• LoginBet Staff

BENTORNATA SERIE A: PROBABILI FORMAZIONI E STATISTICHE DELLA PRIMA GIORNATA

E’ tutto pronto per l’inizio della nuova Serie A con Inter e Juventus chiamate a scucire dal petto del Milan il tricolore, ma attenzione alla Roma!

In questa preview trovate tantissime informazioni utili per scommettere sulla prima giornata del nostro campionato con le quote di Loginbet.


MILAN - UDINESE sabato ore 18,30

Quote Loginbet: 1(1,37) x(4,75) 2(8,20)


Statistiche da seguire: Il Milan non ha pareggiato nessuno degli ultimi 10 esordi stagionali in Serie A (5V, 5P), l’ultimo segno “X” alla prima gara del nuovo campionato risale al 2011/12 (2-2 v Lazio). Dopo i successi contro Bologna nel 2020/21 e Sampdoria nel 2021/22, i rossoneri potrebbero vincere tre partite di fila all’esordio stagionale in Serie A per la prima volta dal periodo tra il 1987 e il 1996 (10 in quel caso).

L’Udinese ha vinto solo uno degli ultimi sei esordi stagionali in Serie A (2N, 3P): nel 2019/20 con Igor Tudor alla guida proprio contro il Milan.

Assoluto protagonista della scorsa stagione del Milan è stato Rafael Leão, che oltre ad essere il miglior marcatore rossonero nella Serie A 2021/22 con 11 gol (al pari di Giroud), è 1° tra i rossoneri in numerose categorie statistiche: assist (otto), tiri totali (97), tiri nello specchio (38), dribbling riusciti (98) e tocchi in area avversaria (193).

Iyenoma Udogie è il difensore che ha segnato più gol nel 2022 nei maggiori cinque campionati europei (cinque reti) - più nel dettaglio, il classe 2002 ha preso parte a sei reti nelle ultime sei gare giocate in Serie A (tre gol e tre assist).


Probabili formazioni:


MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Krunic, Bennacer; Messias, Brahim Diaz, Leao; Giroud.


UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becão, Bijol, Nuytinck; Soppy, Pereyra, Walace, Makengo, Udogie; Deulofeu, Success.


SAMPDORIA - ATALANTA sabato ore 18,30

Quote Loginbet: 1(4,35) x(3,85) 2(1,78)


Statistiche da seguire: La Sampdoria ha perso tutti gli ultimi quattro esordi stagionali in Serie A (senza segnare alcun gol), già record negativo per i blucerchiati nel torneo - prima di questa striscia i liguri avevano ottenuto tre successi di fila, l’ultimo dei quali il 20 agosto 2017 (2-1 v Benevento).

L’Atalanta ha vinto tutti gli ultimi quattro incontri nel primo match della stagione in Serie A, già record (prima di questa striscia non era mai andata oltre i due di fila) - in queste quattro gare più recenti la Dea ha realizzato 13 gol (3.3 di media).

Fabio Quagliarella ha segnato 12 reti contro l’Atalanta in Serie A, solo contro la Fiorentina ha realizzato più marcature nel torneo (14). In caso di gol anche nel 2022/23 Quagliarella andrà a segno per la 18ª stagione diversa in Serie A, solo Francesco Totti (23), Gianni Rivera (20) e Silvio Piola (20) hanno fatto meglio nella storia della competizione.

Nelle ultime 10 stagioni di Serie A (dal 2012/13), Luis Muriel è il calciatore che ha segnato più gol alla prima giornata di campionato: sette, seguito da Ciro Immobile a quota sei. Il colombiano ha vestito la maglia della Sampdoria per un totale di 79 partite di Serie A, in cui ha realizzato 21 marcature.


Probabili formazioni:


SAMPDORIA (4-1-4-1): Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Augello; Vieira; Leris, Rincon, Sabiri, Djuricic; Caputo.


ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Toloi, Okoli, de Roon; Hateboer, Scalvini, Koopmeiners, Maehle; Pasalic; Zapata, Muriel.


