• LoginBet Staff

Anteprima NBA con Il Mago delle Scommesse e LoginBet: conosciamo meglio Charlotte Hornets!

Una nuova stagione NBA è ormai alle porte: Il Mago delle Scommesse e LoginBet in occasione, hanno deciso di offrirvi questa interessante anteprima sul team dei Charlotte Hornets!

Vivi le grandi emozioni targate NBA con i consigli de "Il Mago delle Scommesse" e le quote LoginBet!

Manca davvero pochissimo al "D-day" NBA: tutto pronto dunque, per questa nuova stagione 2022/23! In occasione abbiamo deciso di illustrarvi punti di forza e statistiche pre-season dei vari team protagonisti.

Analisi e consigli Inediti, forniti in collaborazione con i tipster della pagina Instagram "il Mago delle Scommesse". Buona lettura ...

 

Informazioni su "Il Mago delle Scommesse"


Il Mago delle Scommesse è specializzato in consigli e pronostici studiati appositamente per provare a battere i bookmaker e aiutare gli appassionati di sport ad aumentare le probabilità di vincita delle loro scommesse.

Punto di riferimento per circa 1300 follower offre inoltre la possibilità di ricevere dati aggiuntivi, inediti e gratuiti in totale esclusiva: BASTA ISCRIVERSI AL CANALE TELEGRAM (CLICCA QUI)

 

L'ANALISI DEL TEAM


Gli Charlotte Hornets sono sicuramente una delle squadre più in crescita degli ultimi anni; le ultime due stagioni con ottimi piazzamenti, sono la prova tangibile di quanto appena affermato.

Tra i punti di forza del progetto Hornets, troviamo i tanti e talentuosi giovani, capaci già di stupire ma pronti ad esplodere da un momento all'altro.

Lamelo Ball è diventato All- Star alla sua seconda stagione in NBA, dimostrando grandi capacità di ball-handling e playmaking ma non solo...

Con risultati così. Ball è candidato per ricoprire un ruolo da Top Player nella lega!


Secondo giocatore da prendere in considerazione, è sicuramente Miles Bridges! Un talento puro di forza e intelligenza tattica che però rischia di porre fine alla sua carriera in ascesa. Le accuse di violenza domestica rivolte da sua moglie, rischiano di escludere il campione NBA da tutti i parquet dei prossimi anni.


Nonostante l'assenza di quest'ultimo però, Charlotte Hornets può contare sulle prestazioni di Rozier e Hayward, esperti e ottimi giocatori capaci di conseguire ottime medie punti ad ogni stagione disputata fin quì in NBA.


Tra i punti deboli del team dobbiamo però annoverare la difesa: Plumlee non è di certo un titolare che può gestire al meglio il reparto che punta ai Play Off- Ne deriva una scarsa possibilità di approdare all'off season.