottobre 2008 (6-3 contro l'Aalborg), non essendo riuscito a vincere nessuna delle ultime sette partite casalinghe nella competizione (3N, 4P).


Lo Young Boys ha perso tutte e quattro le partite in trasferta in Champions League, mentre è riuscito a segnare solo un gol in 360 minuti giocati in trasferta (1-3 contro il Valencia a novembre 2018).


Arnaut Danjuma del Villarreal ha partecipato attivamente a otto tiri in seguito progressioni palla al piede in questa Champions League (sei tiri e due occasioni create) – solo Vinícius Júnior (10) e Jack Grealish (9) hanno fatto meglio finora.


REAL MADRID - SHAKHTAR mercoledì ore 18,45

Quote Loginbet: 1(1,23) X(6,35) 2(12,30)


Le statistiche da seguire: Il Real Madrid ha perso tre delle ultime otto partite casalinghe nella fase a gironi di Champions League (3V, 2N), compresa la più recente contro lo Sheriff Tiraspol. In precedenza era rimasto imbattuto per 27 gare interne consecutive in questa fase della competizione tra novembre 2009 e ottobre 2018 (24V, 3N).


Lo Shakthar Donetsk non ha trovato il gol nelle ultime tre trasferte in Champions League (1N, 2P). L’ultima rete esterna nella competizione è arrivata in casa del Real Madrid nel successo 3-2 dell’ottobre 2020.


L’attaccante del Real Madrid Karim Benzema ha segnato 10 gol nelle ultime 10 partite interne in Champions League e nelle ultime sei non ha trovato la rete solamente in una occasione, contro il Liverpool ad aprile.


MILAN - PORTO mercoledì ore 18,45

Quote Loginbet: 1(2,00) X(3,45) 2(3,75)


Le statistiche da seguire: Il Milan ha perso la prima gara interna in questa Champions League, 1-2 contro l’Atletico Madrid. Escludendo i tempi supplementari, il gol su rigore di Luis Suarez al 96:21 è stato il gol vittoria più tardivo in Champions League dall’inizio della stagione 2003/04 (da quando Opta raccoglie questo dato).


Il Porto ha ottenuto il clean sheet in quattro delle ultime cinque trasferte in Champions League (3V, 1N, 1P), compresi due nelle ultime due gare esterne. L’ultima volta che ha mantenuto la porta inviolata per tre trasferte di fila nella competizione risale al novembre 2012.


Dopo aver segnato quattro gol con cinque tiri con la maglia del Chelsea contro il Siviglia nel dicembre 2020, Olivier Giroud del Milan ha realizzato una sola rete negli ultimi 250 minuti giocati in Champions League – la rete è arrivata sempre per il Chelsea, mentre non si è ancora sbloccato nella competizione in tre presenze con i rossoneri.


MANCHESTER CITY - BRUGGE mercoledì ore 21,00

Quote Loginbet: 1(1,11) X(9,10) 2(23,25)


Le statistiche da seguire: Da quando Pep Guardiola ha preso la guida della squadra, il Manchester City ha vinto l’80% delle gare interne in Champions League (20 su 25 – 2N, 3P). Tra quelli con con almeno 20 partite in casa, questa è la percentuale più alta per un allenatore di un singolo club nella competizione.


Dopo aver perso cinque trasferte di fila in Champions League tra novembre 2005 e ottobre 2018, il Club Brugge è stato sconfitto solamente due volte nelle ultime nove gare fuori casa nella competizione (3V, 4N). La formazione belga potrebbe vincere due partite lontano da casa di fila per la prima volta in Coppa Campioni/Champions League.


Jack Grealish del Manchester City è il giocatore in questa Champions League che ha creato più occasioni dopo aver portato il pallone per almeno cinque metri. In generale, Vinicius Junior del Real Madrid (10) è l’unico giocatore che è stato coinvolto in più conclusioni di Grealish dopo aver portato il pallone (nove – tre tiri, sei occasioni create).


SHERIFF - INTER mercoledì ore 21,00

Quote Loginbet: 1(9,30) X(5,55) 2(1,30)


Le statistiche da seguire: Lo Sheriff Tiraspol è imbattuto da cinque partite interne nelle maggiori competizioni europee (escluse le qualificazioni), vincendo tutte le ultime due, inclusa la prima gara in casa di Champions League (2-0 contro lo Shakhtar Donetsk alla 1ª giornata di questa stagione).