LECCE - INTER sabato ore 20,45

Quote Loginbet: 1(9,40) x(5,40) 2(1,30)


Statistiche da seguire: L'Inter è rimasta imbattuta nelle ultime 11 gare alla prima giornata contro squadre neopromosse in Serie A (9V, 2N); il 26 agosto 2019 aveva già affrontato il Lecce (4-0 nel 1° match di Conte alla guida dei nerazzurri).

Il Lecce ha ottenuto la sua 10ª promozione in Serie A, solo Atalanta (12), Brescia (12) e Bari (11) ne contano di più dalla Serie B al massimo campionato.

Sei dei sette gol di Lorenzo Colombo in campionato in prima squadra sono stati realizzati in partite partite casalinghe (tutti in Serie B) - il classe 2002 è stato il calciatore più giovane ad aver segnato più di una rete nella scorsa stagione di Serie B (sei centri per lui con la SPAL).

Romelu Lukaku ha trovato il suo primo gol in Serie A nel suo esordio assoluto nella competizione proprio contro il Lecce il 26 agosto 2019, dopo 60 minuti di gioco - nei due massimi campionati disputati ha realizzato 47 reti, almeno 16 più di qualsiasi altro giocatore dell'Inter.


Probabili formazioni:


LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Blin, Cetin, Frabotta; Bistrovic, Hjulmand, Helgason; Strefezza, Ceesay, Di Francesco.


INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Gosens; Lautaro, Lukaku.


MONZA - TORINO sabato ore 20,45

Quote Loginbet: 1(2,60) x(3,25) 2(2,80)


Statistiche da seguire: Statistiche da seguire: Con 19 successi nel 2021/22, il Monza ha stabilito il proprio record di vittorie in un singolo campionato di ‘regular season’ di Serie B, superando le 17 vittorie del 1955/56, 1976/77 e 2020/21.

Il Torino è imbattuto da cinque trasferte di campionato (3V, 2N), vincendo le due più recenti; i granata non infilano tre successi consecutivi fuori casa in Serie A dal febbraio 2015 (Cesena, Inter e Verona)

Christian Gytkjær è stato il miglior marcatore del Monza nella Serie B 2021/22, inclusi playoff: 14 reti. Ben otto di queste 14 marcature sono arrivate subentrando dalla panchina (record nel torneo cadetto 21/22).

Soltanto una delle ultime 10 reti di Antonio Sanabria in Serie A è stata realizzata in trasferta; tuttavia, questo gol è arrivato nel suo ultimo match disputato nel torneo (fuori casa v Atalanta lo scorso 27 aprile); soltanto una volta con i granata ha segnato in due gare di fila (nelle sue prime due partite nel marzo 2021).


Probabili formazioni:


MONZA (3-5-2): Cragno; Marlon, Ranocchia, Carboni; Birindelli, Valoti, Sensi, Ciurria, Carlos Augusto; Mota, Caprari.


TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Adopo, Rodriguez; Singo, Lukic, Ricci, Aina; Seck, Radonjic; Sanabria.


FIORENTINA - CREMONESE domenica ore 18,30

Quote Loginbet: 1(1,40) x(4,75) 2(7,40)


Statistiche da seguire: La Fiorentina non ha mai pareggiato negli ultimi 11 esordi stagionali di Serie A (6V, 5N), l’ultimo segno “X” dei viola nel primo match stagionale di campionato risale al 29 agosto 2010 (1-1 v Napoli).

Tutti gli otto esordi in Serie A della Cremonese sono arrivati in trasferta (incluso il prossimo a Firenze): finora i lombardi hanno registrato sette sconfitte su sette.

Nicolás González ha chiuso la scorsa stagione di Serie A al 1° posto tra i giocatori della Fiorentina per assist (sei), tocchi in area avversaria (148), dribbling riusciti (57) e occasioni create su azione (37).

Luca Zanimacchia e Cristian Buonaiuto sono i due giocatori della Cremonese che hanno preso parte a più gol nella scorsa stagione di Serie B: entrambi 13, con otto reti e cinque assist ciascuno.


