• LoginBet Staff

Campioni d'Italia!

L'Inter di mister Antonio Conte festeggia il 19° scudetto arrivato dopo 11 anni di anonimato! La festa si concretizza con quattro giornate d'anticipo grazie al pari odierno dell'Atalanta.

E' subito festa per il popolo nerazzurro, tornato a festeggiare dopo 11 anni dall'indimenticabile triplete con mister special one ancora in panchina.

Campioni d'Italia in una stagione 2020/21 indimenticabile per Antonio Conte e i suoi ragazzi.

Un traguardo meritato, arrivato con quattro giornate d'anticipo grazie ap pari per 1 a 1 dell'Atalanta contro il Sassuolo.


La festa in piazza Duomo raccontata da Gazzetta


La gioia più grande, attesa da ben undici anni: l'Inter è aritmeticamente campione d'Italia per la 19esima volta. Dopo lo 0-2 di ieri a Crotone firmato Eriksen-Hakimi, per festeggiare e chiudere ogni discorso già oggi sarebbe servita una non vittoria dell'Atalanta in casa del Sassuolo: alla fine, decide il calcio di rigore di Berardi al 52' dopo che la Dea era andata in vantaggio con il sinistro di Gosens al 32' (al 76', dagli undici metri, Consigli para su Muriel). L'1-1 finale, quindi, consegna a Conte il primo scudetto sulla panchina nerazzurra, il quarto da allenatore dopo i tre conquistati con la Juventus (2012, 2013 e 2014). E la famiglia Zhang può esultare due volte, essendo la prima proprietà straniera a vincere il tricolore nella storia della Serie A.


Per quanto riguarda i festeggiamenti, fino a stamattina nulla era stato programmato: "Se dovesse succedere, festa spontanea e non organizzata", spiegavano alcuni riferimenti della Curva Nord poco prima di mezzogiorno. Nulla è cambiato nelle ore successive, il popolo nerazzurro sarà 'libero' di manifestare la propria gioia in autonomia (con la speranza di rispettare, nel limite del possibile, le regole anti-Covid): Piazza del Duomo - già presa d'assalto dai tifosi - è il punto caldo, ma anche l'esterno della sede del club in Viale della Liberazione (dove sono presenti la dirigenza e il presidente Steven Zhang) ormai è tutto nerazzurro.