L'Inter ha perso solo una delle ultime cinque trasferte in Champions League (2V, 2N), con l'unica sconfitta di questa striscia contro il Real Madrid nel novembre 2020. L'Inter inoltre ha effettuato 29 tiri contro lo Sheriff nell’ultimo turno, record per i nerazzurri in una partita di Champions League dal 2003-04.

Durante le prime tre giornate di questa Champions League, nessun giocatore ha registrato più assist di Cristiano dello Sheriff (tre), mentre solo Leroy Sané ha realizzato tanti passaggi vincenti su azione quanti il brasiliano (tre).

SPORTING LISBONA - BESIKTAS mercoledì ore 21,00

Quote Loginbet: 1(1,44) X(4,65) 2(6,90)


Le statistiche da seguire: Lo Sporting CP potrebbe vincere due partite di fila in Champions League per la prima volta dal novembre 2014, quando vinse contro Schalke 04 e Maribor con Marco Silva in panchina.


Il Besiktas ha perso tutte le ultime cinque trasferte nelle competizioni europee, subendo in totale 16 reti segnandone solo quattro. L’ultima vittoria fuori casa risale al novembre 2018 in Europa League, 3-2 contro il Sarpsborg 08 FF.


Michy Batshuayi ha effettuato 10 tiri per il Besiktas in questa Champions League, ma non ha ancora trovato il primo gol – nelle prime tre giornate, solo Lautaro Martinez (12) ha effettuato più conclusioni senza segnare nella competizione.


LIPSIA - PSG mercoledì ore 21

Quote Loginbet: 1(3,15) X(3,70) 2(2,14)


Le statistiche da seguire: Il Lipsia ha perso le ultime due partite casalinghe in Champions League (0-2 vs Liverpool e 1-2 vs Club Brugge), dopo essere stato sconfitto solamente in due delle prime 10 gare interne nella competizione tra settembre 2017 e dicembre 2020 (6V, 2N).


Il Psg ha perso solo una delle ultime nove trasferte nella fase a gironi di Champions League (5V, 3N), proprio contro il Lipsia nella scorsa stagione. Dopo il vantaggio al sesto minuto con Angel Di Maria, i francesi sono stati sconfitti 1-2 nel novembre 2020.


Lionel Messi ha segnato tre gol nelle prime tre presenze in Champions League con il Psg, nessuno ha fatto meglio per il club francese nella competizione, come Neymar e Mauro Icardi. Nell’ultima partita contro il Lipsia, Messi ha segnato la sua 34a doppietta in Champions, meno solo di Cristiano Ronaldo (37).


LIVERPOOL - ATLETICO MADRID mercoledì ore 21,00

Quote Loginbet: 1(1,66) X(3,95) 2(5,00)


Le statistiche da seguire: Il Liverpool ha perso solo due delle 22 gare interne in Champions League con Jurgen Klopp in panchina (15V, 5N), una delle quali però proprio contro l’Atletico Madrid di Simeone, 2-3 agli ottavi del 2019/20 ed eliminazione dal torneo.


L’Atletico Madrid ha vinto le ultime due trasferte nella fase a gironi di Champions League e potrebbe raccogliere tre successi di fila fuori casa nella competizione per la seconda volta con Diego Simeone in panchina (in precedenza tra il 2015 e il 2016).


James Milner (12) attualmente è – con Steven Gerrard - il giocatore del Liverpool con più assist all’attivo in Champions League. Il compagno di squadra Roberto Firmino (11) è a caccia del record, mentre Trent Alexander-Arnold (sette) è già nella top-5.


DORTMUND - AJAX mercoledì ore 21,00

Quote Loginbet: 1(2,45) X(3,70) 2(2,66)


Le statistiche da seguire: Il Borussia Dortmund è imbattuto da 10 partite casalinghe della fase a gironi della Champions League (7V, 3N), tenendo la porta inviolata in sette di queste. L'ultima squadra a battere il Dortmund in casa nella fase a gironi della competizione è stata il Tottenham nel novembre 2017, 2-1 sotto Mauricio Pochettino.


L'Ajax ha perso solo una delle ultime 10 trasferte della fase a gironi di Champions League (5V, 4N), sconfitta arrivata contro il Liverpool a dicembre 2020. Ha vinto 5-1 in casa dello Sporting alla prima giornata e cercherà di registrare due successi esterni di fila nella fase a gironi per la prima volta da ottobre 2019.


Marco Reus (53) del Borussia Dortmund potrebbe eguagliare Lukasz Piszczek (54) come giocatore con il maggior numero di presenze in Champions League per il club. Il tedesco è il capocannoniere del Dortmund nella competizione, con 18 gol in totale.