Probabili formazioni:


FIORENTINA (4-3-3): Gollini; Dodo, Milenkovic, Igor, Biraghi; Amrabat, Mandragora, Bonaventura; Ikoné, Jovic, Gonzalez.


CREMONESE (3-4-1-2): Radu; Sernicola, Chiriches, Vasquez; Ghiglione, Escalante, Pickel, Valeri; Zanimacchia; Dessers, Okereke.



LAZIO - BOLOGNA domenica ore 18,30

Quote Loginbet: 1(1,57) x(4,20) 2(5,75)


Statistiche da seguire: Il Bologna è la squadra che la Lazio ha superato più volte in match casalinghi in Serie A (38V, 19N, 11P); in particolare, i capitolini hanno vinto le ultime tre sfide interne con i rossoblù e non arrivano a quattro dal periodo 1998-2000.

La Lazio ha vinto l’esordio stagionale negli ultimi tre campionati di Serie A, ma non ha mai conquistato il successo alla prima partita nella competizione per quattro stagioni di fila.

Luís Maximiano è il portiere che ha effettuato più parate (127) nel corso della Liga 2021/22 e il più giovane con almeno 30 presenze collezionate nello scorso campionato spagnolo tra gli estremi difensori (35 per il classe ’99).

Andrea Cambiaso è uno dei quattro difensori, nati a partire dal 2000, ad avere preso parte ad almeno cinque gol (una rete, quattro assist) nella Serie A 2021/22, al pari di Udogie, Hickey e Singo.


Probabili formazioni:


LAZIO (4-3-3): Maximiano; Lazzari, Patric, Romagnoli, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Basic; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.


BOLOGNA (3-4-2-1): Skorupski; Soumaoro, Medel, Bonifazi; De Silvestri, Schouten, Dominguez, Cambiaso; Soriano, Barrow; Arnautovic.


SPEZIA - EMPOLI domenica ore 20,45

Quote Loginbet: 1(2,47) x(3,25) 2(2,85)


Statistiche da seguire: Lo Spezia non ha mai vinto all’esordio stagionale in Serie A: sconfitta contro il Sassuolo nel 2020 e pareggio contro il Cagliari nel 2021.

L’Empoli è la squadra che ha giocato più campionati (14) di Serie A, senza mai pareggiare la gara d’esordio stagionale: quattro vittorie e 10 sconfitte per i toscani.

Daniele Verde è il giocatore che ha realizzato più gol (14) con la maglia dello Spezia in Serie A; inoltre, nello scorso campionato ha partecipato a 14 marcature (otto reti e sei assist): nessun giocatore della squadra ligure ha fatto meglio in un singolo massimo campionato (14 anche M’Bala Nzola nella competizione 2020/21).

Quella dell'Empoli sarà la sesta maglia differente con cui Mattia Destro disputerà una partita di Serie A: nei precedenti cinque esordi con una nuova squadra nella competizione, l'attaccante classe '91 ha trovato due gol e servito un assist (reti con le divise di Siena e Genoa).


Probabili formazioni:


SPEZIA (3-5-2): Dragowski; Kiwior, Caldara, Nikolaou; Gyasi, Bourabia, Sala, Agudelo, Bastoni; Verde, Nzola.


EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Ismajli, Luperto, Parisi; Haas, Marin, Bandinelli; Bajrami; Satriano, Destro.


SALERNITANA - ROMA domenica ore 20,45

Quote Loginbet: 1(6,45) x(4,40) 2(1,48)


Statistiche da seguire: Escludendo la sconfitta a tavolino contro il Verona nel 2020, la Roma non perde all’esordio in Serie A dal 2011 (vs Cagliari): sei vittorie e tre pareggi da allora – nel periodo, i giallorossi hanno anche mantenuto cinque volte la porta inviolata.

Le squadre di Davide Nicola non hanno mai segnato e hanno sempre perso alla prima partita stagionale in Serie A; sconfitta del Livorno contro la Roma nel 2013 e del Crotone, contro Bologna e Milan, nel 2016 e nel 2017.

La Salernitana è una delle tre squadre, con Genoa e Udinese, contro cui il nuovo acquisto della Roma, Paulo Dybala, ha realizzato due gol nello scorso campionato. Dal 2015/16 - sua prima stagione con la Juventus - Paulo Dybala è il giocatore che ha segnato più gol da fuori area (25) in Serie A.

Il primo gol di Tammy Abraham in Serie A è arrivato contro la Salernitana, il 29 agosto 2021, allo stadio Arechi; soltanto Ciro Immobile ha segnato più reti (15) rispetto all’attaccante inglese (11) nelle gare in trasferta della scorsa stagione nel torneo.


Probabili formazioni:


SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Mantovani, Fazio, Gyomber; Kechrida, L. Coulibaly, Capezzi, Kastanos, Sy; Botheim, Bonazzoli.


ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Pellegrini, Matic, Spinazzola; Dybala, Zaniolo; Abraham.


VERONA - NAPOLI lunedì ore 18,30

Quote Loginbet: 2(3,35) x(3,45) 2(2,11)


Statistiche da seguire: Il Napoli ha vinto le ultime cinque partite d'esordio stagionale in Serie A: si tratta della serie aperta più lunga di successi consecutivi nel massimo campionato. I partenopei non sono mai arrivati a sei vittorie di fila nel match di debutto stagionale nella competizione (cinque anche tra il 1985 e il 1989).

Il Verona ha chiuso lo scorso campionato con un punto nelle ultime tre partite: si tratta della peggiore striscia dei gialloblù dall’inizio della scorsa stagione (12 gare di fila senza successi – tre nel 2021/22 e nove nel finale del 2020/21).

Kevin Lasagna ha segnato tre gol contro il Napoli in Serie A (tutti con la maglia dell’Udinese): soltanto contro il Benevento ne ha realizzati di più (quattro). Il classe ’92, però, non ha mai vinto contro i partenopei in 10 sfide in Serie A: solo contro la Fiorentina conta più match (11) senza vittoria.

Hirving Lozano ha realizzato contro il Verona il 24 gennaio 2021 al Bentegodi il 3° gol piú veloce nella storia della Serie A (00:08:95), dopo il gol di Rafael Leão nel dicembre 2020 in Sassuolo-Milan e la rete di Paolo Poggi nel dicembre 2001 in Fiorentina-Piacenza. In generale, il messicano ha segnato due reti contro gli scaligeri nel torneo: soltanto contro il Genoa ha fatto meglio (tre) in Serie A.


Probabili formazioni:


VERONA (3-5-2): Montipò; Dawidowicz, Gunter, Magnani; Faraoni, Ilic, Tameze, Barak, Lazovic; Henry, Lasagna.


NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia.


JUVENTUS - SASSUOLO lunedì ore 20,45

Quote Loginbet: 1(1,46) x(4,70) 2(6,25)


Statistiche da seguire: La Juventus è la squadra che ha battuto più volte il Sassuolo in Serie A: 13 successi bianconeri, tre pareggi e due vittorie neroverdi – inoltre i piemontesi hanno segnato in 17 delle 18 sfide, con una media di 2.4 reti a partita.

Il Sassuolo ha vinto soltanto una volta in casa della Juventus in Serie A (1N, 7P), proprio nell’incontro più recente, il 27 ottobre 2021, con gol di Davide Frattesi e Maxime Lopez.

Nelle ultime due stagioni (dal 2020/21), Dusan Vlahovic è il miglior marcatore in partite casalinghe in Serie A: 27 gol in 37 gare interne per lui (quattro reti in otto match con la Juventus allo Stadium e 23 gol in 29 gare con la Fiorentina al Franchi).

Ángel Di María è il terzo giocatore che ha fornito più assist (131) nei cinque campionati europei dall’inizio dello scorso decennio, dietro solo a Lionel Messi (175) e Thomas Müller (151).


Probabili formazioni:


JUVENTUS (4-3-3): Perin; Danilo, Bonucci, Bremer, Alex Sandro; Zakaria, Locatelli, Miretti; Cuadrado, Vlahovic, Di Maria.


SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Muldur, Erlic, Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi, Matheus Henrique, Thorstvedt; Berardi, Pinamonti, Ceide.